Vintage Friday: 7 iconiche dive del passato

Martina Sarra

Donne di altri tempi, tutte diverse tra loro, ma con una cosa in comune: la classe. Parliamo delle grandi dive del passato e per il Vintage Friday di oggi ricordiamo alcune di loro. 

 

le grandi dive del passato
Fonte foto: Trentino Cultura

 

Capelli fluenti, occhi da cerbiatto, sorriso aperto e contagioso e un fascino da vendere. Di chi stiamo parlando? Ma delle grandi dive del passato: attrici che, solo con la loro presenza, bucavano lo schermo e rimanevano nella testa per giorni. Erano l’essenza della parola “diva”.

Si tratta di donne che, nonostante appartengano ad epoche passate, non sono state dimenticate e che ancora riescono ad ispirare. Potevano essere bionde, more, esili, curvy, ma tutte avevano in comune tonnellate di fascino che sono riuscite ad abbinare al loro talento artistico.

Vediamo allora chi sono le più grandi dive del passato.

 

Grace Kelly

Grace Kelly è stata una celebre star di Hollywood (vincitrice anche di un Oscar come miglior attrice per La ragazza di campagna, nel 1955), anche se è nota per essere stata la principessa di Monaco.

Quello che colpiva di Grace Kelly, oltre all’inimmaginabile bellezza, era la sua classe: bionda, occhi azzurri, pelle di porcellana, lineamenti perfetti, Grace Kelly era praticamente l’incarnazione della perfezione.

Nella sua (seppur breve) carriera da attrice fu la musa di Hitchcock, prendendo parte a film ormai cult come La finestra sul cortile e Il delitto perfetto.

Nel 1956 abbandonò la carriera cinematografica per sposare il principe Ranieri II di Monaco, diventando la principessa consorte di Monaco.
Grace Kelly, purtroppo, è nota anche per la sua prematura morte, nel 1982, a causa di un incidente stradale.

Nonostante la breve carriera nel mondo cinema, Grace Kelly è stata inserita al 13° posto nella classifica delle più grandi star del mondo del cinema dall’American Film Institute. Le sorelle Giussani, celebri creatrici del fumetto Diabolik, hanno affermato di aver preso spunto dalla diva per le fattezze di Eva Kant.

le grandi dive del passato
Fonte foto: Life & People Magazine

 

 

Marlene Dietrich

Classe 1901, attrice e cantante tedesca naturalizzata statunitense, la Dietrich è tra le più note icone del cinema della prima metà del Novecento, segnandolo con le sue interpretazioni e la sua voce ammaliante e sensuale. Fu denominata come la “femme fatale” per eccellenza e, durante la carriera, fu contrapposta più volte a Greta Garbo.

La Dietrich si è sempre contraddistinta per il suo fascino trasgressivo e dominatore e per il suo aspetto fiero e altero, caratterizzato da una particolare androginia.
Marlene fu una diva sia negli Stati Uniti che in Germania, il suo Paese di origine, nel quale lottò sempre in modo arduo contro il nazismo e contro Hitler che voleva la diva come simbolo del regime.

La sua vita privata fu considerata al tempo “scandalosa”, avendo avuto diverse relazioni extraconiugali, anche con donne e l’ultimo periodo della sua vita fu segnato da depressione e alcolismo.

le grandi dive del passato
Fonte foto: Life & People Magazine

 

 

Brigitte Bardot

Fu attrice, modella, cantante, ballerina e attivista francese, era conosciuta anche col soprannome “B.B” e divenne col tempo un’icona sexy senza tempo.

Si tratta di una delle poche attrici europee che riuscì a catturare l’attenzione della stampa e dei mass media americani, che la considerarono, insieme a Marilyn Monroe, un’icona della sessualità femminile degli anni Cinquanta.

La sua popolarità crebbe a dismisura grazie alle sue apparizioni al Festival di Cannes e i suoi album fotografici contribuirono alla diffusione del bikini; fu anche la prima a esibire il monokini.

Rispetto a dive come Grace Kelly, il suo era uno stile più “spettinato”, meno etereo ma più sensuale, rispecchiando lo stile di quegli anni. Arriva al successo internazionale col film Piace a troppi, nel quale interpreta un’adolescente disinvolta che vive in una piccola cittadina. Ma se in Europa diventa una stella affermata, negli Stati Uniti fatica a prendere parte alle produzioni, poiché era ancora in vigore il Codice Hays (un codice di linee morali che hanno limitato per anni la produzione cinematografica negli USA) e vengono preferite attrici più acqua e sapone come Doris Day.

Brigitte Bardot è stata ed è ancora una delle più grandi dive della storia.

le grandi dive del passato
Fonte foto: Pinterest

 

Katherine Hepburn

Katherine Hepburn ha segnato in maniera indelebile la storia del cinema ed è stata inserita al primo posto nella classifica delle più grandi attrici di Hollywood di tutti i tempi dall’American Film Institute.

