Harry Potter at Home: la Rowling e il suo maghetto contro il coronavirus

Harry Potter at Home: un nuovo modo di combattere la quarantena

È da ormai un mese che è cominciata la quarantena preventiva, in seguito ai decreti amministrativi del governo, a causa dell’emergenza dovuta al Covid19. Il coronavirus è piombato nelle nostre vite all’improvviso, interrompendole bruscamente. Le scuole e le università sono chiuse fino a data da destinarsi, la maggior parte dei lavoratori deve portare avanti la propria attività in smart working. Per non parlare del personale sanitario, sempre in prima fila per aiutare a fronteggiare il “nemico“. In molti si sono mobilitati per favorire il più possibile svago e attività da casa. Tra questi, anche la nota autrice inglese J.K. Rowling, la mamma, se così si può dire, di Harry Potter.

Harry Potter at Home, come vivere Hogwarts… restando a casa

L’autrice la cui penna ha creato l’universo fantasy più popolare degli ultimi decenni, ha deciso di sfruttare il suo maghetto per allietare i fan in questo periodo difficile. All’interno del Wizarding World, il sito interamente dedicato ad Harry Potter, ha creato Harry Potter at Home, in collaborazione con Pottermore Publishing and Scholastic, Bloomsbury e Overdrive. Si tratta di uno spazio pensato come piccolo rifugio virtuale, che può essere sfruttato anche dagli insegnanti per aggiungere un pizzico di magia alla propria didattica.

Caratteristiche e peculiarità

Il sito, in cui è possibile accedere utilizzando i dati del ormai compianto Pottermore, o quelli di Wizarding World direttamente, è ricco di contenuti e interattività. In primis, è possibile effettuare lo smistamento del cappello parlante in una delle quattro case di Hogwarts: Grifondoro, Serpeverde, Corvonero e Tassorosso. Successivamente, si potrà scoprire la qual è la propria bacchetta magica e vedere quale animale è il proprio patronus. Ma oltre a questi quiz, che in molti già conosceranno, saranno disponibili video che propongono attività da fare in casa, puzzle a tema e test sulla conoscenza del mondo di Harry Potter.

Su Harry Potter at Home, grazie ad Audible, sarà messo a disposizione l’audiolibro di Harry Potter e la Pietra Filosofale. Attualmente si può ascoltare in sei lingue, ma a breve sarà reso possibile il download in 20 lingue differenti. Un pensiero è stato fatto anche agli insegnanti che si avvalgono della didattica online. Per loro, ci sarà l’accesso a tutti e sette i libri della saga, per poter fare delle letture insieme ai propri alunni.

Insomma, ce n’è per tutti. E voi cosa pensate del progetto? Eravate già iscritti a Pottermore o su Wizarding World? Avete già provato Harry Potter at Home? Fateci sapere le vostre impressioni!

Views All Time
Views All Time
90
Views Today
Views Today
1
Next Post

Discorso della Regina

Facebook Twitter LinkedIn Windsor, 1940: Elisabetta (presto Elisabetta II) e Margherita sono due ragazzine davanti ad un microfono, fuori dalle finestre un paese duramente colpito dal Secondo Conflitto Mondiale, nascosto nella metropolitana. Un nuovo re dopo l’abdicazione del fratello. Famiglie costrette a separarsi per garantire ai figli la sicurezza della […]
Elisabetta II

Subscribe US Now