Crea sito

VIAGGIARE: partire alla ricerca di noi

viaggiare

VIAGGIARE: Un percorso per crescere.

Viaggiare. Viaggiare è un esperienza che tutti almeno una volta nella vita devono fare. E i motivi sono tanti. Viaggiare per conoscere, per arricchirsi, per evadere, per perdersi e ritrovarsi. Non importa tanto il luogo, può essere anche un paesino vicino la vostra città, ma il tutto è nella strada che si fa per arrivare li dove vuoi essere.

Ed io ho sempre sognato di andare in Spagna. Cosi lo scorso capodanno ho deciso di partire. Destinazione? BARCELLONA.

Approfittando della gentile offerta di una mia amica di lì, io e il mio ragazzo siamo partiti per fare insieme “questo viaggio in cui non si ripassa dal via..”. Soltanto il pianificare, il decidere quali luoghi visitare, l’hotel dove dormire è stato di per sé emozionante. MA IN REALTA’ quello che ha reso questo viaggio un’esperienza che mi rimarrà sempre nel cuore, è stato L’IMPREVISTO.

Barcellona mi è entrata dentro, con i luoghi più comuni che io stessa mi ero ripromessa di visitare perché, sai.. “non puoi andare a Barcellona senza vedere Gaudì”. E cosi dopo le tappe d’obbligo, ho visitato posti che senza la presenza della mia amica, non avrei conosciuto.

viaggiare

tiketbar barcelona

VIAGGIARE: Un percorso per crescere.

Non si trattava tanto di musei o monumenti, quanto di parchi, di bar, di strade che si incastravano alla perfezione attorno alla RAMBLA.  I posti dove si poteva vedere la vera Barcellona, tra artisti di strada, lavoratori del posto, come i commercianti della BOQUERIA, il mercato più conosciuto della città e quello più nominato nelle guide turistiche. Era semplicemente uno spettacolo di colori, di odori, di nazionalità diverse che pullulavano tra succhi di frutta, dolci, pesce, carne, pane.

Quei posti dove sentivi cantare una canzone e subito battevi il ritmo, perché gli spagnoli sono così. Ti accolgono nella loro casa senza problemi e ti portano in giro orgogliosi della loro città. Forse un po’ troppo patriottici, ma in fondo non ci insegnano ad amare la nostra patria?

Ricordo ancora però le parole della mia amica, una delle ultime mattine prima della fine dell’anno. Ha detto che grazie a noi guardava BARCELLONA con occhi diversi. Non è proprio questo viaggiare? Condividere, notare dettagli che da solo non avresti visto?.

viaggiare

 

VIAGGIARE: Un percorso per crescere.

Ed è stato cosi’ che ho conosciuto BARCELLONA. Grazie alla tranquillità del mare notturno della BARCELONETA, All’incanto di perdersi come un bambino, in un labirinto nel PARC DE L’HORTE. Incontrando veri e propri personaggi, come il signore di mezz’età che incurante dei suoi anni, aveva ancora tutta la musica dentro. Anche bevendo un cocktail diverso dal solito, in un bar che raccoglie tra le sue piccoli mura tutto il calore dei suoi frequentatori.

viaggiarre

tripadvisor

Ci sarebbe molto altro da dire, perché non si può parlare di Barcellona in quattro righe. Bisogna viverla. Bisogna andarci. BISOGNA VIAGGIARE!

Un viaggio è a volte quello che serve all’animo per rinascere. 

Silvia Rosiello

Studio psicologia e amo scrivere. Con la scrittura esprimo parti di me che altrimenti rimarrebbero nascoste. Attraverso la psicologia mi piace scoprire quello che si cela dietro l'animo delle persone e poter aiutare a combattere la loro oscurità. Perché ogni giorno è un "bel giorno per salvare delle vite".

More Posts