Gli allenamenti Burpees : 3 tecniche per stimolare il tuo corpo

Gli allenamenti Burpees : 3 tecniche per stimolare il tuo corpo

Poche mosse di fitness suscitano interesse come gli allenamenti burpees. Che li amiate o li odiate, è difficile discutere sul fatto che siano uno dei modi più efficaci per tonificare il vostro corpo dalla testa ai piedi. Ma cosa sono i burpees?

I Burpees: cosa sono e come si fanno

I Burpees, burpee al singolare, sono nient’altro che un esercizio di ginnastica a corpo libero tra i più diffusi in assoluto. Una combinazione ideale per perdere grasso e sviluppare i muscoli allo stesso tempo.

L’etimologia della parola “burpee” è riconducibile al fisiologo americano che, nel 1940, ha creato uno schema di esercizi con l’obbiettivo di creare un sistema di valutazione fisica generale, adottato per valutare la condizione delle reclute militari statunitensi, durante la seconda Grande Guerra.

Fare un allenamento con i burpee toglierà la monotonia dal movimento e vi farà sentire più in salute e bene con voi stessi.

Magari, dopo aver provato i tre allenamenti di burpees qui sotto, potresti ritrovarti a imparare e ad apprezzarli così tanto da essere pronto a una sfida di 30 giorni di burpee.

allenamenti burpees- the web coffee

Come svolgere gli allenamenti burpees

Per praticare allenamenti burpees fai da te, è bene cominciare dalla posizione eretta, in piedi, per poi eseguire una serie di esercizi fra cui:

  1. Un’accosciata a terra, rispettando i passaggi di uno squat vero e proprio; con il baricentro leggermente più avanti.
  2. In fase di squat, spostarsi in avanti e appoggiare le mani al suolo con le braccia tese; stendendo gesto le gambe indietro cercando di mantenerle in linea col tronco e appoggiandole solo sulle punte dei piedi.
  3. Ritornare rapidamente in posizione di squat
  4. Ritornare alla posizione iniziale.

Vantaggi degli allenamenti Burpees

I principali vantaggi degli allenamenti burpees, come detto sopra, sono: che si tratta di un esercizio composto, il che significa che lavorano più gruppi muscolari contemporaneamente; e la concentrazione dell’esercizio sui glutei, le cosce, i polpacci, gli addominali, il petto, la schiena, le spalle, i bicipiti e i tricipiti. Non male per una sola mossa, no?

Attivare tutti questi muscoli in una volta sola è uno dei motivi principali per cui gli allenamenti burpees, sono così efficaci nel rafforzare il vostro corpo e nel farvi esplodere i muscoli. L’altro fattore che si aggiunge a questa equazione è l’elemento cardio di un burpee.

Ogni volta che si salta in piedi su un’asse o di nuovo sotto il corpo o si salta dal pavimento, aumenta la frequenza cardiaca, che a sua volta aiuta a bruciare più calorie.

I 3 allenamenti burpees che non possono mancare nella tua quotidianità

Ecco tre semplici (da non confondere con facili) allenamenti burpees da provare a casa. O li completate da soli per una veloce e furiosa sessione di esercizi cardio o li aggiungete alla fine di ogni allenamento come conclusione che vi assicurerà di lasciare tutto sul vostro tappetino da allenamento.

  • La morte di Burpees

Non lasciate che il nome vi spaventi. Questo è il super-popolare CrossFit WOD (allenamento del giorno). Viene eseguito come un allenamento in stile EMOM (ogni minuto al minuto). Per questo, inizierete facendo un burpee all’inizio del minuto uno, poi vi riposerete per il resto del tempo. All’inizio del secondo minuto, farete due burpee. Continuerete a ripetere questo schema di ripetizione/riposo fino a quando non sarete in grado di fare quanti allenamenti burpees sono necessari per il tempo, cioè se non potete fare 20 rutti in 20 minuti.

 

  • Allenamenti AMRAP Burpees

L’ AMRAP è un’altra abbreviazione di fitness che vale la pena di aggiungere al vostro glossario delle abbreviazioni. Sta per “il maggior numero possibile di giri (o ripetizioni)”. Per questi allenamenti burpee, il vostro obiettivo è quello di superare il maggior numero possibile di burpee completi in due minuti. Contate le vostre ripetizioni e provate a fare questi allenamenti una volta alla settimana per verificare quanto più forte (leggete: quante ripetizioni potete andare) nel tempo.

 

  • Allenamenti Burpees HIIT

Se non l’avete ancora notato, gli allenamenti burpees tendono ad essere intensi. L’obiettivo di questi allenamenti è quello di dare il massimo, facendo il maggior numero possibile di burpee per 30 secondi per poi riposare per altri 30 secondi. Insomma un vero e proprio set.

 

allenamenti burpees- the web coffee

womenshealthmag.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.