Tutti

Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

feste

Cenone della Vigilia, Pranzo di Natale, Cena di Natale, Pranzo di Santo Stefano, Veglione di Capodanno.

Insomma, come ogni anno, nonostante magari abbiamo provato a darci un contegno, si sa che quando si tratta di cibo durante le feste natalizie, le parole “dieta” ed “alimentazione sana”, spariscono letteralmente dal nostro vocabolario, per poi ricomparire magicamente come “buon proposito” per l’anno nuovo.

aaaanataleallergie-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

Pesce, tortellini, cappelletti, carni bollite di ogni genere, con relative salse di accompagnate, dolci fatti in casa, pandoro e panettone, per non parlare del cotechino con le lenticchie a Capodanno.

Davanti a questa lista lunghissima di cibi, molti di noi si demoralizzano subito e si sentono già in ritardo per la famigerata “prova costume”.

Questo ci porta a tentare il tutto e per tutto dopo le feste, con diete fai da te (le più gettonate sono quelle del tipo “perdi 3 kg in 4 giorni”, ma anche se fossero giuste, non basterebbero mai), abbinamenti alimentari non sempre corretti, che ci portano ad ingrassare di più anziché dimagrire.

Ci dobbiamo spaventare davvero? 

Ni. Infatti alcuni studi hanno evidenziato come in media l’aumento di peso dovuto ai pranzi, cenoni e dolci a cavallo tra Natale e Capodanno si aggiri di 3,3 kg (non esistono dati certi). Un dato che da una parte ad alcuni può sollevare, ma c’è comunque il “rovescio della medaglia”: infatti, i medesimi studi hanno evidenziato come per tornare ad un peso “ideale” pre-feste di strada da fare ce n’è: almeno cinque mesi.

Per questo è importante non fare le cose precipitosamente, ma con metodo e soprattutto costanza. Un cammino difficile, ma non impossibile: ecco alcuni preziosi consigli. 

scale-403585_1920-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

1) Bilancia: da nemica ad “amica”

Per il resto dell’anno con lei abbiamo un rapporto di amore ed odio altalenante, ma durante le feste la trascuriamo a tal punto che all’inizio di ogni nuovo anno viene a “chiederci il conto”, e ogni volta cerchiamo di rimandare l’ appuntamento ma prima o poi deve arrivare, il confronto con la bilancia.

Contrariamente a quanto si può pensare, il costruire questo “muro” d’ostilità, di repulsione, non guardare in faccia alla realtà dei fatti, cioè il fatto che abbiamo preso qualche chiletto, non deve affatto intimorire.   

belly-2354_1920-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

Al contrario, gli esperti solo hanno evidenziato come il pesarsi costantemente (non tutti i giorni- è autodistruttivo- ma magari una volta ogni 1 – 2 settimane) può essere un valido supporto al nostro “rimetterci in forma”  perchè:

  1. osservando giorno per giorno i risultati, in termini di chili persi, saremo spronati a continuare per ottenere sempre il meglio da noi stessi, e questo aumenterà gradualmente la nostra autostima
  2. ci aiuta a prendere consapevolezza dei propri comportamenti alimentari e dei loro effetti, aiutandoci a seguire una strada più sana 

 

belly-3186730_1920-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

2) Eliminare ciò che il nostro corpo non desidera

Il nostro organismo è una macchina perfetta, dove tutte le parti lavorano in maniera armonica per mantenerla in piena efficienza ossia un perfetto stato di salute. Ma si sa, dopo un pò i vari “pezzi” vanno cambiati o puliti dallo sporco che hanno raccolto, e per il nostro corpo questo “sporco” si chiama tossine, e il “filtro” che va ripulito si chiama fegato.

Si è vero, quando parliamo di “aumento di peso” pensiamo subito ad un consumo eccessivo di grassi o carboidrati, ma non è l’unica causa: parte del grasso che accumuliamo ( chiamato volgarmente “pancetta”, “ciccia”, “maniglie dell’amore” ecc..) è prodotto dal nostro corpo per proteggerlo da un accumulo eccessivo di tossine.

vegetables-1085063_1920-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

Pertanto, è importante “detossificare” l’organismo, consumando alimenti ricchi in antiossidanti (soprattutto frutta e verdura, di cui vanno consumate 5 porzioni al giorno) limitando al massimo l’apporto di grassi saturi e riducendo l’apporto di proteine di origine animale, optando per quelle di origine vegetale (legumi).

La fame post-feste vi tormenta e torna alla carica? Aiutatevi con le tisane e acque detox

 

adult-1867743_1920-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

3) Attività fisica: un passo per volta, ma quel passo va fatto

Una cosa importante da fare è sfatare il luogo comune “riesco a dimagrire solo con la dieta” : infatti, in egual misura, per raggiungere una buona forma fisica e un buon stato di salute, un pò di attività fisica è necessario.

Certo, non è che il giorno dopo l’ultima abbuffata natalizia, percorriamo di corsa la maratona di New York: come detto precedentemente, le cose vanno fatte non precipitosamente, ma poco per volta con costanza. E ciò vale anche per l’attività fisica.

Non bisogna necessariamente partire da grandi cose: basta anche ogni giorno, fare anche 30- 40 minuti di corsa o di camminata veloce ( se poi fuori c’è una bella giornata, si è ancora più invogliati), o percorrere gli stessi chilometri in bicicletta.  

Se avete trascorso queste feste natalizie in montagna, quale “bruciagrassi” migliore di una bella sciata?   

bilancia-min Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)

Buona “dieta” a tutti!!

 

SITOGRAFIA:

https://www.focus.it/scienza/salute/quanto-si-ingrassa-tra-natale-e-capodanno

https://www.iodonna.it/benessere/diete-alimentazione/foto-racconto/le-15-regole-per-tornare-in-forma-dopo-le-vacanze-natalizie/

icon-stat Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)
Views All Time
715
icon-stat-today Come riprendere forma dopo le feste (in vista della prova costume)
Views Today
1