• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Beauty
Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Oggi parliamo degli “indispensabili” per una beauty addicted, ossia quei prodotti che in una trousse non dovrebbero mai mancare: tra questi vi sè senza dubbio il correttore.

Uno autentico “salvavita” in molte occasioni, a volte anche più del fondotinta, per questo è importante sceglierlo bene in base alle esigenze e soprattutto, in base alla nostra tipologia di pelle.

C’è correttore e correttore

model-4628530_1920 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Come dice la parola stessa, il correttore è quel prodotto cosmetico che ha la principale funzione di correggere, attenuare varie imperfezioni del viso, che comprendono non solo le occhiaie, ma anche :

  • rossori
  • discromie
  • brufoli
  • imperfezioni di varia natura

Tante le imperfezioni, quanti sono i tipi di correttore: va assolutamente sfatato il mito “un prodotto, mille usi”.

Infatti, in commercio esistono diverse tipologie di correttore, che differiscono tra loro in base al colore alla texture, rendendolo specifico per le varie problematiche, ma anche per la tipologia di pelle su cui va applicata.

Colore

cosmetics-1849679_1920-1 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Quando si sceglie un correttore, è importante prestare molta attenzione al colore, ossia alla tonalità, che deve essere tale da coprire bene creando un effetto più naturale possibile. Per questo è importante valutare attentamente il colore delle nostre occhiaiecioè se sono tendenti al blu, al viola, o se invece sono marroni; in seguito a questo, bisogna scegliere il colore e la tonalità di correttore complementare ad esso, in modo che l’effetto venga neutralizzato.

Lo stesso discorso va fatto per i correttori colorati specifici per contrastare altre tipologie di imperfezioni. Ad esempio per i rossori è indicato un correttore verde mentre per illuminare un colorito troppo spento, è consigliato un correttore sui toni del viola

Texture

tipi-di-correttore Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Altro aspetto importante nella scelta del correttore è la sua consistenza (texture), che deve essere adatta alla tipologia di pelle, al fine di garantire un effetto uniforme e non provocare fenomeni di irritabilità, ma anche correlata al grado di “coprenza” che si vuole avere. Per esempio se si vuole ottenere una lieve coprenza (es.diminuire un gonfiore localizzato oppure per uniformare) si punta sui correttori “a penna”, mentre per una copertura medio-alta è preferibile una texture liquida.

5 correttori per 5 tipi di pelle: i consigli di The Web Coffee

1)Pelle normale

4304231-Com-e-la-pelle-normale-700x545-min_1217x694-1 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

La pelle normale è ben equilibrata ed eudermica; inoltre la produzione di sebo e il grado d’ idratazione sono equilibrati. Per questo non necessità di un trucco elaborato, e il correttore (liquido o anche in crema) viene usato principalmente per illuminare lo sguardo.

The Web Coffee consiglia: Full Coverage 2 in 1 (Kiko)

migliori-correttori-800-16 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

La texture leggera di un fondotinta unita a quella coprente e pigmentata di un correttore trucco: questo prodotto, dal finish opaco e luminoso, è ideale per pelli da normali a miste.

2)Pelle secca

pelle-secca Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Una delle caratteristiche principali di questa pelle è una ridotta produzione di sebo, che fa sì che venga a mancare l’idratazione alla pelle, e quindi una barriera protettiva dalle aggressioni esterne; per questo è indicato un correttore dalla texture cremosa, in grado di far assorbire gli ingredienti al suo interno, coprendo uniformemente le imperfezioni e al tempo stesso, idratando la pelle.

The Web Coffee consiglia: SYNCHRO SKIN Correcting GelStick Concealer (Shiseido)

15717_S_01-1 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Un correttore in stick compatto, dalla texture leggera e di facile applicazione, che garantisce una media coprenza e al tempo stesso idratazione per tutto il giorno, grazie all’acido ialuronico, proteggendo anche la pelle dagli agenti inquinanti e del polline e conferendo luminosità grazie alle proteine della Seta.

3) Pelle grassa

maschera-cioccolato-pelle-grassa Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Contrariamente a quella secca, la pelle grassa è caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo, oltre ad essere soggetta alla formazione di acne e punti neri; per questo è importante optare per prodotti make up in grado di assorbire l’eccesso di sebo, e quelli più indicati, compreso il correttore, sono quelli dalla texture minerale o in stick, che oltre a contrastare il sebo, opacizzano la pelle e prevengono la comparsa di punti neri e bianchi, e di brufoli sotto pelle.

The Web Coffee consiglia: SOS Cover Stick (Vichy)

vichy-dermablend-sos-cover-stick-15-opal Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Con la sua texture simil-cremosa, questo correttore è ideale per le pelli grasse, in quanto poco idratante e quindi limita l’eccesso di sebo, uniformando comunque l’incarnato e garantendo una copertura elevata di occhiaie profonde, ma anche macchie e segni di cicatrici.

4)Pelle mista

97025b54-0d31-4327-a34c-c0652e563daf-0 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Unisce le caratteristiche della pelle secca e della pelle grassa, e perciò è importante prestare molta attenzione ai prodotti make up, compreso il correttore, che dev’essere applicato dopo la crema idratante, oppure dev’essere stesso idratante, e quindi la texture migliore è quella cremosa.

The Web Coffee consiglia: Beyond Perfecting™ Powder Foundation + Concealer (Clinique)

download-1 Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

Un unico prodotto, che unisce fondotinta e correttore dalla texture cremosa e leggera, in grado di garantire un ottima copertura senza ostruire i pori, anche in caso di umidità.

5) Pelle reattiva e sensibile

Tra tutti i tipi di pelle, quella sensibile/reattiva è quello a cui prestare maggior attenzione, in quanto  la compromissione della funzione barriera della cute, a causa di una serie di fattori, può sfociare in rossori desquamazione ed il gonfiore, a contatto anche solo con un singolo ingrediente. Per questo va posta estrema attenzione ai prodotti per il trattamento del viso, ma anche quelli make up.

The Web Coffee consiglia: Toleriane pennello correttore per imperfezioni localizzate con SPF20 (LaRoche Posay)

P306_big Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale

La formulazione in penna permette l’applicazione localizzata e aiuta a nascondere rossori, occhiaie, piccole rughe, cicatrici e imperfezioni

 

icon-stat Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale
Views All Time
464
icon-stat-today Come truccarsi al meglio: scegliere il correttore ideale
Views Today
1