28 Ottobre 2020

Sex and The City of quarrel: Carrie contro Samantha

“Nessun rimpianto, nessun rimorso” cantavano gli 883 in un celebre canzone dei primi ’90, ma a quanto pare sembra essere anche il sentimento di Kim Cattrall nei confronti di Sarah Jessica Parker, la cui lite ormai da due anni sta facendo tremare i fan della Serie Sex and the City, che le ha rese famose in tutto il mondo nei panni rispettivamente di Samantha Jones e Carrie Bradshaw.

Kim Cattrall vs Sarah Jessica Parker: da dove ebbe inizio tutto?

Sarah Jessica Parker

Come è risaputo, Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker sono due delle protagoniste di “Sex and the City”, serie TV di successo dapprima negli Stati Uniti e poi in tutto il mondo.

Una serie che ha appassionato milioni e milioni di fan, soprattutto donne che si sono immedesimate spesso in Carrie Bradshaw, Samantha Jones, Charlotte York (interpretata da Kristin Davis) e Miranda Hobbes (interpretata da Cynthia Nixon) : quattro amiche inseparabili, che condividono shopping, sogni, delusioni e storie d’amore a New York.

Quando si gira per tanti anni una serie TV, si tende spesso a creare un clima familiare, nel quale si tende ad essere amici anche al di fuori del set: esempi celebri sono Jennifer Aniston e Courteney Cox in “Friends“, o Emilia Clarke e Jason Momoa in “Game of Thrones“.

Tuttavia, ci sono anche quei casi cui amici lo si è solo sul set, e spesso anche forzatamente: anche qui gli esempi sono tanti, da Lauren Graham e Scott Patterson (Lorelai e Luke di “Una mamma per amica”), a Jennie Garth e Shannen Doherty (Kelly e Brenda in “Beverly Hills 90210“), fino ad arrivare alle nostre Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker.

I motivi possono essere i più disparati: dalla maggior visibilità di una rispetto all’altra, piuttosto che di vicende sentimentali o anche di maggior guadagno di un attore o di un’attrice.

Proprio quest’ultima motivazione, stando ai rumors, sarebbe al centro della tensione tra le “nostre” Samantha e Carrie. 

 

Infatti Kim Cattrall ce l’avrebbe con Sarah Jessica Parker proprio perchè delle quattro protagoniste di Sex and the City è quella che guadagna di più , e Kim non avrebbe digerito la cosa. Ciò è stato confermato anche dal produttore esecutivo della serie, Patrick King :

«Lo show non sarebbe esistito se Sarah Jessica Parker non fosse stata la bionda Carrie Bradshaw.[…] Kim non era al culmine della sua carriera, Kristin (Davies, che interpreta Charlotte York, ndr) non era così famosa, Cynthia (Nixon, che interpreta Miranda Hobbes, ndr) era un’attrice teatrale e il contratto era stato stipulato secondo i criteri di ognuna»

Inoltre lo stesso King avrebbe dichiarato come, contrariamente alle altre protagoniste e protagonisti della serie, tra i quali si è creato un ottimo rapporto lavorativo e non solo, Kim Cattrall non si è mai voluta integrata completamente. A dimostrazione di questo vi sarebbe il fatto nel 2004, alla serata degli Emmy, Kim Cattrall non si sedette al tavolo con le sue colleghe, affermando di come “non fossero migliori amiche, ma attrici professioniste dalle vite separate”.

Di diverso avviso l’altra parte, ossia la stessa Sarah Jessica Parker, la quale ha sempre detto di non aver nessun problema con la collega di set.

Kim Cattrall vs Sarah Jessica Parker: quando le tensioni coinvolgono la famiglia

Una tensione, quella tra “Samantha” e “Carrie” che sarebbe andata anche oltre il set, sconfinando nella vita personale: ad accendere la miccia e alimentare l’avversità tra le due attrici, sarebbero state delle condoglianze fatte dalla Parker nei confronti della Cattrall per la scomparsa prematura del fratello, avvenuta a febbraio 2018.

Condoglianze che, contrariamente a quelle da parte dei suoi fan, non sarebbero state gradite da quest’ultima, la cui risposta sui social ha reso pubblico l’astio tra le due, che ha portato Kim Cattrall a rifiutarsi categoricamente di girare un terzo film di “Sex and the City”.

Questa volta la reazione di Sarah Jessica Parker non si è fatta attendere, e se prima aveva cercato di ridimensionare la situazione e ribadire la sua posizione pacifica, ha poi manifestato il suo disappunto accusando Kim di aver mandato a monte il progetto, ed etichettando Kim Cattrall come una diva,oltre ad esprimere il suo dispiacere sui social per la non riuscita di questo film ( “È finita. Non lo stiamo facendo… sono delusa. Avevamo questa sceneggiatura e una storia bellissima, divertente, straziante, gioiosa, molto riconoscibile. Non mi dispiace tanto il non poter raccontare la storia e vivere quell’esperienza, quanto piuttosto il deludere quel pubblico che è stato così esplicito nel volere un altro film“)

Kim Cattrall vs Sarah Jessica Parker: com’è la situazione oggi?

A distanza di due anni dall’inizio delle ostilità, e il naufragare dell’uscita di un terzo film di “Sex and the City”, la situazione non aver subito cambiamenti in positivo, tanto che Kim Cattrall ha confermato di non avere «alcun rimpianto» per quello che è accaduto con Sarah Jessica Parker, non volendo aggiungere altro in merito in quanto, come da lei stessa dichiarato:

«È tutto su Google, vi incoraggio a cercare come sono andate le cose su Google. Lì c’è tutto ciò che ho detto su Sarah». 

 

Views All Time
Views All Time
131
Views Today
Views Today
1