28 Ottobre 2020
lip contouring

Come truccarsi al meglio: il lip contouring

Avere labbra voluminose e sensuali rappresenta  un sogno per molte donne, perchè le labbra, insieme agli occhi, uno degli strumenti di seduzione più potenti del nostro corpo, e perciò si ricorre a tutto; l’ultima tendenza in fatto di labbra voluminose arriva direttamente da Instagram: parliamo di lip contouring.

Cos’è esattamente il lip contouring?

lip contouring

Il lip contouring è una tecnica beauty che, analogamente a quanto si fa per il viso, disegna e riempie le labbra, al fine di far risultare la nostra bocca più grande, nel caso sia piccola, e quindi più sensuale. Si tratta di un metodo “naturale” in quanto non si ricorre a filler o sostanze rimpolpanti che vengono iniettate, ma si utilizza solamente prodotti make up quali matita labbra e rossetto.

Quali sono prodotti make up per realizzarlo?

Fondotinta (o correttore)

prodotti make up

Questi prodotti make up a molte potrebbero risultare insoliti visto che si tratta di un trucco labbra, ma in realtà rivestono un ruolo importante nel lip contouring.

Infatti possono essere utilizzati in alternativa ad un primer labbra specifico per idratare e a conferire maggior volume al centro della bocca.

Matita labbra

prodotti make up

Altro prodotto beauty importante per definire e volumizzare le labbra; va scelta dello stesso colore del rossetto, o al massimo di una tonalità nude.

Rossetto

prodotti make up

Rappresenta l’elemento beauty fondamentale nel lip contouring, in quanto è quello che conferisce volume alle labbra; per questo è importante la scelta non solo del colore giusto, ma anche della texture.

In questo caso, è consigliabile l’utilizzo di un rossetto in polvere, in quanto è facilmente modulabile, e ciò evita eventuali sbavature nella sua applicazione. Inoltre crea un finish super opaco, capace di resistere anche per molte ore, perchè la polvere non va a depositarsi sulle labbra, ma si fonde con esse.

Il lip contouring step by step

labbra

  1. Preparare adeguatamente le labbra rimuovendo eventuali pellicine e screpolature: fondamentale è quindi una leggera esfoliazione, con uno scrub labbra, meglio se di origine naturale. Uno dei più comuni è senza dubbio quello miele e zucchero di canna, la cui realizzazione è estremamente facile: basta miscelare  1 cucchiaino di zucchero di canna e 1 cucchiaino di miele, mescolare adeguatamente il tutto, applicare sulle labbra per 5 minuti e risciacquare con acqua tiepida.  In alternativa, potete sostituire il miele con l’olio di cocco, dalle straordinarie doti idratanti e nutrienti.
  2. Creare una base uniforme, applicando un primer labbra, oppure un fondotinta o un correttore: se scegliete questi ultimi, applicateli leggermente sulle labbra con l’ausilio di una spugnetta
  3. Definire il contorno delle labbra adottando una matita di un tono più scura del colore delle stesse, disegnando un X sull’arco di cupido: in questo modo si va anche a conferire maggior spessore
  4.  Riempire le labbra utilizzando il rossetto, concentrandosi nell’angolo della bocca per dare tridimensionalità in modo anche da coprire la traccia disegnata in precedenza dalla matita labbra
  5. Illuminare usando un rossetto magari di una tonalità più chiara, o un tocco di correttore illuminante utilizzandolo al centro delle labbra e tamponandolo leggermente: questo permetterà di creare anche maggior volume.

Lip contouring: gli errori da non fare

lip contouring

Uno degli errori più comuni in cui si può incappare nel lip contouring riguarda la scelta dei prodotti make up, in particolare i colori della matita labbra e del rossetto, che non devono essere simili, ma neanche troppo distanti tra loro. Inoltre è importante essere precisi con la matita labbra, che non deve essere oltre il contorno labbra, al fine di evitare un effetto “clown” anzichè creare un effetto ottico.

 

Views All Time
Views All Time
59
Views Today
Views Today
1