• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Beauty
Come truccarsi al meglio: l’ABC del contouring

Come truccarsi al meglio: l’ABC del contouring

Il contouring viso è una delle tecniche beauty più usate per valorizzare la nostra immagine. Il viso è uno specchio dell’anima, riflette ciò che siamo noi dentro in tutti i sensi, sia da un punto di vista psicologico, ma anche di salute, per questo si fa sempre di tutto per valorizzarlo al meglio, ricorrendo soprattutto al make up: una delle metodiche più usate è quella del contouring.

Cos’è esattamente il contouring?

4 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Il contouring è tecnica di trucco basata sull’uso di terre e correttori, per ridefinire i contorni di alcune parti del viso, quali naso, mento, guance, zigomi, allo scopo di migliorare la forma e i dettagli del volto. Tale tecnica si basa all’uso di colori chiari e di colori scuri, a seconda che si debba ingrandire o rimpicciolire specifiche aree del viso.

Contouring viso: i prodotti per realizzarlo

3 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Un buon risultato dipende dalla scelta degli strumenti giusti, e questo vale anche nel make up, sopratutto quando si tratta correggere imperfezioni e uniformare determinate aree del viso.

Per il contouring viso uno dei prodotti make up base è senza dubbio il fondotinta, la cui scelta va fatta con molta attenzione e tenendo conto di diversi fattori. Uno dei primi è senza dubbio il colore della nostra pelle, in termini sia di “sovratono” che di sottotono, perchè il risultato dev’essere il più uniforme possibile, attenuando i difetti anziché accentuarli. Inoltre è importante anche il tipo di pelle nella scelta soprattutto della texture.

Importante usare due tonalità diverse di fondotinta, uno di due toni più chiaro e uno di due toni più scuro del nostro incarnato.

Altri prodotti chiave nel contouring viso è la terra,il cui scopo principale è quello di camuffare i difetti e le aree del viso che vanno ridimensionate, e l’illuminante, che serve invece per mettere in risalto i punti di forza del viso.

Pennelli da contouring: quali sono?

contouring Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Importanti nel contouring non solo i prodotti make up, ma anche gli strumenti usati per la loro applicazione, quali pennelli e fonte di luce: per quanto riguarda quest’ultima, dev’essere assolutamente naturale, in modo da evidenziare al meglio le imperfezioni e le aree del viso da correggere e quelle da risaltare. Per quanto riguarda i pennelli da contouring, è importante che:

  • siano  piccoli e di precisione, meglio ancora se angolati
  • diversi per i prodotti “chiari” e per quelli “scuri”

Vediamo ora i pennelli da contouring da usare per ogni specifico prodotto.

Pennelli da contouring per i prodotti “scuri”

Contouring-pennelli_1 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Come accennato in precedenza, la parte “scura” del contouring viso ha lo scopo principale di minimizzare i tratti del viso che vanno ammorbiditi; per questo è importante utilizzare pennelli allungati in senso orizzontale e con setole fitte, per definire bene le zone da scolpire.

Pennelli da contouring per i prodotti “chiari”

Contouring-pennelli_2 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Contrariamente ai prodotti scuri che hanno lo scopo principale di minimizzare i tratti del viso, i prodotti chiari devono andare ad enfatizzare ed illuminare quei tratti che invece si vuole porre in risalto.

È importante che questi vadano applicati per primi, e che i pennelli da countouring usati siano sempre puliti, meglio se un pennello grande da cipria o un Kabuki.

Contouring viso in base alla forma: caratteristiche

Viso ovale

9fa65122e9278bdf70ed08c50d26a551 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring
Fonte: Pinterest

Quella ovale viene classificata solitamente come la forma del viso “ideale” in termini di proporzioni, che sono bilanciate, e ciò fa sì che il contouring non abbia lo scopo principale di assottigliare , ma piuttosto di  dare profondità, scurendo la parte inferiore agli zigomi e vicino alle tempie, ed illuminare, schiarendo  naso e fronte e passando l’illuminante in particolare su mento, punta del naso e in mezzo alle sopracciglia.

