Le serie tv storiche e in costume che dovete assolutamente vedere

serie tv storiche

Le serie tv storiche sono un trend in forte sviluppo in questi ultimi anni. Sono racconti che ci permettono di dare un’occhiata alle epoche più lontane, ci trasportano in un mondo completamente diverso dal nostro, ci fanno scoprire cosa accadeva nel passato nelle stanze del potere o nelle case dei più poveri.

Che siano ambientate in epoca vittoriana, nel Rinascimento o nell’Antica Roma, conservano quell’affascinante alone di mistero che ci tiene incollati allo schermo in attesa di viaggiare indietro nel tempo in ogni episodio. Possono raccontare una storia oppure raccontare la storia. Dai secoli bui, ai periodi d’oro, momenti dimenticati tornano a galla tra gli snodi di una sceneggiatura seriale, rimodellando re e regine ma anche strateghi, soldati, pirati.

Ma quali sono le serie storiche più riuscite? Quali quelle da non perdere assolutamente?

Scopriamole insieme!

 

The Crown

Si tratta di un arrivo piuttosto recente in casa Netflix, una delle loro produzioni più costose, con un cast d’eccellenza e un successo quasi inevitabile: The Crown racconta l’ascesa al trono della Regina Elisabetta II.

Partendo dalla sua precoce e inaspettata salita al trono, passando ai dissidi nella sua vita privata e nel suo matrimonio, fino alle difficoltà politiche dell’Inghilterra post Secondo Conflitto Mondiale, il personaggio di Elizabeth viene spogliato della sua carica istituzionale, per lasciare spazio alla sua persona.

Attualmente sono disponibili le prime due staione e la produzione è al lavoro sulla terza.

The Crown rappresenta un’occasione unica per scoprire dall’interno la storia della recente monarchia britannica guidata da una grande donna.

 

Medici: Masters of Florence

In questo particolare genere rientra anche una serie degna di nota del panorama televisivo italiano. I Medici è un’ambiziosa co-produzione internazionale, scritta da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer per la Rai. L’idea è quella di raccontare la storia di Cosimo De’ Medici (interpretato da Richard Madden), e della sua passione per l’arte e per le donne, il suo rapporto con la moglie Contessina e l’entrata della città di Firenze nel Rinascimento.

La serie ha registrato reazioni contrastanti per le inesattezze storiche e per l’eccessivo didascalismo del racconto, ma ha rappresentato senza dubbio un utile espediente per mostrare al mondo le bellezze della Toscana e una sfida avvincente per la televisione italiana.

Al momento è in produzione la seconda stagione della serie, che racconterà le vicende di Lorenzo il Magnifico.

https://www.youtube.com/watch?v=HzMrplXYYLk

Reign

Facciamo un bel passo indietro nel tempo e spostiamoci nelle stanze della corte francese di Caterina de Medici e Enrico II dove Mary Stuart, Regina di Scozia, sta arrivando per sigillare la sua alleanza con la Francia sposando il delfino di Francia, Francis Valois.

Tra inganni, tradimenti, passione e sortilegi, la giovane regina sarà costantemente costretta a scegliere fra l’amore della sua vita e il senso del dovere verso i suoi sudditi. Dovrà fare i conti con le profezie di Nostradamus e dovrà superare i numerosi ostacoli sul suo cammino. La scalata al potere non sarà facile per Mary e tutto si complicherà ulteriormente alla morte dell’ultima regina di Inghilterra di fede cattolica, Maria Tudor, che darà al via al secolare scontro tra Mary ed Elizabeth per il trono inglese.

Una produzione ambiziosa, arrivata alla sua quarta ed ultima stagione, che segue la crescita personale e istituzionale di una giovane regina, tutto coronato da abiti di meravigliosa fattura e location spettacolari.

 

Downton Abbey

Downton Abbey è una serie televisiva anglo-americana, ideata e scritta dall’attore e scrittore Julian Fellowes. È ambientata all’inizio dell’età giorgiana, dopo l’ascesa al trono di re Giorgio V, nella fittizia Downton Abbey, tenuta di campagna nello Yorkshire del Conte e della Contessa di Grantham.

Segue le vite dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro servitori a partire dal 15 aprile 1912, data di affondamento del RMS Titanic. Alla notizia della tragedia, la famiglia Crawley scopre che l’erede della loro proprietà è deceduto nel tragico naufragio. Nuovo erede diventa il giovane Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato a Manchester. I Crawley, soprattutto la Contessa Madre Violet, inorridiscono al pensiero che ad una persona “che lavora”, senza la minima intenzione ad adattarsi alla vita aristocratica da loro condotta, spettino i loro interi averi.

