Info utili sulle uova: come imparare a sceglierle

Le uova sono uno tra gli alimenti principali all’interno della piramide alimentare, ma rappresentano uno di quelli da selezionare con grande cura. Infatti, la loro qualità nutrizionale, dipende in gran parte dal metodo di allevamento delle galline.

Scopriamo, dunque, insieme come imparare a conoscere le uova ed in che modo selezionarle

Innanzitutto dovete sapere che, su ogni guscio, è presente un codice di cui, il numero iniziale, indica la tipologia di allevamento:

  1. il numero 0 sta ad identificare le galline allevate all’aperto in maniera estensiva e con mangime biologico
  2. il numero 1 sta ad identificare le galline allevate all’aperto in maniera intensiva
  3. il numero 2 sta ad identificare le galline allevate a terra
  4. il numero 3, infine, sta ad indicare le galline allevate in gabbia o batteria

Spesso di pensa che, le uova etichettate come “a terra”, derivino da galline che razzolano felici nei prati quando, in realtà, non è affatto cosi poiché vengono chiuse in delle gabbie.

Badate bene: senza nulla togliere a tali allevamento intensivi, che rispettano norme ed usano nutrienti ottimali per nutrire le galline! Ma non bisogna fare confusione e bisogna, dunque, conoscere sempre bene gli alimenti che si vanno ad acquistare.

In maniera più precisa, le uniche uova a poter essere identificate come bio, sono quelle di tipo 0 in cui, le galline, hanno a disposizione 10 metri quadri e sono alimentate con mangime biologico.

Eravate a conoscenza di queste informazioni? E voi, prestate davvero attenzione alle uova che comprate?

Sapevate poi che, la cottura delle uova cosiddetta “in camicia”, è una delle migliori per prepararle?

Essa, infatti, permette di non alterare la composizione dei grassi del tuorlo, che rimane invece liquido e cremoso, ed il nostro organismo lo digerisce più facilmente:

  1. Riempi una pentola con 1 litro di acqua e 100 ml di agro di mele
  2. Non appena raggiunge l’ebollizione, con una frusta da cucina crea un vortice, versa l’uovo e cuoci per circa 3 minuti.
  3. A fine cottura, trasferisci le uova in un pentolino con acqua fredda per trenta minuti circa e, infine, servi a tuo piacimento.

 

 

Fonte: https://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/uova1.html