Elon Musk acquista Twitter: una nuova rivoluzione per il social network?

Elon Musk acquista Twitter: una nuova rivoluzione per il social network?

Elon Musk acquista Twitter: dopo la rinuncia di appena due settimane fa, a pochi giorni dalla sua elezione a membro del CEO, il patron di SpaceX e Tesla stupisce ancora, e con la “modica” cifra di 44 miliardi di dollari, ha deciso di mettere le mani su uno dei social network più famosi e con il maggior numero di utenti al mondo.

Una decisione accettata di buon, anzi ottimo grado dal consiglio d’amministrazione dello stesso che ha approvato all’unanimità la sua offerta raccomandando agli azionisti di fare lo stesso, rendendo la strada di Musk totalmente in discesa.

Un acquisto, che ha il sapore di un radicale cambiamento nella concezione del social network, come si era potuto facilmente intuire da alcune idee proposte dallo stesso Musk in passato, quando ancora era (semplicemente) il maggior acquirente del social network.

Elon Musk acquista Twitter: i possibili scenari

Elon Musk acquista Twitter
Elon Musk acquista Twitter

Un cambiamento che il patron di SpaceX ha anticipato attraverso alcune dichiarazioni immediatamente successive all’acquisto:

“La libertà di parola è la base di una democrazia funzionante e Twitter è la piazza della città digitale in cui si dibattono questioni vitali per il futuro dell’umanità”

Elon Musk

Un vero e proprio paradiso per la “libertà di parola”, con nuovi algoritmi e nuove funzioni: un’idea che ha diviso fortemente gli utenti, con una parte entusiasta e curiosa, ed un’altra ben più scettica e spaventata delle ripercussioni di tale “libertà”, tra le quali il ritorno in scena di personalità la cui “libertà di parola” ha provocato conseguenze più o meno gravi, come nel caso di alcuni esponenti dell’ultradestra americana, tra i quali spicca Donald Trump (che dall’altra parte, con il suo nuovo social network “The Truth” non se la sta passando benissimo).

Quella stessa parte, che prevede “un calo immediato dell’attività degli utenti”, qualora Musk decida di rivoluzionare il team di Twitter che si impegna a mantenerlo pulito e renderlo meno pieno di odio.

Inoltre Twitter potrebbe diventare a pagamento,  con abbonamenti in grado di offrire ai clienti paganti un’esperienza migliore, forse anche una versione senza pubblicità.

Privatizzazione di Twitter: una storia che si ripete?

Elon Musk acquista Twitter
Elon Musk acquista Twitter

Un’esperienza, quella di rendere Twitter una piattaforma privata e paladina della “libertà di parola” già sperimentata anni prima, e che alla fine è sfociata nella presa al potere sulla scia delle manifestazioni, come raccontato della giornalista Amanda Hess, che nel 2014 in un suo articolo denunciò le molestie subite da alcune donne ree, a detta loro, di aver postato su Twitter o altri forum online.

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.