• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia

Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Ciao a tutti Webcoffiani!

Oggi cucineremo insieme le mie 2 tartare di fassona in bruschetta. Saranno due versioni della stessa tartare ma accompagnata con ingredienti differenti sotto forma di bruschetta.

Ho provato questo piatto fantastico e adatto per ogni stagione, in un ristorantino nel comasco e ne sono rimasta talmente colpita che non ho resistito dal non rifarlo a casa.

Per la carne ho chiesto consiglio al mio macellaio di fiducia e per gli accostamenti che andremo a creare la fassona piemontese trovo che sia perfetta.

steak-6397819_1920-960x641 Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Preparazione: 45 minuti

Difficoltà: Media

Costo: Medio

Porzioni: 2 persone

 

Ingredienti

  • 200 g di fassona piemontese
  • 1 cipolla rossa di tropea
  • Panna acida q.b.
  • 2 fette di pane bianco/ai cereali in cassetta
  • 4 fragole
  • 1 tuorlo
  • 125 g di olio extravergine di oliva
  • 1 bustina di zafferano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Zucchero q.b.

Preparazione

La carne di fassona è un taglio tra i più conosciuti e apprezzati dagli amanti della carne. Passaggio importante è la preparazione della tartare, tagliandola al coltello.

Per tagliare correttamente la carne dobbiamo dapprima tagliare il pezzo a fettine sottili con un coltello affilato, poi proseguire ottenendo dei cubetti tutti della stessa misura.

Infine raggruppate il tutto e battete al coltello per sfibrare la carne e renderla ancora più tenera.

Per il momento teniamo da parte la nostra fassona e pensiamo alla preparazione della maionese allo zafferano.

saffron-3291935_1920-960x630 Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

 

Versate in un contenitore del mixer a immersione il tuorlo e l’olio a filo incominciando ad azionare il mixer alla velocità minima. Continuate a frullare fino a che non otterrete una crema. Aggiustiamo di sale e versiamo la polvere di zafferano e mescoliamo bene.

Mettiamo la nostra maionese allo zafferano momentaneamente da parte, meglio se in frigorifero.

Successivamente puliamo e tagliamo la cipolla che andrà fatta appassire in una padella antiaderente a fuoco minimo per qualche minuto. Versiamo poi lo zucchero sulla cipolla e facciamo cristallizare il tutto. Per evitare che si attacchino, al bisogno, aggiungete un piccolo quantitativo di acqua.

La cipolla rossa caramellata sarà pronta in pochi minuti e teniamola da parte.

Tostiamo anche le fette di pane e in attesa che vengano pronte, laviamo, puliamo e tagliamo a metà le nostra fragole.

strawberries-2960533_1920-960x640 Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

 

Possiamo recuperare la nostra tartare che andrà divisa in 4 parti così da formare due preparazioni per ogni porzione da servire.

Per la prima tartare: prendiamo una fetta di pane tostato, spalmiamo della panna acida e adagiamo la carne e due fettine di fragola. Finiamo con un filo di olio evo, sale e una spolverata di pepe nero.

Per la seconda tartare: sulla seconda fetta di pane poggiamo la tartare e le cipolle caramellate. Aggiustiamo con olio evo, sale e pepe a piacere e terminiamo con una piccola quantità di maionese allo zafferano.

Procedere nello stesso modo anche per il secondo piatto, parte della nostra preparazione.

Il nostro piatto è pronto per essere servito e super gustato! Buon appetito!

20210820_193023-960x454 Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta

Foto di Annamaria Benvenuti

 

icon-stat Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta
Views All Time
153
icon-stat-today Le mie 2 tartare di fassona in bruschetta
Views Today
4