Strange New Worlds: la saga di Star Trek torna alle origini

Strange New Worlds: la saga di Star Trek torna alle origini

Manca davvero poco all’arrivo alla prima di Strange New Worlds,il nuovo capitolo della saga di Star Trek, che verrà trasmesso in streaming esclusivamente sul canale Paramount+ negli Stati Uniti dal 5 maggio 2022, ma gli spettatori nel Regno Unito e in Australia dovranno attendere fino al 6 maggio.

Strange New Worlds: cosa dobbiamo aspettarci?

Strange New Worlds
Strange New Worlds

Un capitolo, che contrariamente agli altri, caratterizzati da un continuo salto in diverse dimensioni e salti temporali, sarà vecchio stile, con al centro sempre le avventure dell’astronave della Flotta Stellare USS Enterprise (NCC-1701), con a capo Christopher Pike (he anche in questo capitolo avrà il volto di Anson Mount), durante la missione quinquennale che precede quella del capitano Kirk. A confermarlo è stato Akiva Goldsman, creatore di Picard e produttore esecutivo di Discovery

Fondamentalmente torneremo alla narrazione episodica. La cosa unica di questa particolare serie di Star Trek, all’interno dell’attuale universo di Star Trek, è che sarà pienamente episodica. Ora, quando dico “pienamente” sto leggermente esagerando, perché gli archi caratteriali saranno comunque serializzati. Non sarà come quando Jim Kirk vedeva morire Edith Keeler in un episodio e la settimana dopo stava benone, come nella Serie Originale.

I nostri personaggi si porteranno dietro le cose che li avranno fatti soffrire, o quelle che avranno appreso, da un episodio all’altro. Ma le storie saranno episodiche. E questo ci permetterà di fare una cosa che la Serie Originale faceva piuttosto bene, usare toni diversi. E fornire, in mancanza di un termine migliore, una morale della storia

Strange New Worlds: il cast tra vecchi e nuovi

Strange New Worlds
Strange New Worlds

Novità e tradizione, un connubio presente anche nel cast di questo nuovo capitolo della saga di Star Trek, che vedrà volti noti ed amati dai fan, tra i quali Anson Mount nei panni del Capitano Christopher Peck ed Ethan Peck nei panni del famoso Spock, ma anche new entry, come Celia Rose Gooding che rivestirà i panni di Nyota Uhura e Jess Bush nel ruolo dell’infermiera Christine Chapel

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.