Sos sonno: quanto è importante per ricaricare il nostro organismo

Il sonno è uno degli elementi fondamentali per la nostra salute e per il nostro benessere. Dormire è essenziale perché permette al nostro corpo e alla nostra mente di funzionare correttamente.

Durante il sonno, il nostro corpo elimina le sostanze tossiche assorbite nel corso della giornata la giornata ed il cervello rielabora ciò che ha vissuto. 

Dormire poco fa male al nostro organismo, e non ci consente di ricaricare a pieno le cosiddette “batterie”. Chi dorme poco, infatti, è più incline ad ammalarsi a causa dell’indebolimento del sistema immunitario, ad avere cali di attenzione e di produttività.

Se si dome poco, si può essere maggiormente esposti al rischio di incidenti, si diventa più irritabili e di cattivo umore a causa del basso livello di serotonina nel sangue.

sonno
Fonte: Pixabay

 

Ma quindi, di preciso, quante ore dobbiamo dormire?

Dipende da diversi fattori: lo stile di vita, lo stato di salute e soprattutto l’età. Se 20 ore di sonno sono il tempo consigliato per un neonato, 10 ore sono quelle consigliate per i bambini di 10 anni circa ed 8 ore quelle consigliate per un adulto.

Dopo i 60 anni, il bisogno di sonno si riduce nuovamente: gli anziani, infatti, hanno necessità di dormire anche solo 5-6 ore per notte.

Ognuno di noi, comunque, ha il suo tempo di riposo anche se esistono, in linea di massima, un tempo minimo ed un tempo massimo consigliati. Diciamo che, le 7-8 ore, rappresentano un buon valore approssimativo da tenere in considerazione.

 

Dormire troppo fa male tanto quanto il contrario

Dormire troppo ha i seguenti effetti collaterali:

  • Maggiori pericoli di andare incontro a malattie (come l’alzheimer.)
  • Rischio di patologie cardiovascolari.
  • Metabolismo rallentato.

Di sicuro, oltre al numero di ore di sonno, è molto importante considerare anche la qualità di queste ore.

sonno
Fonte: Pixabay

 

Ecco, dunque, alcuni accorgimenti per riposare bene:

  • evitare pasti pesanti.
  • limitare il consumo di liquidi.
  • limitare l’assunzione della caffeina.
  • non fumare prima di andare a letto (la nicotina agisce da stimolante e può disturbare il sonno). 
  • assicurarsi che la camera dal letto sia silenziosa e buia, e che materasso e cuscino siano comodi.

Fonte: https://www.foodspring.it/magazine/quante-ore-di-sonno-sono-necessarie