Disney+: il ritorno di Lizzie McGuire e di High School Musical (serie tv)

Giulia

Disney+ sarà una piattaforma di streaming simile a Netflix e ad Amazon Prime, che uscirà negli Stati Uniti a Novembre 2019 mentre in Europa all’inizio del 2020.

Il catalogo comprenderà titoli come Star Wars, i film dei supereroi della Marvel e ovviamente gli amatissimi cartoni Disney, oltre che i film marcati Pixar e tanti prodotti originali come la serie tv sul tanto amato musical adolescenziale High School Musical, ma non solo!

I fan della Marvel delusi dalla rottura del contratto che ha costretto Spiderman ad abbandonare l’MCU potranno vedere su Disney+ tantissime serie dedicate ai loro personaggi preferiti!

WandaVision, Falcon e il Soldato d’Inverno, Loki, Occhio di Falco, e conosceranno anche nuovi personaggi in “What if?”, una serie animata basata sulla serie di fumetti incentrata su come si sarebbe evoluto l’universo Marvel se alcuni eventi chiave non fossero accaduti o fossero andati in modo differente.

Il prezzo al momento è disponibile solo in dollari ed equivale a $6,99 al mese e $69,99 all’anno; in Italia probabilmente il prezzo si aggirerà intorno ai €9/10.

Tuttavia, quello che più ha reso felici le ex bambine e adolescenti degli anni 2000, è il ritorno sullo schermo del musical che ha avuto come protagonisti Troy (Zac Efron), la prima crush di molte di loro, e Gabriella (Vanessa Hudgens).

High School Musical The Musical: The Series, trama, cast e prime foto sul set

Da molti ritenuta “il nuovo Glee“, la serie dice addio agli attori e ai personaggi iconici e vede nel cast dei volti giovani e nuovi: Ricky (Joshua Bassett), EJ (Matt Cornett), Ashlyn (Julia Lester) e Kourtney (Dare Renee).

Non vedremo quindi Ashley Tisdale nei panni della perfetta e fanatica Sharpay, intenta a conquistare Troy e rovinare la permanenza di Gabriella, mentre la scuola frequentata dai ragazzi sarà la stessa.

La East High sarà ancora testimone di balli e canzoni piene di emozioni che probabilmente accompagneranno la nuova generazione e sicuramente anche la vecchia che non riuscirà a fare a meno di vedere cosa questi adolescenti combineranno.

Cast della serie
(Fonte: ComicBookNOW)

La serie avrà 10 episodi in cui conosceremo pian piano tutti i personaggi e le relazioni che hanno fra loro, in un mix di amore, amicizia, tipici problemi adolescenziali, fino alla notte in cui debutteranno sul palco.

Tra le canzoni ci saranno inediti ma anche delle rielaborazioni dei classici di Troy, Gabriella, Sharpay, Chad, Ryan,… che ci hanno fatto ballare e cantare da piccoli, chissà se risentiremo il tanto famoso “What time is it? Summer time!” che ci ha accompagnato ogni volta che qualcuno chiedesse l’ora.

Foto dal set
(Fonte: redcapes.it)

Ma oltre a questo ritorno, i più malinconici potranno ridere di nuovo per le avventure di Lizzie McGuire!

Lizzie McGuire: la serie tv con Lizzie trentenne

Esatto, Lizzie McGuire ha accompagnato gli adolescenti che potevano immedesimarsi nella tredicenne e adesso potranno anche cercare conforto nella stessa Lizzie, interpretata sempre da Hilary Duff, ormai trentenne, “con un lavoro dei sogni e un fidanzato che ama” (chissà se sarà qualcuno che già conosciamo!).

Dopo il film di successo ambientato a Roma e intitolato “Lizzie McGuire – Da liceale a popstar” (disponibile sempre su Disney+), le avventure di Lizzie si spostano a New York, in una vita felice ma sicuramente piena di disavventure che faranno ridere il pubblico.

L’annuncio è avvenuto al D23 Expo 2019 dalla bocca dell’attrice protagonista che poi ha anche pubblicato la notizia su Instagram, entusiasta della notizia quasi più dei fans.

Subito si è sparsa la voce su Twitter e su tutti i social, con i fan malinconici che condividono le vecchie gif della serie originale in attesa delle nuove.

Come la serie di High School Musical, anche il revival di Lizzie McGuire sarà trasmesso su Disney+, che sta dando molti motivi per abbonarsi alla piattaforma.

Ora aspettiamo solamente il revival di Hannah Montana!

 

Fonti: smartworld, foxlife

Views All Time
Views All Time
158
Views Today
Views Today
1
Next Post

Rinnovare il salotto senza cambiare i mobili: si può!

Facebook Twitter LinkedIn Rinnovare il salotto senza cambiare i mobili: si può, basta scegliere gli accessori giusti. Volete rinnovare il vostro salotto senza cambiare necessariamente i mobili?Può essere davvero semplice, divertente e meno dispendioso, se si scelgono gli accessori giusti. Ecco alcune idee per rinnovare il vostro salotto! Pitturare le […]
rinnovare

Subscribe US Now