Locali tipici delle serie tv: da Central Perk ai più recenti

Ilenia Rinoldo

Locali tipici serie tv: in quali vorremmo andare?

Le serie tv ci accompagnano da sempre nella nostra quotidianità con storie intrecciate e personaggi che diventano nostri migliori amici, con la quale bere e ridere di ogni problema.

A chi non è mai successo di voler passare una serata folle da Maclaren’s, o di bere una tisana da Central Perk o un frullato alla fragola da Pop’s?

A volte dimentichiamo che si tratta di pura invenzione ed, episodio dopo episodio, diventa tutto troppo familiare, così ci ritroviamo quasi seduti insieme a loro in quei locali che, alla fine di tutto, sono casa anche per noi.

Come sostiene Sheldon Cooper (The Big Bang Theory), iniziare una serie tv è qualcosa di troppo impegnativo: potrebbe durare decenni interi! Senza contare che bisogna sopravvivere agli spoiler, alle ship (coppie create dai fans), l’attesa estenuante tra una stagione e l’altra e i finali di stagione che possono confermare o ribaltare il risultato dell’intera serie.

Però quante soddisfazioni nell’affezionarsi ad una serie tv, ben fatta e articolata, ma anche quelle trash e veloci senza nessuna tipicizzazione valgono la pena di star comodi a sgranocchiare patatine e a prendersi del tempo, per se stessi e per stare in buona compagnia proprio in quei bar tanto amati.

Ma ripercorriamo i locali tipici delle serie tv, quelli che nonostante l’ennesimo rewatch non smettono di essere il nostro posto preferito.

