Trucco punk: consigli utili per un make up estremo!

Un trucco punk significa andare oltre la ”comfort zone”. È un look più audace, incisivo e diverso ed aggiunge un tocco in più al tuo aspetto di sempre.

Il punk non è solo un genere musicale, ma un vero stile di vita alternativo. Nell’impegno di scoprire la propria personalità, una ragazza punk sviluppa in maniera autonoma il proprio stile unico e irripetibile.

Premessa!

Eyeliner o matita? Questa scelta andrà a incidere sul tuo look in modo drastico. L’eyeliner a base di kohl (la comune matita per gli occhi) ti darà un aspetto più morbido, mentre l’eyeliner liquido ha un effetto molto più radicale.

Scegli i tuoi colori. Colori vivaci, accattivanti come rosa shocking, viola, color foglia di tè, ecc. sono più adatti a questo stile. I colori neutri non danno il giusto look perché non sono abbastanza appariscenti.

Trucco punk
Fonte: Pinterest

 

Passaggi fondamentali

1. Preoccupati della tua pelle! Detergi bene il viso, idratalo e applica il fondotinta e il correttore per coprire le imperfezioni.

2. Parti dagli occhi. Puoi creare alcuni strati di colori vivaci sulla palpebra usando una tonalità più scura, sfumandola lungo la parte superiore. Utilizza dell’ombretto nero e grigio per creare un effetto smokey eyes.

Oppure, potresti limitarti a un audace colpo dell’ eyeliner liquido fino agli angoli esterni dell’occhio e poi sfumare verso l’alto. Non esistono regole e non ci sono limiti fintanto che hai a disposizione dello struccante per correggere eventuali errori.

Trucco punk
Fonte: Pinterest

 

3. Labbra! Anche le tue labbra possono essere audaci, ma se vuoi attirare l’attenzione sugli occhi (ciò che la maggior parte dei punk sceglie di fare), limitati a un accenno di gloss.

4. Questione fard. Il resto del viso dipende da quanto vuoi osare con il trucco. Alcune ragazze non mettono il fard mentre altre ne usano una quantità industriale.

Caso mai, quando hai finito, usa della cipria per fissare il tutto.

Trucco punk: consigli e accorgimenti

  • Le spugne e i pennelli per il trucco sono più precisi nell’aiutarti a truccarti, mentre le dita ti danno un aspetto più naturale.
  • I lustrini non fanno parte del look abituale di una punk, ma se li usi in modo unico e originale potrebbero anche starci.
  • La cosa più importante è di non seguire delle regole. La libertà di espressione non dovrebbe mai attenersi a delle linee guida rigorose.
Trucco punk
Fonte: Pinterest
  • Come avviene per le guide a truccarsi tradizionali, anche noi ti suggeriamo di far risaltare solo un elemento del viso, come gli occhi o le labbra. Ad esempio, se hai truccato gli occhi accentuandoli con dell’eyeliner nero e grigio scuro, dovresti equilibrare il tuo look usando un gloss chiaro e leggero sulle labbra, per evitare che il trucco soffochi troppo i tuoi lineamenti.
  • Scegliere un fondotinta un paio di sfumature più leggero del tuo tono naturale, ti dà un aspetto pallido, tipico delle punk e si abbina favolosamente con delle labbra rosse scure!
  • Disegna un piccolo cuore, delle stelle o un fulmine verso l’angolo esterno inferiore di uno dei tuoi occhi (quasi sui tuoi zigomi). Questa è una pratica popolare tra le punk.
  • Se hai intenzione di partecipare a un evento come uno spettacolo o un concerto, non truccarti troppo, se pensi che suderai molto. Niente è meno punk che dover andare in bagno ogni quindici minuti per sistemarsi il trucco.

 

E voi lettori, avete qualche trucchetto da consigliarci per un vero make up stile dark side?

Views All Time
Views All Time
793
Views Today
Views Today
3
Next Post

Ceste natalizie: origini, tradizioni, idee per realizzarle e regalarle

Facebook Twitter LinkedIn Il countdown che porta a Natale è ufficialmente iniziato, e molti di noi si sentono già in ritardo, soprattutto con i regali, così in molti ricorrono alle “ceste natalizie”. Ceste, spesso già pronte allestite sugli scaffali dei negozi belle confezionate e decorate, ma soprattutto ricche di leccornie […]
ceste natalizie

Subscribe US Now