Vuoi vivere la vita che hai in mente? Segui questi consigli!

Vivere la vita che sogniamo, è un obiettivo che abbiamo tutti. Spesso, però, ci troviamo in situazioni completamente diverse da quelle che speravamo.

A questo punto esistono due alternative: accettare quello che la vita ci offre, e ricavarne il meglio oppure rimboccarci le maniche e costruire quello che vogliamo.

Vediamo insieme alcuni consigli per ottenere la vita che desideriamo.

Individua quello che vuoi veramente

Molto spesso siamo i primi a non a sapere cosa vogliamo, o meglio lo sappiamo ma non facciamo nulla per realizzarlo. I motivi sono infiniti: pensiamo di non meritarlo, crediamo che quello che vogliamo sia troppo e soprattutto ci scoraggiamo quando i risultati tardano ad arrivare.

Quindi la prima cosa da fare è diventare consapevoli, focalizzarsi su quello che si vuole, accettarlo e creare un piano per ottenerlo.

Agisci per creare la tua vita

Una volta individuato l’obiettivo della tua esistenza, e creato il piano per attuarlo, inizia ad agire. Importante è fare un passo alla volta, non avere fretta perché sennò la delusione arriverà veloce.

Non pensaree sia una strada facile: per arrivare ad ottenere quello che vuoi, dovrai cambiare te stesso nel profondo, vedere le cose da un punto di vista diverso e mettere un mattoncino dopo l’altro. Sarà dura, ma le grandi imprese richiedono grandi sacrifici.

Analizza i risultati

Quando agisci otterrai qualcosa, ma non è detto che sia quello che avevi previsto. Ogni volta che ad una tua azione corrisponderà una reazione, analizzala e cerca di capire se può esserti utile nel percorso. Se così non è, rivedi il piano e cerca di capire dove può esserci stato un errore.

Questo avviene perché non siamo robot, e interagiamo in un mondo composto da altre persone, le cui azioni possono influire sulle nostre impedendo che vadano come vorremmo. Non possiamo calcolare tutte le possibili variabili, quindi impariamo ad accettare anche i fallimenti: a differenza di quanto si creda, sono molto utili e spesso servono più delle vittorie perché ci mostrano quello che non vogliamo.

Cambia te stesso

È la parte più difficile, ma è l’unico modo in cui questo percorso può funzionare. Cambia il tuo atteggiamento nei confronti del mondo esterno, sforzati di essere una persona diversa, fai cose che non avresti mai fatto e sfidati. Così facendo puoi renderti conto di quanto vali e di quanto puoi ottenere.

Uscire dalla comfort zone è il primo passo verso la vita che vuoi, ma nessuno a parte te può farlo: l’unica persona al mondo che può cambiarti sei tu. Non permettere a nessun altro di farlo, neanche di tentare, perché con pregi e difetti tu sei una persona unica, senza uguali e una volta appreso ed assimilato questo avrai fatto il primo importante passo verso il cambiamento.

Views All Time
Views All Time
206
Views Today
Views Today
1
Next Post

Tutta la verità sul rage yoga: la disciplina per combattere il cattivo umore

Facebook Twitter LinkedIn L’accostamento yoga-rabbia può risultare alquanto improbabile, eppure non è così. A Calgary, in Canada, nasce lo “yoga arrabbiato” dove alle normali posizioni della disciplina si abbinano urla, parolacce ed alcool.  Tutto questo serve ad esprimere meglio la propria rabbia interiore. Praticamente, il contrario dello yoga classico, che […]

Subscribe US Now