Uscire? La moda 2020 è il Kalsarïkannit: divano, film e vino

Martina Bruno

Kalsarïkannit il nuovo mood finlandese

Non avete mai sentito questa parola prima d’ora? Vi conviene aggiornarvi subito.

Se, in tempi non sospetti, siete stati etichettati dai vostri amici come “pigri” o “asociali” almeno una volta, se odiate il caos dei locali e delle discoteche, se di tanto in tanto sentite il bisogno impellente di allontanarvi da tutto e da tutti, e rintanarvi nella più totale solitudine in una sorta di “posto felice“, questo è il “mood” che fa per voi.

Inoltre, abbracciare questa nuova tendenza sarà facilissimo in tempo di quarantena.

Quindi approfittiamone, no?

Ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste il Kalsarïkannit.

Kalsarïkannit: di cosa si tratta?

La nuova tendenza arriva arriva direttamente dalla Finlandia, e significa letteralmente “ubriacarsi in casa vestiti solo in biancheria, senza nessuna voglia di uscire”.

Ammettiamolo: abbiamo tutti bisogno di una serata del genere, quarantena o meno.

Il Kalsarikännit mood è decisamente informale: prevede infatti che non ci sia nessuno intorno a noi (la solitudine, soprattutto ora che siam tutti chiusi in casa con figli, genitori, parenti e così via, spesso è una benedizione) e consiste nell’indossare un abbigliamento comodo, pigiama o intimo che sia, e trascorrere la serata sul divano (una chaise longue, è anche meglio) sorseggiando vino dal calice, o qualsiasi altro alcolico vi aggradi.

Il tutto, mentre ci si dedica alle attività che si amano di più.

Regole fondamentali

Avete presente quel film strappalacrime che volete vedere da mesi? E quel documentario sui Maya che avete lasciato in sospeso e non riuscite mai a finire? O ancora, quelle maschere di bellezza all’argilla che morite dalla voglia di provare?

Ecco, questa è la vostra occasione per fare, in pratica, tutto quello che vi va. Tutto quello che non riuscite a fare per mancanza di tempo, o di voglia, certo: la stanchezza mentale spesso porta anche ad una totale mancanza di energie.

Beh, non stavolta.

Niente analcolici, però: sono banditi tè e tisane, sì a birra, vino e…tequila, perché no.

Ma con moderazione! Dev’essere un modo per godersi, da soli, una serata di totale relax.

Il tutto potrà essere accompagnato dai cibi che più amate: una volta tanto, è permesso anche il “comfort food“. Gelato, pizza, biscotti, cioccolata, patatine e tutto quello che vi va. Rigorosamente sul divano.

Un po’ di musica in sottofondo, o la voce suadente del vostro attore preferito, e via al relax.

Vietato pensare alle scadenze, alle bollette da pagare, alle mail di lavoro e agli esami alle porte.

Kalsarikännit è, fondamentalmente, un modo per trovare del tempo per sé stessi, per riposare o magari per recuperare le energie dopo una settimana di lavoro (o di smart working). Un breve “letargo”, che  può essere attuato ogni volta che si sente la necessità di “staccare” da tutto.

Ma da dove arriva il Kalsarikännit?

A portare in auge questo termine, è stato il libro di Miska RantanenPäntsdrunk: Kalsarikänni, The Finnish Path to Relaxation.

Il libro spiega come questa pratica sia utile al benessere generale, e quanto sia importante trovare del tempo per sé stessi, e concedersi qualche ora di relax e svago tra le mura domestiche.

La parola ha quindi origini finlandesi, ma gli americani hanno ovviamente già coniato un’altra parole tutta loro per indicare questa nuova tendenza: “Nesting”, che significa letteralmente “costruirsi il proprio nido”.

Persino il sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri della Finlandia ha definito questa tradizione “una buona prassi da incoraggiare”.

La rivista GQ ha inoltre affermato che: “a livello internazionale, in particolar modo nel nord Europa, questa semplice abitudine ha assunto i caratteri di una vera e propria pratica. Quasi un’arte da affinare tra piumone e tavolino, crogiolandosi nel proprio nido domestico”. 

Insomma, ognuno di noi dovrebbe provare, di tanto in tanto, il Kalsarikännit mood.

Del resto, leggere un libro sorseggiando vino rosso, scorrere pigramente la home di Instagram ignorando le mail di lavoro, guardare la serie tv che più amiamo sgranocchiando i nostri snack preferiti, sotto una morbida coperta nei mesi più freddi, o con quella lieve brezza fresca che arriva di sera dalle finestre aperte, nelle calde serate estive…non è questo l’emblema del relax?

E allora, prendiamo spunto dai nostri amici finlandesi, ed organizziamo la nostra personalissima serata “finnish style” ispirata al Kalsarikännit: prosit!

 

 

 

 

 

Views All Time
Views All Time
227
Views Today
Views Today
2
Next Post

TEKKEN 3 PS1

Facebook Twitter LinkedIn TEKKEN 3   (N.B. Se caricate il gioco da cellulare, dovete mettere il vostro browser in modalità desktop come scritto in questa guida  https://www.netnetfree.com/guide-e-tutorial/modalita-desktop-browsers-android.html; se non parte dal browser chrome, scaricate da play store o app store il browser mozilla)   Buonasera ragazzi, questa sera vi propongo uno […]
tekken 3

Subscribe US Now