Info utili sullo yogurt parte 2: le diverse tipologie presenti sul mercato

Quanti di voi, nella scelta di uno yogurt, è in grado di rimanere impassibile di fronte ad uno spot pubblicitario? Quanto, dunque, vi sentite condizionati dalle operazioni commerciali di marketing?

Bisogna aver chiaro il fatto che, spesso, la maggior parte degli spot pubblicitari (in questo caso sugli yogurt) sono dei veri e propri “specchietti per le allodole”.

La pubblicità è ingannevole e crea spesso allarmismo sui macro nutrienti

Esse non fanno altro che presentare, infatti, prodotti come salutari, come ottimi spuntini contro il senso di fame, poiché ricchi di proteine e privi di grassi.

Spesso, in particolare, all’interno degli yogurt è presente un’ eccessiva quantità di zuccheri, ingrediente responsabile del pericoloso processo di cristallizzazione del colesterolo cattivo nelle nostre arterie.

Come posso, allora, non cadere nella “trappola” del marketing scegliendo uno yogurt davvero salutare?

  • Bianco: si differenzia in intero e magro. Tra i due, generalmente, varia il contenuto di grassi aggiunti, più elevato nel primo perché ottenuto dal latte intero mentre, il secondo, contiene trascurabili quantità di grassi.
  • Bianco magro: generalmente più leggero, viene spesso consigliato nelle diete ipocaloriche. Attenzione: da non confondere con lo yogurt bianco dolce, pieno di zuccheri e dolcificanti; occhio, dunque, alle etichette alimentari!
  • Greco: si tratta di una delle tipologie tra le più fraintese da molti, poiché viene scambiato spesso per greco (quando in realtà è bulgaro) e viene prodotto negli Stati Uniti. E’ più denso, più digeribile ed ha un contenuto proteico maggiore.

Un ultimo sforzo di lettura: attenzione alle tipologie con frutta aggiunta

O, per meglio dire, a quelle tipologie di yogurt che contengono sciroppi di frutta, frutta caramellata, aromi e dolcificanti, in cui è contenuta una gran quantità di zuccheri.

Si tratta della categoria più pericolosa di tutte poiché, questi ingredienti, sono in grado soltanto di trasformare un buon alimento in un cattivo alimento, per nulla salutare né benefico per il nostro organismo.

Pensate che, un vasetto di questo genere, è in grado di contenere fino a 3 cucchiaini circa di zucchero.

 

Fonte: https://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/yogurt.html

Milena Vittucci

Views All Time
Views All Time
195
Views Today
Views Today
2
Next Post

Game of Thrones: la nostra guardia è finita.

Facebook Twitter LinkedIn Game Of Thrones: “Al gioco del trono o si vince o si muore” SONO PRESENTI SPOILER. Senza parole. Questa la prima reazione al finale di Game of Thrones. Senza parole per il come hanno deciso di terminare una serie tv che era partita con tutte le migliori […]
game of thrones 8 fine

Subscribe US Now