Viso rotondo

Countouring-1000-13-2 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring
Fonte: Pinterest

Una delle caratteristiche principali di questa forma di viso è proprio la ‘rotondità’, pertanto il contouring ha lo scopo di attenuare questa rotondità ed allungare il viso. 

In questo caso il primo passaggio del contouring viso è applicare e sfumare il fondotinta chiaro in corrispondenza dell’arcata sopraccigliare , degli zigomi, sul ponte del naso fino al centro della fronte, per illuminare; successivamente il fondotinta scuro va applicato in corrispondenza della mascella e nell’incavo del collo, in modo da allungare la forma  del viso, e donarle tridimensionalità.

Viso allungato

9fa65122e9278bdf70ed08c50d26a551-2 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Contrariamente a quella tonda, dove il contouring ha lo scopo principale di allungare la forma del viso rendendola più armonica, nel caso del viso allungato il contouring ha lo scopo di  “accorciare” il viso con un gioco di luci e ombre.

Per questo è importante da una parte la parte finale del mento e la zona della fronte per rendere il viso otticamente più corto, dall’altra utilizzare l’illuminante per valorizzare  la parte alta degli zigomi 

Viso squadrato (o a diamante)

Countouring-1000-17 Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring
Fonte: Pinterest

In questa forma del viso, caratterizzata da  fronte molto ampia, occhi lontani, mascella poco pronunciata, mento sottile e un po’ appuntito, il contouring ha lo scopo principale di addolcire le spigolosità, soprattutto a livello degli zigomi, applicando un fondotinta scuro, oltre che sulla zona bassa del mento, sulla fronte, mentre vanno valorizzate la punta del mento e le guance.

Viso a triangolo invertito (o a cuore)

Unknown Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring

Questa forma del viso è caratterizzata da fronte ampia, zigomi pronunciati, mandibola stretta, mento piccolo; in questo caso lo scopo del contouring è quello di uniformare i volumi. Per questo è importante ridimensionare la fronte e gli zigomi applicando un fondotinta scuro all’attaccatura dei capelli, sulle tempie, sugli zigomi e sulla parte finale del mento, e al contempo allargare otticamente la mandibola applicando l’illuminante, oltre che sul naso, sulla parte alta degli zigomi e sull’arcata sopracciliare

I 5 no del contouring viso

1) No a…troppi prodotti in crema insieme

Contrariamente a quanto si pensa, il sovrapporsi di creme o di prodotti make up dalla consistenza cremosa sono un problema per la pelle del viso, in quanto possono creare spessore. Per questo nel caso del contouring, è importante alternare prodotti in crema e in polvere ma soprattutto distribuire bene ogni prodotto prima di applicare sul viso quello successivo.

2) No a…troppi colori

Come spiegato in precedenza, per realizzare un buon contouring viso sono necessarie solo due tonalità di fondotinta : una di due tonalità più chiare, che serve ad illuminare ed una di due tonalità più scure rispetto al nostro incarnato naturale, che serve invece a delineare.

3) No a…applicare i prodotti nei punti sbagliati

Uno dei motivi per cui è importante capire qual’è la nostra forma del viso è appunto quello di individuare le parti che vanno ridimensionate e quelle che invece vanno valorizzate, in modo da conoscere le aree dove applicare ciascun prodotto make up, in modo che il contouring viso abbia il risultato sperato.

4) No a…prodotti troppo pesanti o troppo leggeri

Per un risultato ottimale, ma soprattutto omogeneo, che valorizzi al meglio il nostro viso, è importante che la scelta dei prodotti make up per il contouring viso sia fatta anche tenendo conto della propria tipologia di pelle, in modo da poter scegliere la texture ideale.

5) Prodotti chiari, non perlati

I prodotti perlati o dal finish brillante si pensa subito che conferiscano una maggior luminosità se applicati nei punti giusti, ma questo non vale nel caso del contouring viso, dove lo scopo è dare profondità, mentre i prodotti glitterati riflette la luce. Quindi  sì a prodotti dalle nuance chiare per illuminare, ma sempre con finish opaco, e non glitterato!

 

 

icon-stat Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring
Views All Time
611
icon-stat-today Come truccarsi al meglio: l'ABC del contouring
Views Today
1