Come truccarsi al meglio: l’ABC delle sopracciglia

martysmith89

Le sopracciglia: una parte importante, se non addirittura la parte più importante del nostro viso, a livello non solo emotivo ma anche a livello soprattutto estetico, in quanto la loro forma e il loro aspetto sono in grado di valorizzano o meno la percezione del viso. Per questo è importante non sottovalutarle nella propria make up routine e dedicare loro la giusta attenzione, perchè potrebbe davvero fare la differenza per il nostro sguardo.

Partendo dalle basi: le forme di sopracciglia

 

sopracciglia
Fonte: CheDonna.it

Come negli anni la moda si è evoluta, lo stesso è stato che per le sopracciglia, che lentamente hanno subito cambiamenti: da quelle curve e dall’aspetto malinconico degli anni ’20, a quelle “ali di gabbiano” , di moda negli anni ’50, fino ad arrivare ai giorni nostri, dove la moda vuole sopracciglia folte, spesse e anche un po’ incolte.

Ma al di là della moda e delle tendenze, vi sono forme di sopracciglia adatte ad ogni tipologia di viso.

Come faccio a capirlo?

sopracciglia

Per creare, o meglio “disegnare” le sopracciglia che meglio pongono in risalto la forma del viso, bisogna individuare tre punti principali:

  • il primo corrisponde alla base dell’arco sopraccigliare e s’individua tirando una linea immaginaria dall’estremo della narice e che taglia il centro della pupilla
  • il secondo corrisponde al punto più alto del sopracciglio
  • il terzo, invece, corrisponde all’estremità dell’arco sopraccigliare

Ad ogni viso le sue sopracciglia: viso ovale

Essendo quella ovale la forma del viso per eccellenza, con le giuste proporzioni, anche le sopracciglia devono essere lineari, spesse ma con un tocco di spigolosità che va a dare un tocco di carattere.

Ad ogni viso le sue sopracciglia: viso rotondo

L’aspetto caratteristico di questa forma del viso è l’essere leggermente paffuto, pertanto per risaltarlo bisogna conferire un tocco di lunghezza, e in questo anche le sopracciglia possono aiutare, soprattutto se l’arco sopracciliare risulta pronunciato e svettante, dalla linea netta.

Ad ogni viso le sue sopracciglia: viso quadrato

Per risaltare al meglio questa forma del viso, le sopracciglia devono apparire morbide e l’arco sopracciliare dev’essere alto, dritto ed omogeneo, in modo da ingentilire i lineamenti un po’ troppo marcati.

Ad ogni viso le sue sopracciglia: viso a cuore

In questa forma del viso, dove la parte inferiore è più larga che quella superiore, le sopracciglia devono essere rotondeggianti e ben definite in modo bilanciare i lineamenti

Ad ogni viso le sue sopracciglia: viso a diamante

Così come nel caso del viso quadrato, anche il viso a diamante presenta delle spigolosità, anche se meno accentuate rispetto a quest’ultimo; per questo le sopracciglia rivestono un ruolo fondamentale nel dare al viso un aspetto più gentile e delicato. Pertanto l’arco sopracciliare, in questo caso, dev’essere alto, e la curva accentuata al centro. 

Ad ogni viso le sue sopracciglia: viso allungato

Al contrario della forma rotonda, nella quale il viso viene posto in risalto “allungandolo”, nel caso del viso allungato per risaltarlo al meglio è necessario dare un effetto ottico in grado di accorciare i lineamentiPer questo è importante disegnare le sopracciglia in orizzontale, verso l’esterno

Disegnare le sopracciglia: alcuni consigli preziosi per farlo al meglio

Scegliere la matita giusta

sopracciglia

Quando si tratta di disegnare le sopracciglia, la scelta della matita giusta è fondamentale per un buon risultato. In primis, è importante ricordare che lo scopo principale della matita per sopracciglia è quello di riempire: per questo il colore deve avvicinarsi il più possibile non a quello dei capelli, ma bensì a quello delle sopracciglia naturali. Quindi:

  • per sopracciglia bionde optare per una matita sui toni del taupe o taupe chiaro
  •  per sopracciglia biondo cenere, sceglierne una che va sul grigio
  • per sopracciglia nere o castane, invece va ripresa la nuance originale, quindi  è indicato puntare sulle diverse tonalità di marrone

Prima di colorare e definire, curare

Un passo importante nella beauty routine delle sopracciglia è quello intermedio tra l’individuazione dei tre punti e il “disegno” con la matita, ossia l’eliminazione dei peli in eccesso, allo scopo di pulire l’arcata sopracciliare e conferire un aspetto più naturale possibile.

Esistono diverse metodiche di epilazione delle sopracciglia, ma in ogni caso tale step va effettuato con estrema cura ed attenzione, allo scopo di non irritare la pelle (che in quella zona, così come in tutto il contorno occhi, è particolarmente sottile e delicata) ed evitare di eliminare peli in eccesso. Per arginare quest’ultimo rischio, è importante pettinare l’arco sopracciliare verso l’alto, in modo da portare i peli verso l’esterno: in questo modo sarà più facile individuare ed eliminare quelli “fuori posto”.

 

  

 

  

  

 

 

Views All Time
Views All Time
146
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Come creare un bilocale accogliente e personalizzato

Facebook Twitter LinkedIn I consigli per creare un bilocale accogliente e personalizzato Avete acquistato una nuova casa, un bilocale, quindi non contraddistinto da una ampia metratura e spesso con una disposizione degli ambienti che non massimizza le sue potenzialità e volete sapere come fare per renderlo accogliente e personalizzato? È […]
arredare bilocale

Subscribe US Now