10 prodotti eco friendly per cambiare abitudini e non pianeta

Giulia

Scegliere i prodotti eco friendly per rispettare l’ambiente



Il pianeta Terra peggiora giorno dopo giorno e non esiste un pianeta B, per cui dal piccolo delle mura domestiche si può iniziare a provare a salvarlo con dei piccoli prodotti eco friendly.

L’Amazzonia sta bruciando.
Ex Texas è sott’acqua; India, Pakistan e Nepal con enormi monsoni sono sott’acqua; Sierra Leone e Nigeria con enormi inondazioni sott’acqua.
Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Polonia, Romania, Bosnia, Croazia e Serbia sono attaccate da un’ondata di caldo impressionante.

California meridionale sotto ondata di caldo infernale “Solitamente ad agosto, la città di San Francisco ha raggiunto i record di 106 gradi, quando ora raggiunge i 115 gradi Fahrenheit. Mentre la Carolina del Nord cucina ancora all’inferno.
Il vulcano Yellowstone registra 2.300 movimenti da giugno
Terremoto in Giappone 6.1 con Tsunami Warning
Russia: Esplosione Nucleare
Hurricanes Harvey, Irma (il più grande mai registrato), Jose e Katia stanno spazzando l’Atlantico
Per terminare un livello di brillamento solare X 10 C.M.E. Il più alto mai registrato.
Bisogna agire, salvare il pianeta, non c’è un Pianeta B.

Europa Verde su Instagram

Scrivono così sulla pagina Instagram di Europa Verde, per cercare di sensibilizzare gli italiani e chiunque li segua sulle condizioni del nostro pianeta, per invitare chiunque a cercare di fare del proprio meglio per migliorare se stessi e la nostra permanenza sul pianeta.

Dal nostro piccolo si potrebbe far qualcosa anche non utilizzando il solito browser, ma facendo ricerche su Ecosia, un motore di ricerca che pianta degli alberi ogni 45 ricerche.

Oppure, si può cercare di buttare la spazzatura nei suoi appositi contenitori, cercando anche di rispettare la raccolta differenziata; si può provare a non inquinare, a non buttare le sigarette o la cenere per strada, a rispettare la natura come se fosse casa nostra.

Cosa sono i prodotti eco friendly?

Dei piccoli gesti che dovrebbero diventare abitudine, come non lasciare la spazzatura in spiaggia, non buttare la plastica (o qualsiasi altra cosa) nel mare, utilizzare meno plastica possibile. Possiamo avere tutti più prodotti eco friendly ed essere più sostenibili. 

E ormai, i prodotti che ci circondano, cercano anche di darci una mano nel rispetto del nostro pianeta: per cui, ecco 10 prodotti eco friendly di cui potresti innamorarti e che faranno felice anche la nostra Terra.

10 prodotti eco friendly che entreranno a far parte della tua quotidianità

I siti su cui potrai acquistarli sono vari, da Amazon a quelli dedicati proprio ai prodotti eco friendly, e chissà che non li troverai anche sugli scaffali di un negozio vicino casa!

Prodotti per l’igiene personale!

  • Spazzolini in bambù: il bambù è molto preferibile alla plastica poiché biodegradabile, mentre uno spazzolino normale ci mette in media circa 1000 anni per decomporsi, e considerando che durante tutta la nostra vita ne utilizziamo almeno 300, il danno è tanto;
  • Cotton fioc in bambù: stesso discorso per gli spazzolini, il bambù è un materiale molto più eco-friendly di qualsiasi altro;
  • Spugna in luffa: la luffa è un prodotto completamente vegetale, ottenuto dall’essiccazione dell’omonimo ortaggio e simile a una zucchina, ed essendo un prodotto al 100% vegetale non minaccia in alcun modo l’ambiente;
  • Dischetti struccanti lavabili: realizzati con cotone organico, bambù o altri materiali riciclabili, i dischetti lavabili sono più eco friendly dei classici poiché non inquinano con la produzione e non sono usa e getta (stesso discorso vale anche per gli assorbenti lavabili);
  • Shampoo solido e bagno schiuma in saponette: il vantaggio, oltre quello ambientale poiché elimina del tutto la confezione in plastica, è anche il risparmio, infatti con 250 g di shampoo solido ci si lava i capelli almeno 80 volte!
10-prodotti-eco-friendly
10-prodotti-eco-friendly

I prodotti di uso comune, ma eco friendly

  • Fazzoletti in stoffa: oltre che a essere un risparmio economico a lungo andare, il fazzoletto in stoffa non ha alcun impatto sull’ambiente, poiché non è usa e getta.
  • Bottiglie e cannucce riutilizzabili: oltre che causare danni all’ambiente, le cannucce di plastica causano danni anche alla salute poiché contengono bisfenolo A, che altera l’attività dell’apparato endocrino, per cui le bottiglie e le cannucce riutilizzabili sono più che vantaggiose, oltre che eco friendly;
  • Set posate in bambù: come si è scritto prima per gli spazzolini e i cotton fioc, prodotti eco friendly utili per la propria tavola. Il bambù può essere utilizzato anche per le posate;
  • Sacchetti biodegradabili o riutilizzabili: le buste di plastica navigano per i mari distruggendo la permanenza dei suoi abitanti, per cui si consiglia l’utilizzo di sacchetti biodegradabili che si degradano dopo poche settimane;
  • Penne con semi alla fine: è un prodotto molto particolare, composto da una penna biodegradabile che, al fine del suo utilizzo, puoi… piantare!
10-prodotti-eco-friendly
10-prodotti-eco-friendly

I prodotti eco friendly sono tanti e diversi quasi che, per ogni prodotto che uccide l’ambiente, ce n’è uno che lo salva come, ad esempio, il porta cicche e porta cenere tascabili!

Esattamente, se proprio non riuscite a togliervi il brutto vizio del fumo e non ce la fate a non fumare in spiaggia, il porta cicche e porta cenere tascabili sono una soluzione ottima per evitare di inquinare il posto in cui vi trovate.

 

E voi? Utilizzate già questi prodotti eco friendly o avete intenzione di iniziare da ora?

 

 

Views All Time
Views All Time
601
Views Today
Views Today
1
Next Post

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni? Tutto ciò che c'è da sapere

Facebook Twitter LinkedIn Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore in Europa il GDPR, la nuova normativa per il trattamento e la tutela della privacy e dei dati sensibili di milioni di utenti europei. Tra le app e i Social coinvolti figura anche WhatsApp, che sono ormai in pochi […]
WhatsApp

Subscribe US Now