La Hepburn ha attraversato tutte le ere del cinema: muto, sonoro, bianco e nero e colore, ha spiccato in diversi generi cinematografici e ha vinto 4 premi Oscar su 12 nomination ottenute. Tra le sue più grandi performance troviamo Scandalo a Filadelfia, Indovina chi viene a cena? e Il leone d’inverno.

La sua vita privata è stata segnata dalla relazione con Spencer Tracy, suo compagno di vita, storia d’amore che ci ha fatto sognare ad occhi aperti.

Katherine Hepburn era talento allo stato puro ed è diventa una vera e propria diva anche per aver incarnato un nuovo tipo di femminilità, quello coraggioso ed emancipato, sempre capace di tener testa agli uomini.

le grandi dive del passato
Fonte foto: YouTube

 

Audrey Hepburn

Passiamo ad un’altra Hepburn, altrettanto famosa e altrettanto diva del passato: Audrey Hepburn.

Audrey è stata una stella del cinema, un’attivista, ma soprattutto un’icona, una vera e propria diva. La sua particolarità era proprio quell’atteggiamento da “anti-diva” che l’ha resa, paradossalmente, una grande diva del passato.

Ha collaborato con tantissimi registi famosi e ha partecipato a varie pellicole rimaste nell’immaginario comune come My Fair Lady, Vacanze Romane e, ovviamente, Colazione da Tiffany: è diventata iconica l’immagine di Audrey di fronte a Tiffany, mentre fa colazione nel suo strepitoso tubino nero.

È stata una figura di spicco nel cinema statunitense degli anni Cinquanta e Sessanta ed è stata inserita al terzo posto nella classifica delle più grandi star della storia del cinema dall’American Film Institute.

Audrey Hepburn è ancora oggi una diva e simbolo di una ritrovata femminilità, caratterizzata da eleganza e classe.

le grandi dive del passato
Fonte foto: Filodritto

 

Sophia Loren

Tra le più grandi dive del passato non potevamo non citare un orgoglio italiano: Sophia Loren.

È considerata ancora oggi una delle più celebri attrici italiane della storia, diventata famosa soprattutto negli anni Cinquanta per alcune sue interpretazioni brillanti come in Pane, amore e…, Orchidea nera e, ovviamente ne La ciociara di Vittorio De Sica, per il quale vinse il Premio Oscar, diventando la prima attrice a vincere il premio per un film non in lingua inglese.

Sophia Loren è stata l’essenza dell’italianità degli anni Cinquanta e Sessanta, grazie anche ad un fascino conturbante e alla capacità di rompere i canoni di bellezza dell’epoca: la diva, infatti, aveva un fisico prorompente e morbido, perfetto ed imperfetto allo stesso tempo.

È riuscita ad andare oltre all’Italia e sfondare anche ad Hollywood, dove ancora è considerata una delle attrici più talentuose della storia ed è una vera e propria diva.

le grandi dive del passato
Fonte foto: ArtPhotoLimited

 

Marilyn Monroe

Non potevamo che terminare con la diva per eccellenza: Marilyn Monroe.
Marilyn, soprannominata “la diva triste” a causa del suo passato tragico e della sua vita mai facile, è ancora oggi considerata una delle attrici più talentuose della storia del cinema.

Capelli biondi, sopracciglia ad arco, labbra sempre decorate da un rossetto ciliegia e fisico da pin-up, che ha cambiato i canoni di bellezza dell’epoca.
Dopo un inizio come modella, iniziò la carriera da attrice e partecipò a film diventati iconici oggi, come Gli uomini preferiscono le bionde, A qualcuno piace caldo e Quando la moglie è in vacanza.

È sempre stata considerata un’icona di sensualità esplosiva, pur fregandosene degli stereotipi col suo fisico burroso.

Morì a soli 36 anni e la sua morte è ancora avvolta nel mistero: molti pensano a un suicidio, ma la sua vita era stata legata ai fratelli Kennedy, che vedevano in lei una minaccia per la loro carriera politica.

Marilyn è stata una diva vulnerabile, con un passato e una vita difficili, ma la sua delicatezza e il suo fascino l’hanno incisa nell’immaginario collettivo, rendendola un’icona senza tempo.

le grandi dive del passato
Fonte foto: Il Cartello

 

E voi quale diva del passato amate?

Views All Time
Views All Time
202
Views Today
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Gonfiore addominale: attenzione a carboidrati e non solo

Facebook Twitter LinkedIn Parliamo di gonfiore addominale. La bella stagione è ormai arrivata, si è pronti ad affrontare la stagione estiva, perchè ci si è tenuti in forma per tutto l’inverno (anche se con qualche difficoltà, visto che lo stare in casa continuamente negli ultimi mesi ha portato molti a […]
gonfiore addominale

Subscribe US Now