Al via la nuova stagione di Cucine da Incubo dal 3 Aprile

Al via la nuova stagione di Cucine da Incubo dal 3 Aprile

Cucine da Incubo si appresta a tornare in pista. Il programma che ha donato la celebrità allo Chef Antonino Cannavacciuolo ritorna su Sky dopo alcuni anni di fermo, causa Covid-19. Il cuoco pluristellato napoletano è chiamato a compiere la sua ennesima impresa: salvare dal fallimento sei attività di ristorazione sparse in  tutto lo stivale.

La nuova stagione di Cucine da Incubo dove porterà lo chef Cannavacciuolo?

Viterbo, Roma, Calabria, poi alle porte di Bologna, Como e infine il Salento. Sono queste le aree geografiche in cui Antonino Cannavacciuolo è stato chiamato in causa. Nel corso degli anni, il lavoro dello chef ha fatto miracoli, salvando dal fallimento alcune attività. Certo, la bacchetta magica non è inclusa nel programma. Per questo è necessario fornire ai ristoratori in difficoltà non solo un locale rinnovato e un menù stellato nuovo di zecca, ma anche entusiasmo, fiducia e una nuova mentalità. Imprenditoriale.

[Spoiler Alert] Il resoconto, in anteprima, della prima puntata, in onda su Sky giovedì 31 marzo.

Lo Staff de La locanda degli Artisti – Fonte Sky tg24

La prima puntata è ambientata a Como, presso la Locanda degli Artisti. Qui la nuova stagione ha inizio. Noemi è una giovane ristoratrice, che da otto anni ha preso in mano la gestione dell’attività. Nell’impresa la supportano un’amica, in sala, il padre, incaricato del rapporto con i fornitori e la madre, in qualità di aiuto cuoca. Il ristorante non solo non decolla, ma fatica persino a restare a galla, tra debiti e pandemia. Lo Chef Cannavacciuolo trova l’arma perfetta nel confronto per risolvere le controversie, e per la prima volta avviene una discussione all’interno di uno studio chiuso. Un inedito per il programma.

La puntata si conclude in gloria. Il menù proposto da Chef Cannavacciuolo incanta staff e commensali. Noemi riceve una standing ovation da parte dei suoi clienti a fine servizio e la rinnovata anima de La Locanda degli Artisti permetterà alla giovane imprenditrice di volare in alto. Il nuovo anno per lo Chef non poteva iniziare sotto auspici migliori.

La forza di volontà di Noemi si è rivelata l’arma in più de La Locanda degli Artisti, che ora può contare su un futuro glorioso. Vedremo se i prossimi ristoratori protagonisti saranno all’altezza di questa puntata dall’alto contenuto emotivo.

Pubblicato da Alex Rossi

Nato con i piedi storti, questo ragazzo ha iniziato ad approcciarsi al giornalismo per colmare la distanza tra sé stesso ed il campo da calcio. Crescendo, ha capito che il mondo è una tavolozza, e ci sono colori molto più belli da descrivere o raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.