Kate, Meghan e Pippa in prima fila a Wimbledon: sorrisi e complicità alla faccia delle malelingue

Kate, Meghan e Pippa in prima fila a Wimbledon: sorrisi e complicità alla faccia delle malelingue

Da mesi si vocifera su un possibile brutto rapporto tra Kate Middleton e Meghan Markle. Parrebbe che le idee femministe, vegane e controcorrente della Duchessa del Sussex, irritino non poco la Duchessa di Cambridge.

Meghan
Facebook

Sembra che anche la naturale predisposizione di Meghan alle telecamere, e a catturare consensi, non vada giù a Kate. Queste voci sono alimentate dal fatto che raramente si vedono ad eventi pubblici insieme.

Succede solo in occasioni ufficiali, quando la loro presenza è richiesta obbligatoriamente. Come a Wimbledon.

La finale femminile anche quest’anno le ha viste insieme sugli spalti, accompagnate dalla sorella di Kate, Pippa. E non sembravano affatto astiose o fredde. Anzi, tutto l’opposto.

Le due Duchesse, erano sedute accanto e hanno passato il tenpo a parlare e sorridere. Come due amiche che escono insieme.

È la seconda volta in poco tempo che le vediamo allo stesso evento. Qualche gironi fa William e Harry, hanno partecipato ad un evento benefico e le mogli con i loro figli erano lì a sostenerli.

Meghan
Facebook

I flash erano divisi tra lo spartano pic nic di Kate con i figli, che come una normalissima famiglia hanno aperto il bagagliaio e tirato fuori le teglie di alluminio con il cibo. Mangiandolo chi seduto in terra chi dentro la macchina. Kate è un asso per avvicinare la monarchia al popolo.

Il resto dei paparazzi era concentrato sulla prima uscita del piccolo Archie, ad una mese dalla nascita. È sempre stato in braccio a Meghan, che ha passato quasi tutto il tempo con il bambino senza socializzare più di tanto.

Non sopporta i parenti acquisiti (come accade spesso nelle famiglie di tutto il mondo) o semplicemente è una neo mamma ansiosa che preferisce non perdere mai di vista il piccolo baby Sussex?

O non ama stare in mezzo alla natura, quando potrebbe tranquillamente oziare su un comodo divano su cui si sono poggiati i reali deretani di mezza Europa, degli ultimi secoli? Acari si, ma con la corona in testa.

Comunque sia teniamo d’occhio le varie pagine social di sfogo delle mamme: se dovessimo leggere non sopporto più mia cognata che è sempre al centro dell’attenzione solo perché è un’attrice, già sappiamo chi lo ha scritto.

Pubblicato da Tania Carnasciali

Sognatrice, curiosa, amante della scrittura. Probabilmente vivo in un mondo a parte, ma ci vivo bene! Amo gli hippie, e tutto ciò che è anni 60-70. Appassionata di tutto e di niente, cerco di mettere un po' di me in ogni articolo che scrivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.