Sani motivi per cui si consiglia di mangiare il salmone

salmone

Sapevi che ci sono almeno 10 sani motivi per cui i nutrizionisti consigliano di mangiare il salmone? Dagli omega 3 alla vitamina B 6: ecco perché fa cosi bene al nostro organismo

Secondo i nutrizionisti, dunque, si consiglia di mangiare il salmone almeno per 10 sane ragioni in quanto, questa tipologia di pesce, è in grado di apportare numerosi benefici al nostro organismo.

In particolare è stato osservato che, nutrirsi almeno 2-3 volte alla settimana con questo alimento, può rallentare alcune degenerazione a cui il nostro organismo potrebbe andare incontro. Scopriamo insieme quali sono.

 

Quali sono i benefici del salmone

  1. Salute cardiovascolare:  in primo luogo, fa bene alla salute ed al funzionamento del nostro cuore: tutto merito degli omega 3, gli acidi grassi di cui questo pesce è molto ricco. In particolare, se consumati in giusta quantità, essi riducono soprattutto il rischio di infarto, le malattie cardiovascolari e quelle coronariche.
  2. Proprietà antinfiammatorie: gli acidi grassi omega 3 sono anche in grado di tenere sotto controllo le infiammazioni del nostro corpo e del nostro organismo (sia quelle visibili ad occhio nudo, sia le micro infiammazioni generalizzate) e, di conseguenza, il rischio di arteriosclerosi e di demenze.
  3. Aiuta la prevenzione dal cancro:  mangiare la giusta quantità di salmone aiuterebbe a prevenire lo sviluppo di tumori. In maniera specifica, l’EPA e il DHA  (acidi di cui il salmone è molto ricco) sono efficaci nel ridurre lo stato infiammatorio, in particolare nei casi di cancro al seno, alla prostata e al colon.
  4. Miglioramento della vista: Il DHA è, inoltre, il componente essenziale della retina del nostro occhio. Mangiare salmone, che di DHA è il pesce più ricco, fa dunque bene alla nostra vista.

Sapevi, poi, che è in grado anche di apportare numerosi benefici anche alla salute della nostra pelle?

Ebbene si, il salmone può aiutarci ad avere una pelle più radiosa. Questo tipo di pesce, infatti, contiene un alto contenuto di selenio, famoso per le proprietà leviganti.  Anche l’azione degli omega 3 è particolarmente importante, perché aiuta a mantenere la pelle costantemente idratata e ad impedire che, con il freddo, si secchi.

Mangiare salmone può, infine, migliorare il sonno. Questo tipo di pesce, infatti, contiene  una sostanza che ha, sul nostro corpo, un effetto sedante e può aiutarci, in particolare, a combattere l’insonnia e a farci addormentare più in fretta.  Un valido contributo è dato anche dalla vitamina B6, in grado di favorire la produzione di melatonina.

 

Fonte: https://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/salmone.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.