Grazzano Visconti: il fascino del medioevo e la magia di Harry Potter.

Se siete alla ricerca di una gita fuori porta diversa dal solito, oppure sentite il bisogno di immergervi in un luogo che pullula di storia e tradizioni – ma anche di magia – Grazzano Visconti fa al caso vostro.

Il piccolo borgo in provincia di Piacenza è una meta ormai obbligatoria per i numerosi visitatori (quasi trecentomila all’anno) della Valnure e della Valtrebbia, ma anche per i tanti sposi che scelgono lo scenario medievale per le foto del giorno più bello.

Negozietti a tema, ristoranti tipici, viuzze e giardini in cui perdervi, rilassarvi e fantasticare: questo e molto altro vi aspetta in questo piccolo angolo di paradiso medievale.

Sarà inevitabile, una volta varcato il cancello principale, lasciar vagare lo sguardo alle torri, agli affreschi, i balconi e le fontane che popolano e rendono unico questo meraviglioso piccolo borgo.

La storia del borgo

Non si conosce la data esatta della nascita di questo pittoresco luogo, ma dagli incartamenti rinvenuti, la storia inizia dall’anno Mille, quando Grazzano non era che un prato con un mulino.

Solo a metà del 1400 inizia la vera storia del borgo che è poi passato tra molte mani, prima di fermarsi in quelle di Giuseppe Visconti di Modrone nei primi anni del 1900.

L’obiettivo del conte Giuseppe mirava a realizzare un borgo che oltre a fare degna cornice al castello, avesse in se strutture utili ad assicurare lavoro ai giovani che terminavano i corsi di artigianato creativo del legno e del ferro battuto della nascente scuola di Grazzano”

Visconti apportò i primi cambiamenti alla struttura, trasformando le vecchie case coloniche in fascinose dimore medievali dando così vita nuova al borgo.

Grazzano Visconti: tra storia e magia
Fonte: Facebook

Grazzano Visconti non è solo storia ma anche modernità.

Numerosi sono gli eventi, sparsi durante tutto l’anno, che richiamano un variegato pubblico a riempire le stradine di ghiaia del pittoresco borgo piacentino.

In particolare, ogni anno Grazzano Visconti ospita un raduno, rivolto soprattutto ai più piccoli, dedicato al famoso maghetto di Hogwarts.

Appuntamento il 26 aprile 2020 dalle ore 10.00 alle 19.00 per una fantastica giornata all’insegna della magia di Harry Potter.

La giornata inizierà con la Cerimonia del Cappello Parlante e l’assegnazione di Maghetti e Streghe alle quattro Case della Scuola per continuare poi con giochi, animazioni, prove di abilità e tanto divertimento

Vi segnaliamo inoltre, la seconda edizione del Carnevale Grazzano Visconti, domenica 1 marzo.

Grazzano Visconti tra storia e magia
Fonte: Facebook

Il borgo sarà disseminato delle più varie impersonificazioni: dal cappellaio matto e Alice nel Paese delle Meraviglie, a ballerine, mangia-fuoco, trampolieri e tante altre sorprese.

Uno dei tanti avvenimenti da non perdere inoltre, è il Natale di Grazzano che, da metà novembre a gennaio, diventa un piccolo villaggio natalizio con tanto di mercatini, una ruota panoramica e un’atmosfera magica tutta da assaporare.

Non vi resta che provare di persona le mille emozioni che solo una visita a Grazzano Visconti può dare.

Articolo di Tina Brooks

Views All Time
Views All Time
224
Views Today
Views Today
6
Next Post

L' Amica Geniale 2: torna la seconda stagione

Facebook Twitter LinkedIn Inizia il 10 febbraio, “L’ Amica Geniale: Storia del nuovo cognome”, la seconda stagione ispirata alla famosa quadrilogia di Elena Ferrante. La serie tv diretta da Saverio Tommasi, torna su Rai 1 con otto episodi in quattro serate. La seconda stagione parte dov’è terminata la prima: con […]

Subscribe US Now