Filetto di merluzzo: l’importanza nutrizionale nella dieta alimentare

Filetto di merluzzo: l’importanza nutrizionale nella dieta alimentare

Il filetto di merluzzo non è, come molti pensano, un pesce azzurro ma, anzi, non rientra in nessuna delle classificazioni semplicistiche utilizzate nel gergo comune. Ha, però, numerose proprietà ed apporta molti benefici al nostro organismo.

Da un punto di vista nutrizionale, esso è particolarmente ricco di omega 3, proteine, vitamine (in particolar modo del gruppo B e D) e minerali quali:

  1. fosforo
  2. ferro
  3. zinco
  4. iodio

Più nello specifico, non contiene fibre ed ha una modesta concentrazione di colesterolo.

Per quanto riguarda le vitamine, in particolar modo del gruppo B, non dimenticarti che hanno una funzione principalmente coenzimatica. Ciò significa che  filetto di merluzzo è considerato una buona fonte di nutrienti.

Il filetto di merluzzo è un alimento magro da un punto di vista nutrizionale

E, dunque, è considerato poco calorico. È adatto, generalmente, a qualsiasi tipo di dieta nutrizionale.

Come alimento, il merluzzo è particolarmente adatto sia per gli sportivi, per l’alto contenuto di proteine, sia in ambito terapico –per la discreta percentuale di omega 3 – che in ambito dimagrante vero e proprio.

Le sue proprietà nutrizionali (in particolar modo alcuni elementi, tra cui gli omega 3) sono importantissimi per:

  1. La costituzione delle nostre membrane cellulari
  2. Lo sviluppo del sistema nervoso e della vista
  3. La prevenzione di alcune patologie metaboliche
  4. Il mantenimento delle funzioni cognitive a livello mnemonico (in terza età soprattutto)
  5. La riduzione di alcuni sintomi (depressivi, ad esempio)

Il merluzzo può essere cucinato in vari modi

Anche se, la maggior parte degli amanti di questo tipo di pesce, preferisce prepararlo avvalendosi di metodi efficaci, veloci e poco impegnativi quali:

  1. Cottura a fuoco medio in padella, saltato con un filo d’olio ed arricchito da pomodorini freschi– o altre verdure quali zucchine ad esempio – e spezie come origano e peperoncino secco.
  2. Impanato con granatura ai corn flakes, al pan grattato o in crosta di verdure, infornato e condito con un filo di olio a crudo.
  3. Viene generalmente evitato il suo uso nelle zuppe, per la sua scarsa capacità di insaporire la ricetta.

 

 

Fonte: https://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/filetto-merluzzo.html

Milena Vittucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.