La serie ha riscosso un grandissimo successo tra il pubblico e tra la critica, diventando il primo show non americano ad avere così tante nomination agli Emmy Awards. Con il gusto aristocratico offre un interessante spaccato sulla vita inglese del primo novecento tra classicismo e modernità.

 

Victoria

Victoria è una serie televisiva drammatica britannica ideata da Daisy Goodwin con protagonista Jenna Coleman, nota per il suo ruolo in Doctor Who. La prima stagione della serie ci catapulta nella vita della giovanissima ragazza quando, dopo la morte senza discendenza dei suoi tre zii paterni, diventa regina d’Inghilterra a soli diciotto anni.

Gli episodi seguono la sua ascesa al trono, l’intima amicizia della regina con Lord Melbourne, in quegli anni primo ministro Whig, fino al suo matrimonio con il cugino, il principe Albert di Sassonia. Il personaggio di Victoria è riprodotto fedelmente e rende giustizia alla regina che ha governato per 63 lunghi anni, durante il secondo più lungo regno nella storia del Regno Unito, superato solo dall’attuale regno dalla sua pronipote Elisabetta II.

L’epoca vittoriana ha rappresentato per l’Inghilterra un periodo di sviluppo industriale, culturale, politico, scientifico e militare, segnato dall’espansione dell’Impero Britannico, sotto la guida di una piccola grande sovrana.

E voi siete appassionati di serie tv storiche? Quali sono le vostre preferite? Aspetto tutti i vostri suggerimenti qui sotto nei commenti.

23 commenti su “Le serie tv storiche e in costume che dovete assolutamente vedere

  1. Ho iniziato “The Crown” ma l’ho trovato abbastanza blando, a tratti noioso. In compenso, forse complice la mia adorazione per Maggie Smith, ho letteralmente divorato “Downton Abbey”.

  2. non sono mai stata un’amante delle serie in costume, ma devo dire che mi sono ricreduta quando ho visto quella dedicata ai Medici. Sarà che sono una patita dell’arte fiorentina e “girare per la città” attraverso le vicende narrate nella serie è stato decisamente particolare.

    1. Sono d’accordo con te, I Medici mi ha sorpreso positivamente, non credevo che una serie per metà italiana potesse raggiungere un livello così alto 🙂 adesso aspetto con ansia la seconda stagione.

  3. Non ho visto nessuna di queste serie, lo confesso; ma ho seguito con passione “I Borgia” e mi è spiaciuto che non sia arrivata ad una conclusione. Tu l’hai mai vista?

  4. Da appassionato di Cinema e Serie Tv, non posso che complimentarmi con l’autrice di questo articolo. Tra le Serie che hai nominato pongo l’accento su Downtown Abbey. Una serie particolarmente bella.
    Complimenti

  5. Non amo le serie TV se non i polizieschi. Purtroppo non riesco a seguirle e mi annoiano. Forse non ho il giusto approccio?

  6. Devo ammettere che non amo le serie tv storiche.
    Come genere preferisco la fantascienza. 🙂
    Poi nella vita ho imparato che è bene mai dire mai.

  7. Conosco solo the crown. Diciamo che il problema con queste serie è che ti fanno diventare dipendente e io non riesco più a staccarmi!!! Meglio che non ne inizio se no so come va a finire!

  8. Non ho mai visto nessuna di queste serie. Ma so che se mi ci metto poi non me esci più e tra studio e lavoro… finisce che resto ore sul divano a fare lunghe maratone… ok. Inizio domani e vi dico

  9. Viste e adorate tutte Mi manca solo The Reign, non mi attraeva, però sto pensando di rivalutarla dopo il tuo post 🙂 Le altre le ho adorate tutte, particolarmente quelle ambientate in Inghilterra sono una patita è appassionata della storia inglese

  10. Sono proprio una frana, non ho mai visto nessuna delle serie tv che hai citato! Mi sembrano molto interessanti però, dovrei mettermi in pari

  11. Downtown Abbey è decisamente una serie che vorrei vedere. The Crown… well, non ho una simpatia sfrenata ber elisabetta seconda quindi preferisco di no. Tu che sei esperta, mi diresti qualcosa sulla serie su maria Stuart, the Reign? L’attrice super sensuale e avvenente non è molto credibile nei panni di una delle più sfigate teste coronate della storia…

I Commenti sono chiusi.