Quale è il libro più bello del mondo?

Quale è il libro più bello del mondo?

Quale è il libro più bello del mondo?

Una domanda pressoché facile per chi magari ha letto si e no due libri, ma una di quelle questioni impossibili da risolvere per chi è un divoratore seriale. Per la giornata mondiale del libro vogliamo allora parlare di quale può essere il libro più bello del mondo.

Nah, scherziamo. E’ impossibile decidere quale sia il libro più bello del mondo, o meglio non potrà mai essercene uno universale, che vada bene per tutti. Certo, le anime gemelle potranno concordare e dare la stessa risposta, ma sarà difficile che uno stesso titolo compaia più volte da classificarlo come il libro più bello del mondo. Sapete perché?

Perché il libro più bello del mondo è quello che ti ha toccato l’animo nel profondo. Che ti ha fatto crescere, che ti ha salvato da una periodo davvero orribile, che hai deciso di regalare a qualcuno donandogli un sorriso, o che semplicemente è stato il primo che hai letto e che porterai dentro tutta la vita.

Per semplificare il tutto, dato che comunque leggere è di per se bellezza, e promuovere la lettura (e la cultura in generale) è una delle azioni che più nobilitano l’uomo, elenchiamo alcuni titoli che potrebbero far gola, divisi in base un pò alle nostre personalità.

Il libro più bello del mondo – Animi romantici

Gli animi romantici credono nel vero amore, nutrono speranze di un futuro roseo, amano leggere di storie che hanno un lieto fine, perché tanto, già ci pensa la vita reale a rovinare i sogni. Tanti sono i grandi classici che possono far commuovere e sognare. Come non desiderare di vivere un amore stile Romeo e Giulietta (certo, senza la tragica fine!) o di non avere accanto il proprio Mr Darcy stile Orgoglio e Pregiudizio.

Sono tanti i libri che si potrebbero consigliare, molti dei quali sono stati anche riprodotti cinematograficamente. Da “le pagine della nostra vita“, un grande classico della categoria a “io prima di te” “i passi dell’amore” “p.s. i love you” che montano il carico di romanticismo assieme alla tragedia.

Ve n’è davvero di tutti i gusti che elencare i romance usciti in tutti questi anni è impossibile!

Il libro più bello del mondo – Animi dark

Gli animi dark sono coloro che amano scoprire, indagare, che non si lasciano persuadere dalle dolci paroline amorose perchè sanno che dietro i fiori si nasconde sempre un coltello. Sono coloro che non si fidano subito, sono più razionali e questa loro caratteristica li porta ad amare gialli, thriller, noir. Dalle “vecchie” storie in stile Sherlock Holmes e Montalbano, alle opere di autori più moderni come Carrisi e Saviano che si muovono in territori fatti di omicidi, inganni, maldicenze. Non scherzano neanche autori che ti tengono con il fiato sospeso fino alla fine, come Dicker e Stephen King.

Anche in questo caso ci sono molti titoli che sono diventati poi d’ispirazione per i registi. Come dimenticare le cupe atmosfere di Shutter Island, il thriller psicologico Fight Club o Il profumo in cui il protagonista diventa un killer ossessionato dalle donne con buoni odori.

Il libro più bello del mondo – Animi profondi

Coloro che hanno un animo profondo non si soffermano su ciò che c’è scritto ma cercano significati profondi, proprio come nella vita quando provano a dare interpretazioni, a scavare nell’inconscio e analizzare ciò che provano. Titoli come “il mondo di Sofia” che spinge a un’analisi della filosofia e del mondo in cui viviamo, l’alchimia raccontata da Coelho, la trilogia dell’angelo di Zafon che ci porta nella rambla barcellonese, storie di formazione come Piccole Donne, lasciano riflettere.

Gli animi profondi sono adepti anche al fantasy perchè sono in grado di vedere oltre ciò che potrebbe sembrare banale come un incantesimo. Ed ecco che si fanno ammaliare da “Inkeart” “Harry Potter” “Il signore degli anelli” “Shadowshunter” o uno dei più recenti “Il potere della musica”, soltanto per citarne alcuni.

Il libro più bello del mondo – Animi semplici

Per animi semplici intendiamo coloro che ricercano leggerezza, che cercano di scrollarsi di dosso ansie e preoccupazioni, che ci provano a trovare la felicità comprando manuali su come fare, che vorrebbero essere un pò psicologi e capire perche gli uomini si comportano in un certo modo e le donne in un altro. Per loro, i libri più belli del mondo sono quelli con storie di quotidianità, che possono dare una mano nelle piccole incombenze quotidiane.

Tra i libri che vi consigliamo in questa categoria vi sono Rewind, che racconta le vicende di un gruppo di giovani alle prese con il loro sogno di creare una redazione, Il filo rosso dell’amore, un’antologia di storie che raccontano l’amore sotto diverse sfaccettature e Incontrarsi al Sunflower, un romanzo uscito da poco che narra le vicende di una giovane donna in cerca dell’amore, del suo posto nel mondo e di raccapezzarsi con le piccole faccende quotidiane, un pò come tutti noi.

E voi, che animo siete? quale è per voi il libro più bello del mondo?

Pubblicato da Silvia Rosiello

Studio psicologia e amo scrivere. Con la scrittura esprimo parti di me che altrimenti rimarrebbero nascoste. Attraverso la psicologia mi piace scoprire quello che si cela dietro l'animo delle persone e poter aiutare a combattere la loro oscurità. Perché ogni giorno è un "bel giorno per salvare delle vite".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.