8 cibi per la tua salute che i nutrizionisti consigliano di mangiare ogni giorno

8 cibi per la tua salute che i nutrizionisti consigliano di mangiare ogni giorno

Quando si tratta di “dimagrire”, “rimettersi in forma” molti di noi decidono da sè, mentre altri si rivolgono a nutrizionisti qualificati in grado di capire le reali esigenze alimentari e conciliare al meglio alimentazione e benessere psicofisico della persona che si rivolgono a loro, prescrivendo una dieta ad hoc.

Dieta, appunto, costruita su misura, sulla base di diversi parametri (caratteristiche fisiche della persona, suo stato di salute generale, l’attività fisica più o meno svolta, le abitudini quotidiane).

Tuttavia seppur diverse, le diete prescritte dai nutrizionisti presentano alcuni punti, o meglio, cibi di convergenza.

Alimenti considerati dai nutrizionisti “irrinunciabili”, che andrebbero consumati ogni giorno, per mantenere un corretto stato di salute e benessere: andiamo a scoprire alcuni di questi.

I nutrizionisti consigliano: aglio

Fonte: Pixabay

Diciamo la verità, quando pensiamo all’aglio pensiamo immediatamente a “metodo per scacciare i vampiri” oppure ad “alimento anti-bacio”, o nell’ambito strettamente culinario, come un insaporitore di molti piatti. Ma in realtà l’aglio ‘nasconde’ tantissime proprietà, che lo rendono un alleato in cucina e per la nostra salute.

L’aglio infatti è ricco di composti solforati ad elevata attività antibiotica, aiuta a ridurre la glicemia e la pressione sanguigna , e in più aiuta il nostro organismo a liberarsi delle tossine, con enormi benefici a livello respiratorio.

Frutta a guscio

Insieme a pandoro e panettone, è pronta a decorare le tavole delle feste e ad accompagnare il fine pasto e l’apertura dei doni.

Insomma, tutto si può dire tranne che la frutta a guscio non sia un classico delle feste natalizie.

Un classico i cui benefici per la salute sono validi però per tutto l’anno: tra questi l’elevatissimo apporto di proteine (superiore persino a quello degli alimenti di origine animale, quali carne e pesce), vitamine e minerali.

Inoltre la frutta a guscio (mandorle, noci, anacardi, solo per citarne qualche esempio) è ricca di oli e grassi insaturi, che conferiscono uno straordinario potere saziante, mantenendo tutti i benefici.

Legumi

nutrizionisti
Fonte: Pixabay

Per i vegani è la fonte proteica per eccellenza, ma i legumi sono importanti in qualsiasi alimentazione sana, per il loro elevato apporto non solo proteico, ma anche di minerali, vitamine e fibre a lento rilascio.

Frutti di bosco

nutrizionisti

Piccoli, golosi, e consigliati vivamente dai nutrizionisti: insomma, i frutti di bosco hanno tutte le carte in regola per essere un alimento chiave della nostra alimentazione. Ricchi in antiossidanti, sono un valido alleato per contrastare il colesterolo in eccesso, oltre a migliorare la salute dell’apparato cardiocircolatorio.

Crocifere

Pixabay

Cavolo, cavolfiore, broccoli, cavolini di Bruxelles: a molti viene subito in mente un odore pungente capace d’invadere la cucina per ore, e un sapore non molto allettante.

Ma come si dice “non bisogna giudicare dalle apparenze”.

Infatti le crucifere (nome della famiglia a cui appartengono tutti questi ortaggi) sono un autentico concentrato di nutrienti, quali fibre, minerali, vitamine. Inoltre hanno importanti proprietà antinfiammatorie, e sono una delle più importanti fonti di calcio nel regno vegetale.

Pomodori

nutrizionisti
Fonte: Pixabay

Un altro alimento che non può mancare nella nostra alimentazione, sotto forma di salsa nella pasta o su una bella pizza, o a spicchi in una bella insalatona: stiamo parlando dei pomodori. Questo grazie all’ elevato contenuto di cloro, che aiuta l’attività epatica, favorendo la perdita di peso.

Inoltre sono ricchi di carotenoidi, vitamine, minerali ed hanno un basso contenuto glicemico.

Semi oleosi

Fonte: Pixabay

Chia, girasole, zucca, lino..chi l’ha detto che i semi non sono una fonte nutriente? Non bisogna farsi ingannare dalle loro dimensioni.

Infatti i semi in particolare quelli oleosi, sono una fonte inesauribile di acidi grassi, proteine e sali minerali.

Zenzero

nutrizionisti
Fonte: Pixabay

“Basta un poco di zucchero, e la pillola va giù”…anzi, forse è meglio dire “basta un poco di zenzero e la salute va su”. Questa  pianta erbacea di origine orientale, se consumata fresca, aiuta a contrastare diversi malanni stagionali e non, grazie anche all’apporto dei gingeroli, che aiutano a contrastare anche i radicali liberi.

SITOGRAFIA:

Vanityfair

GreenMe

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.