Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza

Acido ialuronico per il viso: un valido alleato contro l’invecchiamento precoce della pelle. Ognuna di noi vorrebbe mantenersi giovane in eterno, ma purtroppo non è così: noi invecchiamo e la nostra pelle con noi.

Per questo cerchiamo sempre rimedi per rallentare il più possibile tale processo, agendo anche su alcune molecole responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

Acido ialuronico per il viso: che ruolo ha nell’invecchiamento?

L’invecchiamento della pelle umana è un processo biologico complesso[1] , in quanto è l’interazione tra due processi biologicamente indipendenti: quello alla base dell’ “invecchiamento innato” e quello del cosiddetto “invecchiamento esterno”.

invecchiamento-cutaneo20191127041749_fed3a3b58ed67c999f4d90e8445b52dd20191127041749_e844547a1a55801e1aca060b12c80918 Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezzaIl primo è un processo non prevedibile, che colpisce la pelle allo stesso modo in cui colpisce tutti organi interni; il secondo, invece è il risultato dell’ esposizione della pelle a fattori esterni di varia natura, principalmente l‘irradiazione ultravioletta (UV).

foto-viso-idratazione-Pearlage-Cosmetic Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza

Uno delle caratteristiche principali dell’invecchiamento cutaneo è la perdita di umidità della pelle: con l’età, infatti, si ha tra le altre cose un calo nella produzione di sebo, il cui ruolo principale è rendere morbida e idratata la pelle. 

Una molecola chiave coinvolta nell’idratazione della pelle è l’acido ialuronico, un glicosaminoglicano (GAG) con una capacità unica di legare e trattenere le molecole d’acqua.

Esso rappresenta la componente principale della cosiddetta matrice extracellulare (ECM) che ha, tra le tante funzioni, il compito di fornire sostegno e nutrimento ai tessuti che sostiene.

Tra le altre funzioni, l’acido ialuronico regola diversi aspetti della riparazione dei tessuti, inclusa l’attivazione delle cellule infiammatorie per migliorare la risposta immunitaria e la risposta alle lesioni dei fibroblasti e delle cellule epiteliali.

Inoltre fornisce anche la struttura per la formazione dei vasi sanguigni e migrazione dei fibroblasti che può essere coinvolta nella progressione del tumore.

acido_jaluronico_pelle Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza

L’acido ialuronico è normalmente presente sia a livello dell’epidermide che a livello di derma, ma con l’invecchiamento si ha un’alterazione dell’omeostasi di questa molecola [2] che tende a scomparire a livello epidermico, mentre rimane presente nel derma.

Inoltre a livello dermico si ha progressiva reticolazione del collagene e alla perdita costante di estraibilità del collagene con l’età, che porta all’ accentuarsi delle rughe, soprattutto al viso.

Proprio perchè presente naturalmente nella nostra pelle, l’acido ialuronico per il viso è ampiamente usato in ambito cosmetico nella preparazione dei cosiddetti “filler”.

Essi vengono iniettati a livello cutaneo, allo scopo di colmare e spianare le rughe del viso, minimizzando gli effetti collaterali, e restituendo idratazione, elasticità e luminosità.

Acido ialuronico per pulizia del viso: consigli di bellezza

pexels-cottonbro-4612159-1 Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza
acido ialuronico per il viso The Web Coffee

Oltre alle note proprietà anti-aging, l’acido ialuronico viene usato per la pulizia del viso, come peeling chimico, che agisce non solo rimuovendo l’epidermide morta, ma nutrendo anche intensamente nuove cellule.

Per un ottimo peeling all’acido ialuronico è importante:

  • Diluire l’acido in polvere da una farmacia in acqua bollita fino a ottenere una consistenza viscosa.
  • Applicare su una superficie pulita e asciutta, fino a quando non si ossreva la formazione di piccole bolle, segno che il prodotto sta agendo.
  • Lavare abbondantemente con acqua calda.
  • Completare la procedura con gel detergente, tonico e crema con un effetto idratante e nutriente.

Il periodo più indicato per la pulizia del viso con l’acido ialuronico è quello autunno-invernale, in quanto è minore, se non nullo, il rischio di ustioni, fenomeni di iperpigmentazione o altre complicazioni legate ai raggi UV.

Acido ialuronico per il viso: pro e contro

goccia-d-acqua-ingrandita-gocce-intorno-1 Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza
acido ialuronico per il viso The Web Coffee

Come accennato in precedenza, l’essere un componente naturalmente prodotto e presente all’interno della nostra pelle, rende l’acido ialuronico molto utilizzato in ambito cosmetico, per mantenere la pelle giovane, elastica e resistente.

Un altro vantaggio legato all’utilizzo dell’acido ialuronico per il viso è che può essere utilizzato non solo per le pelli mature, ma è anche indicato per le pelli sensibili e secche.

Inoltre l’acido ialuronico stimola la formazione del collagene  e aiuta nella cicatrizzazione , oltre ad avere proprietà anti-microbiche.

Tuttavia, l’utilizzo di acido ialuronico per il viso presenta qualche controindicazione, legate soprattutto ad un eccessivo o sbagliato, che si può tradurre in rossori, allergie o altre reazioni a livello cutaneo

APPROFONDIMENTI

[1]Papakonstantinou E, Roth M, Karakiulakis G. Hyaluronic acid: A key molecule in skin aging. Dermatoendocrinol. 2012;4(3):253-258. doi:10.4161/derm.21923

[2]Meyer LJ, Stern R. Age-dependent changes of hyaluro- nan in human skin. J Invest Dermatol 1994; 102:385- 9; PMID:8120424; http://dx.doi.org/10.1111/1523- 1747.ep12371800

In questo articolo sono inseriti link promozionali
icon-stat Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza
Views All Time
133
icon-stat-today Acido ialuronico per il viso: istruzioni di bellezza
Views Today
1