25 Ottobre 2020
skincare

Skincare ed acqua frizzante: consigli “effervescenti” per la nostra bellezza

Oggi parliamo di skincare, che per la maggior parte di noi donne è una parte irrinunciabile della routine quotidiana.

Tutte noi abbiamo prenderci cura di noi stesse e della nostra bellezza, compatibilmente con i ritmi più o meno frenetici della vita quotidiana (casa, marito, figli, lavoro…), e spesso ci troviamo a dover trascurare la nostra skincare quotidiana, ossia la cura del nostro viso.

Una routine di cui alcune donne ne hanno fatto una vera e propria ragione di vita, un rituale da seguire come se fosse una preghiera: le donne coreane.

skincare
Fonte: Pixabay

 

Non per niente la loro beauty routine è diventata col tempo un mantra da seguire per molte donne occidentali, e proprio da loro arrivano le ultime innovazioni in fatto di beauty e skincare, tra le quali anche l’acqua frizzante come cura per il viso.

L’acqua frizzante?? In effetti all’inizio può apparire alquanto strano, e in certi versi anche assurdo.

Invece l’acqua frizzante sembra essere un componente fondamentale nel beauty case delle donne coreane, un pò come per noi può essere il correttore o il rossetto.

Acqua frizzante : caratteristiche

L’acqua frizzante, detta anche acqua gassata, si ottiene dall’acqua minerale con l’aggiunta di anidride carbonica.

Tale aggiunta può avvenire con diverse modalità, tra le quali la più nota è la cosiddetta carbonazione, anche se esistono acque definite ” effervescenti naturali” , nelle quali l’effervescenza è data dall’elevato contenuto di sali minerali.

Fonte: Pixabay

 

Per quanto riguarda le sue proprietà, esse sono da sempre oggetto di dibattito e contraddizioni : c’è, infatti, chi sostiene che l’acqua frizzante faccia male alla salute più dell’acqua naturale. In realtà si è visto come l’acqua frizzante sia ricca di benefici:

  • garantisce lo stesso livello d’idratazione dell’acqua naturale
  • Se assunta prima del pasto, contribuisce a dilatare le pareti gastriche e a ridurre l’appetito
  • assunta durante il pasto, stimola la produzione di succhi gastrici 

 

Fonte: Rughe.it

 

Benefici non solo per la salute, ma anche per la bellezza del nostro viso, come ci insegnano le coreane, che avrebbero abbandonato tonici, struccanti, peeling di vario tipo per farsi coccolare dalle “bollicine” di anidride carbonica.

Bellezza effervescente: i benefici dell’acqua frizzante per il nostro viso

  1. Detergenza efficace ma delicata. I gas e i minerali contenuti nell’acqua frizzante sono in grado di detergere e pulire il viso, in modo non aggressivo. Ciò fa sì che l’acqua frizzante è adatta a tutti i tipi di pelle.
  2. Pelle più tonica e luminosa. L’acqua frizzante è in grado di stimolare la micro-circolazione e di restringere i pori. Questo conferisce alla pelle tonicità e luminosità.
  3. Questione di pH. L’acqua frizzante, al contrario della normale acqua del rubinetto, presenta un valore di pH molto più affine a quello normale dell’epidermide.
  4. Meno calcare, più morbidezza. La “naturale” assenza di calcare rende il lavaggio del viso con l’acqua frizzante molto più dolce e delicato.

 

L’acqua frizzante può essere usata sia nel lavaggio quotidiano del viso, che come tonico, tamponato con un dischetto di cotone o nebulizzato.

Fonte: ClioMakeUp

 

Un’altra modalità, forse un pò più “spartana” è l’immersione totale del viso in una bacinella colma di acqua frizzante, o in alternativa, qualora sia troppo forte, una miscela di acqua frizzante e acqua naturale.

 

 

 

Views All Time
Views All Time
535
Views Today
Views Today
1