Cereali da colazione: stop al pieno di zuccheri raffinati

Sapevi che alcune tipologie di cereali, specie quelli per bambini, sono costituite per metà del loro peso da zuccheri raffinati? Altre, invece, possono rappresentare una valida scelta per la nostra prima colazione

Abbandoniamo il tanto amato cornetto del bar, o i biscotti da inzuppo che tanto ci piacciono, per iniziare la nostra giornata con un’alternativa sana e nutriente: i cereali.

Fonte: Pixabay

 

Ecco alcune regole per imparare a sceglierli

  • Prediligi i chicchi o i fiocchi di cereali: totalmente naturali, essi mantengono un buon apporto di minerali, proteine e vitamine.
  • Fai scorta di cereali con zuccheri semplici: fate in generale sempre attenzione alla parola “zucchero” perché nasconde, spesso e volentieri, quella di melassa, sciroppo di melassa, sciroppo di malto, saccarosio, destrosio, miele, sciroppo di mais.
  • Attenzione ai grassi saturi (inferiori a 1 gr per porzione): e all’assenza di grassi idrogenati, che vengono generalmente utilizzati per addensare i cereali composti da farine. Più sono in alto nella lista degli ingredienti, peggiore sarà il prodotto.
  • La giusta quantità di sale è inferiore a 0.2 gr per porzione.
  • Per i cereali integrali: i valori per le fibre sono di almeno 6 gr a porzione. Questa tipologia ha la capacità di ridurre l’assorbimento intestinale dei grassi e degli zuccheri, permettendo al nostro organismo di assimilare meno calorie. La presenza dell’involucro integrale del cereale, ricco di vitamine e minerali, li rende nutrizionalmente migliori.
cereali
Fonte: Pixabay

 

Queste sono delle semplici regole che potrete salvare e rileggere ogni volta che andrete a fare la spesa

Anche se, i migliori cereali, rimarranno sempre quelli che potrete preparare voi stessi comodamente da casa ed in pochi minuti, seguendo ad esempio questa semplice ricetta

Granola fatta in casa:

  • 200 gr di fiocchi di avena
  • 100 gr di fiocchi di segale
  • 150 gr di purea di mela
  • 2 cucchiai di cannella
  • 100 gr di mix di mandorle, semi di zucca, bacche di goji e uvetta

Procedimento:

  1. Aggiungi in una ciotola i fiocchi di avena, di segale e la cannella e lavora il tutto con la purea di mela.
  2. Aggiungi, poi, la frutta secca, i semi e le bacche di goji
  3. Disponi il tutto su una teglia coperta da carta forno e cuoci per circa 20 min a 180°. A fine cottura, sgrana i blocchi di cereali, aggiungi l’uvetta e conserva in un barattolo di vetro.
cereali
Fonte: Cucchiaio d’Argento

 

Fonte: https://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/cereali.html

Milena Vittucci

Views All Time
Views All Time
268
Views Today
Views Today
2
Next Post

21 febbraio Giornata internazionale della Lingua Madre. La grande bellezza delle lingue

Facebook Twitter LinkedIn La bellezza della diversità linguistica che va conservata e tutelata, abbattendo le barriere comunicative e diffondendo la conoscenza di questa grande ricchezza. Istituita dall’ UNESCO nel 1999 e celebrata dall’anno seguente, la Giornata internazionale della Lingua Madre ricade in data 21 febbraio per commemorare le vittime bengalesi […]

Subscribe US Now