Il twerking: la danza sexy che fa parlare di sè

Ormai conosciuto da tutti, il twerking è negli ultimi anni la danza più discussa al mondo.

Sensuale, provocante ed eccessivo, dal 2013 è tornato in voga nel panorama musicale pop grazie a Miley Cyrus, ex beniamina Disney Channel che con la sua performance agli MTV Video Awards ha sconcertato genitori ed entusiasmato le teenager di mezzo globo. Da allora moltissime altre celebrità si sono affezionate a questo ballo facendo di lui il protagonista indiscusso di centinaia di perfomance: basti pensare, ad esempio, a Rihanna, Nicky Minaj o alla nostra compaesana Elettra Lamborghini che a colpi di anca hanno conquistato, oltre alle classifiche, anche i nostri cuori.

Il nome si presuppone nasca dalla combinazione di “twist” e “jerk”, letteralmente tradotto in “girare” e “scuotere”. Le origini di questa danza, invece, non sono chiare. C´è chi sostiene sia eredità dei riti tradizionali Mapouka, danze propiziatorie per la fertilità della Costa d`avorio, e della danza del ventre, tipica del mondo arabo.

Altre fonti affermano invece che si tratti di un parente del Charleston, il ballo che, a partire dal 1925 in USA e dall`anno successivo in Europa, è stato simbolo della liberazione del corpo della donna. Con questo condividerebbe, infatti, la mancanza di un partner di ballo, il movimento frenetico dei fianchi, nonché la piena libertà di espressione nel movimento del corpo.

Dalla sua riapparizione al giorno d`oggi, il twerking, con il suo carattere irriverente e la sua vicinanza al mondo del sesso, è spesso oggetto di dibattiti tra chi sostiene si tratti dell`ennesima mercificazione del corpo femminile e chi, invece, lo ritiene espressione di volontà e indipendenza dello stesso.

Tutte supposizioni che prendono per scontato che si tratti di una danza riservata esclusivamente alle donne e che, per questa loro natura, lasciano il tempo che trovano.

Qualsiasi sia la risposta a questo dilemma morale di poco conto, la verità è che scuotere le natiche a ritmo di musica è divertente e, soprattutto, terribilmente faticoso.

Non è infatti un caso se oggi il twerking, perfetto per rafforzare e tonificare gambe e glutei, sia amatissimo anche nel mondo del fitness. Oltre a diversi video tutorial presenti in rete, sono molte le palestre che, parallelamente ai corsi tradizionali, offrono lezioni di twerking adatte a tutte l`età e aperte a tutti i generi.

Un aspetto che rende questa danza un fenomeno socialmente interessante è la nuova concezione del corpo di donna che porta con sé.

Vita stretta, fianchi larghi e glutei poderosi sono infatti la nuova cifra stilistica del corpo femminile perfetto. Sarebbe superficiale e sbagliato pensare che il twerking sia la sola causa di questo mutamento dei codici di bellezza, ma di certo non è azzardato affermare che sia uno dei tanti mezzi che hanno aiutato la divulgazione di questa ideologia.

E mentre viviamo nella consapevolezza che prima o poi verrà sostituito con un nuovo trend, sculettiamo e godiamocelo finchè dura.

Fonti: news.leonardo.it, gqitalia.it