Locali tipici serie tv: Twede’s Cafè- I segreti di Twin Peaks (1990-1991). Brusii, segreti e ricerche di polizia in pieno stile horror-thriller della serie. Chi non ha mai avuto un sussulto guardando questa serie?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Central Perk- Friends (1994-2004). Sicuramente la caffetteria più conosciuta al mondo, dove passare i pomeriggi in tranquillità con gli amici o ad agitarsi prima di qualche appuntamento o colloquio. Chi non ha mai sognato di prendere una fetta di torta e dividerla con Joey?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: MacLaren’s Pub- How i met your mother (2005-2014). Seguendo la folle storia di Ted Mosby non solo si finisce per innamorarsi di lui e del suo assurdo e tragico romanticismo ma anche del tavolo al MacLarens dove i cinque protagonisti con i loro diversi accompagnatori, passano intere notti e giorni a chiacchierare, bere e gestire la propria vita. Chi non vorrebbe scambiare un cinque alto con Barney Stinson?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Los Pollos Hermanos- Breaking Bad (2008-2013). Tra droga e amore c’è sempre tempo per mangiare. Se al tempo per mangiare uniamo pure un po’ di tempo per delinquere è perfetto. Pollo fritto e denaro sporco riciclato. Chi non vorrebbe mai ritrovarsi sul posto giusto?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Arnold’s Dinner- Happy Days (1974-1984). La storia dei locali  tipici delle serie tv che segnano le generazioni inizia qui. Fonzie, il suo ufficio al bagno, cameriere con cuffia e grembiule, jukebox e chiodi di pelle nera. Chi non ha mai sognato di fermarsi in un Dinner e incontrare Fonzie e Co?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Peach Pit- Beverly Hills 90210 (1990-2000). Adolescenza, amore, drammi e un panorama mozzafiato. Eppure anche di questa serie entrano nell’immaginario collettivo quei pomeriggi passati a sparlare e architettare vendette, sotto gli occhi attenti e vigili di Nat Bussicchio, proprietario del bar e spesso “figura paterna” per i protagonisti. Chi non ha mai voluto passare anche solo un giorno con il bello e dannato Dylan?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Cheescake Factory- The Big Bang Theory (2007-2019). L’indifeso Leonard è riuscito a conquistare la spavalda Penny. E insieme alla crescita interiore ed esteriore dei personaggi, la storia va avanti in questo ristorante dove non solo si mangia il martedì ma dove si cerca di far colpo con il proprio amore della vita. Chi non ha mai desiderato di prendere un Virgin cubalibre insieme a Sheldon?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Pop’s- Riverdale (2017-in corso). Il posto migliore dove scrivere il proprio libro. Il posto migliore dove indagare su un assassinio. Il posto migliore dove innamorarsi. Il posto migliore dove stare con propri migliori amici. Il posto migliore dove assaggiare i frullati più buoni. Chi non vorrebbe lavorare per Veronica Lodge?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Monet’s cafè- 13 reasons why (2017-2020). Presente in quasi ogni episodio. Prima e dopo la scuola. Palcoscenico di intere vicende. Chi non vorrebbe un posto dove isolarsi un po’?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Talon- Smalville (2001-2011). Nella piccola cittadina di Smallville accadono strani episodi eppure si trova il tempo da passare al bar per guardare la dolce Lana Lang che lavora come cameriera mentre il giovane Clark Kent si innamora, soffrendo, a volte, anche più che con la criptonite. Chi non vorrebbe sedersi accanto a Superman?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: P3- Streghe (1998-2006). Tra demoni, angeli e uomini bisogna pur lavorare per vivere ed ecco che le tre sorelle aprono un “piccolo baretto” dove unire l’utile al dilettevole. Chi non ha mai sognato di innamorarsi di un angelo… o di un diavolo?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Bronze- Buffy l’ammazzavampiri (1997-2003). Lavoro duro quello della cacciatrice, soprattutto quando i sentimenti si mettono in mezzo. Eppure Buffy e la squadra trovano sempre il tempo per un bicchierino. Chi non berrebbe un bicchierino di scotch con un paletto di quercia?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Alibi- Shameless (2011-in corso). La famiglia è composta da cinque figli e un padre alcolizzato. Le vicende sono incredibili e Frank, il padre, è sempre lì a bere. Chi non vorrebbe un’avventura folle nel bar gestito da Kev e Vi?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Granny- Once upon a time (2011-2018). Storybrooke è sicuramente un posto affascinante pieno di magia e fiabe e il monopolio della ristorazione va a Granny, la nonna di cappuccetto rosso. Chi non sarebbe felice di cenare a casa della dolce nonnina magari insieme al grillo della coscienza e alla strega cattiva?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: The Prince- New Girl (2011-2018). Il famoso Bar dove lavora Nick Miller è un po’ la seconda casa dei protagonisti, ciò che poi valorizza la crescita di Nick prendendosene comprandolo. Vicende amorose, feste e alcool riempiono le loro giornate proprio lì dentro. Chi non vorrebbe bere una birra lì e continuare nel Loft a giocare ad Americano vero?

Locali tipici serie tv

Locali tipici serie tv: Il bar dell’ospedale- Scrubs (2001-2010). Quando si lavora a contatto con la morte e la vita si prende in maniera diversa. E soprattutto, quando si lavora con la morte, a volte si ha bisogno di berci su. Scrubs, oltre ad averci dato insegnamenti su tantissimi fronti, ci racconta come  sopravvivere ed è proprio al bar che JD e la compagnia ci danno il meglio. Chi non ha mai pensato di abbracciare i protagonisti distrutti in quel bar, o festeggiare con loro?

Locali tipici serie tv

Ovviamente i locali tipici delle serie tv non finiscono qui. Ricordate il famoso locale da Luke di Gilmore Girls o il Bar di Joe di Grey’s Anatomy per esempio? due fra i tanti che sicuramente avete immaginato di poter frequentare.

Non vi resta allora che accendere la tv, prendere le patatine, staccare col mondo e godervi quei personaggi che, ad occhi chiusi, potreste benissimo essere voi.

Views All Time
Views All Time
86
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Alda Merini, la poetessa che scriveva con l'anima

Facebook Twitter LinkedIn Oggi vorrei parlarvi di Alda Merini, che ho conosciuto personalmente, e che mi ha colpito per la sua fragilità mista a forza, simbolo di una donna che non si è mai spezzata nonostante tutte le avversità. Dove tutto ebbe inizio Alda Merini è nata a Milano il […]

Subscribe US Now