• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Psicologia
Attacco di panico: come calmarsi in 7 modi approvati dalla scienza

Attacco di panico: come calmarsi in 7 modi approvati dalla scienza

Oggi vi spieghiamo come gestire un attacco di panico e calmarsi riuscendo a sopravvivere al meglio ad un disturbo d’ansia o ad un attacco di stress. Chi lo ha vissuto, lo sa. Una volta che la mente inizia a correre a tutta velocità, il corpo si riempie di terrore e diventa davvero difficile, quasi impossibile, riportarsi alla realtà.

Un attacco di panico e tutt’altro che piacevole, perchè rappresenta proprio un momento improvviso di angoscia che prende il sopravvento, facendo sentire chi lo prova privo di controllo e profondamente spaventato. I sintomi che provoca sono tremendi e possono comprendere la mancanza di respiro, la tachicardia martellante, sensazioni di formicolio nel corpo, nausea, sudorazione. Ci si sente morire.

Gli attacchi di panico solitamente tendono a passare da soli, però quei momenti sono davvero sconvolgenti, soprattutto se è la prima volta che accade una cosa del genere. Fortunatamente, entra in gioco la scienza a spiegare alcuni trucchi, per la precisione 7, in grado di aiutare chi ne soffre a gestirli al meglio.

Naturalmente, chi dovesse averne in modo regolare, dovrebbe comunque rivolgersi ad un terapeuta in grado di capire quale disturbo o periodo di ansia li sta provocando.

Cosa fare se stai vivendo un attacco di panico?

1. Metti il viso in acqua fredda

Potrebbe sembrare strano, in realtà, inzuppare il viso in una ciotola o nel lavandino pieno di acqua fredda, può aiutare davvero a calmare e fermare un attacco di panico. Gli scienziati confermano che la frequenza cardiaca umana rallenta fino al 25% quando il viso entra in contatto con l’acqua fredda, stoppando questa eccitazione fisiologica.

Sicuramente non sarà semplice applicare questo metodo se dovessi ritrovarti fuori di casa, ma potresti provare se dovesse accadere mentre sei in casa.

2. Prova a tornare con i piedi per terra

Se ti gira tutto, prova a riportarti alla realtà grazie ad alcune tecniche. Cerca di concentrarti su tutto ciò che di concreto ti circonda. Scegli due cose su cui concentrare lo sguardo, come ad esempio una foto su una parete o un vestito. Cerca di cambiare l’attenzione e spostarla spesso così da allontanarti dai pensieri negativi.

Costringendoti a notare quello che hai attorno, potrai riuscire ad uscire “fuori dalla tua mente” in cui si è concentrato tutto il momento di panico, per rientrare nel mondo reale.

3. Prova a respirare con il diaframma

Cerca di fare respiri profondi per calmarti durante un attacco di panico. Potrai provare la respirazione diaframmatica, poichè è in grado di indurre il tuo cervello a pensare che sei in uno stato di rilassamento. Gli esperti dicono che in quel momento il cervello crea dei sintomi fisiologici perchè pensa che si abbia bisogno di protezione.

4. Gioca

1419275_S-320x100 Attacco di panico: come calmarsi in 7 modi approvati dalla scienza
Attacco di panico–The Web Coffee

Ti potrà sembrare strano, ma quando stai avendo un attacco di panico, il tuo smartphone può essere un valido aiuto. Infatti potresti usarlo per giocare, velocizzando il processo di reindirizzamento del tuo cervello.

Questo ti permetterà di distrarti dalla paura e dai sintomi dell’ansia. Esistono alcuni giochi molto rilassanti, in grado di allontanare i sintomi spiacevoli. Inoltre, potresti pensare di scaricare compilation di musica rilassante o sessioni di rilassamento guidato.

5. Usa la pallina antistress

Se gli attacchi di panico sono all’ordine del giorno, munisciti di una pallina antistress, così da poter tenere le mani occupate. Tenere qualcosa tra le mani ti può aiutare a connetterti con il presente, oltre ad agire come alleviatore di stress.

6. Sfida e combatti i pensieri negativi

5556551_S-320x214 Attacco di panico: come calmarsi in 7 modi approvati dalla scienza
Attacco di panico–The Web Coffee

Non è semplice deviare i pensieri negativi, soprattutto quando stai vivendo un attacco di panico. Però più ti allenerai a sostituire i pensieri negativi con quelli positivi, più facile e veloce diventerà farlo col tempo.

Le persone che soffrono stress e panico, tendono a catastrofizzare o vedere il peggio nelle cose. Ad esempio, se sei nel panico mentre ti trovi in metropolitana, è perchè, dentro di te, stai pensando che andrà storto qualcosa. Cerca di crearti alcuni mantra da sfruttare per riportarti alla realtà. Quando avrai pensieri negativi, scrivilo più volte e cerca di pensare in modo positivo.

7. Poniti alcune domande

Cerca di chiederti, in quel momento, quale sia il motivo per cui sei ansioso, perchè stai vivendo l’attacco di panico e cosa lo sta provocando. Se ne stai avendo uno per la prima volta, fallo lo stesso, ma prova a sederti anche, aspettando che passi.

icon-stat Attacco di panico: come calmarsi in 7 modi approvati dalla scienza
Views All Time
326
icon-stat-today Attacco di panico: come calmarsi in 7 modi approvati dalla scienza
Views Today
2