Crea sito

Info utili sullo yogurt parte 1: la differenza tra alimento sano e junk food

Non tutti sanno che, quando si parla di yogurt, esiste una linea sottile tra alimento sano e junk Food. Ecco, dunque, una mini guida da salvare e da tenere sempre a mente per ogni evenienza.

Lo yogurt al naturale è generalmente privo di aggiunte di zuccheri e di grassi. E’, dunque, considerato un alimento prezioso, nutriente e semplice allo stesso tempo, contenente solamente latte e fermenti lattici.

Devi, però, essere a conoscenza del fatto che, in commercio, si possono trovare numerose varianti dei cosiddetti “finti yogurt“, che altro non sono che semplici creme contenenti zuccheri, sciroppi, aromi dolcificanti, coloranti e in alcuni casi anche una discreta percentuale di grassi vegetali; ecco, dunque, la definizione di junk food.

Quali sono le categorie da cui preservarsi

  • Presenza di frutta, aromi e latte intero
  • Presenza di frutta e aromi e latte parzialmente scremato
  • Creme cosiddette “finte”
  • Contenente frutta e aromi (tipologia greto)
  • Yogurt vegetali alla frutta e agli aromi

Da un punto di vista nutrizionale, dunque, la scelta più corretta e migliore da effettuare al momento dell’acquisto riguarda quella dello yogurt intero al naturale, bianco, e con soli due ingredienti fondamentali: latte e fermenti lattici vivi.

Come affrontare la scelta dello yogurt: guida all’acquisto

  • Fai attenzione agli zuccheri: cerca sempre di evitare di acquistare i prodotti con zuccheri aggiunti, sciroppi vari, aromi e purea di frutta sciroppata. Piuttosto, aggiungi successivamente allo yogurt naturale pezzettini di frutta di stagione, semi di chia e, magari, qualche scaglia di cioccolato fondente.
  • Non trascurare la percentuale di grassi contenuti: molti di noi, spesso, cadono nella trappola della dicitura “light” o “senza grassi” che, non sempre, equivale ad un alimento sano; anzi, molto spesso si verifica proprio il contrario!.
  • Occhio, infine, alla data di scadenza degli alimenti: tengo nuovamente a ribadire il fatto che le, etichette alimentari dei prodotti, equivalgono alla loro “carta di identità” che è  di non trascurabile importanza. E’ fondamentale, dunque, porre attenzione alla data di scadenza dello yogurt perché, con il passare del tempo, il contenuto dei fermenti lattici tende a diminuire.

 

Fonte: https://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/yogurt.html

Views All Time
Views All Time
64
Views Today
Views Today
1
Please follow and like us:

Milena Vitucci

Sono Milena, appassionata di comunicazione da sempre.La scrittura, la lettura, la fotografia, l’arte, sono gli hobby principali che accompagnano la mia vita. La scrittura, in particolar modo, mi ha permesso non soltanto di dar forma al mio essere, ma soprattutto di dar vita ad una passione di cui sono fermamente convinta e che, giorno dopo giorno, si accresce e si sviluppa sempre di più.Per circa due anni ho volontariamente collaborato per la rivista “UniVerso UniVersitario, la Rivista per soli studenti”, recensendo articoli di cultura generale (relativi soprattutto al mondo dell’arte). Tale passione mi accompagna ancora oggi: attualmente, dunque, collaboro per la rivista mensile "IL PREVIDENTE CISL FP" e per la rivista online "THE WEB COFFEE".Sui social mi occupo di fotografia, di arte e di corretta alimentazione1) https://instagram.com/lacrimedifreya 2)https://instagram.com/mileynaturalife 3)https://www.facebook.com/enjoyourhealthylife/?ref=bookmarksPer più info su di me, clicca qui: https://www.linkedin.com/in/milena-vittucci-335723107/

More Posts

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.