Ceci: benefici, proprietà e 4 ricette golose e veloci

martysmith89

I legumi stanno diventando sempre più gettonati, soprattutto in questo periodo, perchè molto versatili e sani: oggi parliamo di ceci.

I ceci sono i semi ottenuti dal cece, Cicer arietinum, e rappresentano i legumi più consumati al mondo dopo la soia e il fagiolo.

Sono conosciuti soprattutto per essere l’ingrediente principale di piatti come l’hummus (crema che è parte della dieta dei popoli medio-orientiali, ma che oggi è molto diffuso anche nell’Occidente), e i falafel, polpette a base di legumi e spezie anch’esse molto diffuse in Oriente.

Ceci: proprietà nutrizionali

Come tutti i legumi, sono un autentico concentrato di proteine, oltre ad essere ricchi di fibre e minerali, specialmente magnesio (importante per il corretto funzionamento del sistema nervoso, oltre a facilitare la digestione), potassio, calcio e ferro. In ultimo contengono acido folico.

I ceci in cucina

Ideali con le verdure, soprattutto quelle invernali, i ceci possono essere gustati in diversi modi, dopo essere stati ammollati in acqua e fatti bollire.

Possono essere gustati croccanti al forno o in padella.

Al forno

Una volta fatti sbollentare in acqua, scolare i ceci, asciugarli e porli in una ciotola. Aggiungere un mix di erbe aromatiche tritate (rosmarino o timo) e spezie, come curcuma o paprika.

ceci
Fonte: Gustissimo

Una volta insaporiti, mettete sopra un filo d’olio, e infornate per 25/30 minuti a 200° C in un forno pre-riscaldato, avendo la premura di girarli ogni 10 minuti per evitare che si brucino.

Una volta ultimata la cottura, fateli raffreddare, e sono pronti per essere gustati.

In padella

Fate bollire i ceci in acqua e successivamente scolateli e fateli asciugare. Nel frattempo in una padella fate rosolare dell’olio evo e uno spicchio d’aglio schiacciato. A piacere aggiungete del peperoncino.

Fonte: Ricette Calorie

Una volta asciutti, buttate i ceci nella padella, sfumate con un bicchiere di vino bianco, e fate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti, aggiustando di sale. Insaporire con del rosmarino e servire.

Cucinati in padella o al forno croccanti, i ceci possono gustarsi da soli come snack o aperitivo, o accompagnare delle verdure o della carne.

Tuttavia, come già accennato i ceci sono conosciuti soprattutto per essere alla base della preparazione di piatti della tradizione orientale, come l’hummus o i falafel.

Hummus di ceci

ceci
Fonte: Pixabay

Ingredienti:

  • 440 gr di Ceci lessati e scolati;
  • 1 o 2 cucchiai di succo di limone;
  • 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine;
  • 2 spicchi d’aglio schiacciati;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 6 cucchiai di tahina (salsa al sesamo);
  • 1 pizzico di paprika a piacere.

Frullare insieme gli ingredienti in un mixer fino ad ottenere una crema omogenea e densa. Condire con un filo d’olio extravergine e con un pizzico di paprika.

Questa salsa si accompagna bene ai falafel, ma anche a dei semplici stick di verdure, o anche spalmato sul pane.

Falafel

ceci

Si tratta di golose polpette a base di ceci, molto amate dai vegani in quanto prive di uova e latte.

Una volta sbollentati e asciugati, ponete i ceci (circa 250 gr) in un mixer con:

  • uno spicchio d’aglio;
  • prezzemolo;
  • semi di cumino;
  • semi di sesamo;
  • curry;
  • una manciata di pan grattato.

Miscelare il tutto fino a che l’impasto avrà raggiunto una consistenza omogenea; da tale impasto formare delle polpette e, dopo averle passate nel pangrattato, riporle su una teglia rivestita di carta forno.

Infornare i falafel e cuocere a forno ventilato a 200° per 20 minuti, rigirando i falafel di tanto in tanto.

 

FONTI:

Giallo Zafferano

M.U.Kock ” Enciclopedia degli alimenti per la salute e il benessere” , ed. Elika

Views All Time
Views All Time
83
Views Today
Views Today
3
Next Post

Compleanno: come lo festeggio in quarantena?

Facebook Twitter LinkedIn Aspettiamo il compleanno tutto l’anno, con trepidazione. E’ il giorno in cui siamo protagonisti assoluti, il giorno in cui veniamo “celebrati”. Un’occasione per trascorrere il tempo con chi si ama, per farsi coccolare. E, soprattutto…ci sono i regali. E la torta. Il giorno più bello dell’anno, no? […]
compleanno quarantena

Subscribe US Now