Las Palmas de Gran Canaria: tour a piedi ed ecofriendly

Tania Carnasciali

Las Palmas de Gran Canaria: come girarla a piedi!

Le Canarie sono famose nel mondo per il clima e le spiagge. E con ragione: la temperatura difficilmente scende sotto i 15 gradi (fatta eccezione per i picchi del Teide e Roque Nublo, rispettivamente a Tenerife e Gran Canaria), e le spiagge….beh basta prendere una guagua (autobus nel resto del mondo) e girarsi l’isola per vederne di meravigliose.

Ma oggi, su The Web Coffee, vi vogliamo parlare di qualcosa di diverso, di un po’ fuori dalle solite vacanze mare e sole (fantastiche e rilassanti, nessuno lo nega). Vi vogliamo illustrare un minitour ecofriendly per la capitale di Gran Canaria: Las Palmas.

Scesi dall’aereo recatevi a prendere il numero 60 appena fuori dall’aereoporto: vi porterà direttamente a Las Palmas. Scenderete alla stazione centrale di San Telmo e da qui parte il tour.

Salita la scalinata che trovate in fondo alla stazione, arriverete in un parco in cui potrete godere della frescura degli alberi, comodamente seduti su una panchina.

Questo è il Parque San Telmo, parco in pieno centro città in cui molto amano rilassarsi; se proseguite verso destra trovate un piccolo chiosco in cui prendervi una cerveza (birra) o un gelato.

Dal parco avete 3 opzioni: andare verso sinistra e recarvi verso il corso per poi proseguire verso la parte storica della città; andare a destra e percorrere a piedi la calle Leon y Castillo fino al quartiere La Isleta; tornare indietro, attraversare la strada, costeggiare la stazione dei bus fino ad un semaforo: qui troverete alla vostra destra un piccolo sottopassaggio che vi condurrà alla passeggiata del lungo mare, facendola tutta verso sinistra arriverete al Parco di Santa Catalina.

Las Palmas de Gran Canaria: Vegueta e Triana

Se avete scelto questa opzione, vi ritroverete nel cuore della città, tra negozi e bar che offrono tutto di più. Godetevi la camminata, fate dell’ottimo shopping e arrivati verso la fine del corso girate a destra in calle Travieso dove troverete un bar che fa mini sandwich di tutti i tipi: classici prosciutto e formaggio, avocado e gamberetti, zucchine e formaggio e moltissime altre varietà.

Tornate sul corso, proseguite dritto e dopo aver attraversato la strada sarete nel quartiere di Vegueta, centro storico della città.

Las Palmas de Gran Canaria
Las Palmas de Gran Canaria

Qui potrete ammirare la cattedrale di Santa Ana e la Casa di Colombo, in cui il celebre navigatore soggiornò durante il viaggio verso la scoperta dell’America. La tappa a Gran Canaria era d’obbligo per rifornimenti e manutenzione delle navi. Oggi la casa è uno dei centri culturali della città, in cui si svolgono mostre e convegni di ogni genere.

Perdetevi pure tra le stradine in cerca di souvenir o di un bar dove prendervi un leche y leche (caffè con latte naturale e latte condensato).

Las Palmas de Gran Canaria: calle Leon y Castillo

È il cuore della città, la attraversa tutta di cima a fondo. È costellata di negozi, e ristoranti tipici canari in cui poter mangiare un caldo de gofio o las papas arrugadas.

Percorretela tutta, è molta strada quindi mettetevi scarpe comode, fino ad arrivare al quartiere della Isleta. Qui troverete il porto con relativo mercato pieno di bar in cui si suona musica dal vivo, e si compra pesce buono.

C’è una piccola China Town in calle La Naval: negozi cinesi do ogni tipo vi aspettano con le loro caratteristiche cianfrusaglie!

Las Palmas de Gran Canaria: passeggiata sul lungomare 

Benvenuti sull’Avenida Maritima, lunga strada che costeggia il mare. Percorretela tutta e arriverete al Parque Santa Catalina, di cui parleremo tra poco. 

La passeggiata sul lungo mare a Las Palmas è molto larga e piena di sportivi che corrono, vanno in bici (c’è la pista ciclabile) e persone che semplicemente camminano per godersi un po’ d’aria. Non è inusuale che molti canari, dopo una lunga giornata di lavoro, decidano di prendersi un po’ di tempo per rilassarsi camminando.

Circa a metà passeggiata, noterete una spiaggia: Alcaravaneras, un tutto il suo piccolo splendore. È una delle spiagge cittadine, in cui chi lavora nelle vicinanze passa la pausa pranzo. Ci sono anche campi di beach volley, e altre discipline che i ragazzi delle scuole utilizzano per le ore di ginnastica.

Poco più avanti, sulla sinistra, potete raggiungere la Mesa y López: esclusiva zona pedonale in cui comprare in negozi rinomati. 

Se decidete di continuare per il parco, ormai manca poco. Il Parque Santa Catalina é il centro degli eventi cittadini: qui si svolge la finale del carnevale che vede protagoniste le drag Queen, vengono organizzati concerti e la domenica mattina ospita un mercatino molto carino.

Insomma ce n’è per tutti i gusti, per chi ama la cultura, lo shopping e le camminate, Las Palmas è la città perfetta.

 

 

Views All Time
Views All Time
151
Views Today
Views Today
4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Se a contare fosse il percorso stesso e non la meta?

Facebook Twitter LinkedIn Il cammino della vita, tra riflessioni, aforismi e sentimenti Molto spesso sentiamo parlare di percorso, del cammino della vita, di strada da percorrere, problemi e ostacoli da risolvere e di tante altre cose che ci confondono. Ma se il fine fosse il cammino stesso e non la […]
cammino della vita percorso

Subscribe US Now