Beauty

Cosmetici senz’acqua : quando la bellezza fa bene all’ambiente

Cosmetici senz'acqua The Web Coffee

Cosmetici senz’acqua : la bellezza si fa green. Il 2030 rappresenta un anno cruciale perché rappresenta il punto di non ritorno per fermare i cambiamenti climatici e salvare la Terra. Cambiamenti climatici che stanno rendendo l’acqua un bene sempre più raro e prezioso, che non va sprecato.

Inoltre, un rapporto di Mintel rivela come già entro il 2025, quasi 2 miliardi di persone potrebbero far fronte ad una gravissima scarsità d’acqua e 2/3 del mondo vivrà in condizioni di stress idrico.

Un motivo in più per preservare questo elemento così fondamentale per il nostro pianeta: in questo anche il mondo della cosmesi ha voluto dare il suo piccolo grande contributo, con i cosmetici water free.

Cosmetici senz’acqua : di cosa si tratta esattamente?

pexels-karolina-grabowska-4465124-1 Cosmetici senz'acqua : quando la bellezza fa bene all’ambiente
Cosmetici senz’acqua The Web Coffee

Per cosmetici senz’acqua (o cosmetici water free), s’intende un gruppo di cosmetici dove la percentuale di acqua presente all’interno è sostituita da altri ingredienti, tra i quali estratti botanici ricchi di antiossidanti, minerali e vitamine, oli e burri vegetali idratanti e nutrienti.

Inoltre, a differenza dei cosmetici presenti sul mercato, non presentano elevate concentrazioni di conservanti, che sappiamo essere in molti casi inquinanti e cancerogeni, ma solo la concentrazione minima necessaria per garantire una stabilità del prodotto.

Altro aspetto da non sottovalutare, è il loro impatto sull’ambiente: minimo. Questo perchè, essendo formulazioni secche, non richiedono calore, e ciò riduce il consumo di energia.

Cosmetici water free: si può davvero fare a meno dell’acqua?

drop-of-water-578897_1920 Cosmetici senz'acqua : quando la bellezza fa bene all’ambiente
Cosmetici senz’acqua The Web Coffee

L’acqua: l’elemento più importante per il nostro Pianeta (anche se, a detta degli esperti, la sua origine resta un mistero),di cui ne costituisce il 71%, fondamentale per la vita, dal momento che l’uomo stesso è a sua volta costituito per i 2/3 di acqua, e per mantenere il giusto grado di idratazione ne deve assumere dai 2 ai 5 litri giornalieri, principalmente attraverso l’alimentazione.

L’acqua contenuta all’interno dei prodotti cosmetici, invece, contrariamente a quanto si possa pensare (o anche a quanto ci fanno credere) non riveste un ruolo centrale nell’idratazione della nostra pelle, ma rappresenta solo un mezzo, un “veicolo” per trasportare i nutrienti essenziali e gli agenti idratanti.

Inoltre, l’acqua tende talvolta a diluire alcuni principi attivi rendendoli meno efficaci; inoltre la concentrazione di conservanti viene aumentata per tenere a bada la crescita batterica, in quanto l’acqua stessa è un ottimo ambiente per la proliferazione di diversi microrganismi.

Tuttavia i conservanti come si sa sono stati associati a disfunzioni del sistema immunitario e a patologie dell’apparato riproduttivo, soprattutto se usati ad elevate concentrazioni.

Cosmetici water free: gli ingredienti naturali presenti in essi

natural-cosmetics-3397277_1920 Cosmetici senz'acqua : quando la bellezza fa bene all’ambiente
Cosmetici senz’acqua The Web Coffee

Uno dei primi vantaggi dei cosmetici water free è senza dubbio la maggior efficacia, in virtù della loro formula più concentrata, che predilige all’acqua ingredienti 100% naturali, come ad esempio estratti vegetali biologici, ricchi di nutrienti e vitamine.

Uno dei più usati nella cosmesi water free si è visto essere la la linfa di betulla, la quale viene prodotta per stimolare la crescita dopo il periodo invernale.

Tale estratto, come dimostrato da Lotte Tisenkopfa, fondatrice del marchio cosmetico Mádara, è ricco in vitamine, proteine, aminoacidi ed enzimi, che lo rendono un ottimo anti-aging naturale; inoltre, stimola la divisione cellulare, proteggendo la pelle dai danni causati dai radicali liberi,oltre a favorire la sintesi di collagene ed elastina.

Un altro estratto molto usato è quello di melogranonoto per le proprietà lenitive, antinfiammatorie e rigeneranti, che lo rendono adatto al trattamento delle pelli irritate e sensibili

Oltre agli estratti vegetali, un altro componente fortemente presente nei prodotti cosmetici senz’acqua sono i cosiddetti fito-ingredienti , come il burro di karitè o alcuni oli (cocco, macadamia, mandorle dolci, solo per citarne alcuni) che agiscono nutrendo in profondità la pelle equilibrandone il bilancio fisiologico della pelle, oltre a fornire una una maggior quantità di antiossidanti, vitamine e minerali.

(In questo articolo sono inseriti link promozionali)
icon-stat Cosmetici senz'acqua : quando la bellezza fa bene all’ambiente
Views All Time
242
icon-stat-today Cosmetici senz'acqua : quando la bellezza fa bene all’ambiente
Views Today
1