5 spettacoli animati che dovresti vedere almeno una volta

5 spettacoli animati che dovresti vedere almeno una volta

Gli spettacoli animati o, meglio, i cartoni animati, fanno parte della nostra società e della nostra vita, perché ci hanno accompagnato durante la crescita e lo sviluppo. Proprio per questo sono un punto fermo tra gli spettacoli televisivi, sin dagli albori. Infatti, molte volte, il primo approccio che si ha con la TV è proprio attraverso i cartoni animati. Con il passare del tempo, gli spettacoli animati si sono sempre più sviluppati e il pubblico è cresciuto esponenzialmente. Non è raro, infatti, che un adulto segua le vicende di un anime dopo aver letto ogni numero uscito. Oppure basti pensare ai Simpson, la commedia famigliare che abbraccia tutte le fasce d’età.

Quali sono, allora, i sei spettacoli animati che, se non hai visto, dovresti subito aggiungere alla tua lista per metterti in pari?

5 spettacoli animati che dovresti vedere - fonte Pinterest
5 spettacoli animati che dovresti vedere – fonte Pinterest

Hunter X Hunter, prodotto dal 2011 al 2014

Hunter X Hunter è la storia di un giovane, Gon Freecss, che scopre che suo padre, morto, è in realtà vivo. Non solo. Egli è un leggendario Hunter, uno dei membri migliori della società. Gon, allora, decide di mettersi sulle tracce di suo padre, così da poter seguire le sue orme, allenandosi per dimostrare il proprio valore.

Lo spettacolo è pieno di avventure, emozioni e sequenze ricche d’azione, accompagnate da una musica scelta egregiamente. La trama è scorrevole, ben scritta e mai banale.

L’inizio fa pensare che sia uno tra gli spettacoli animati adatti ai bambini, ma nei sei anni di produzione, raggiunge una maturità tale, che lo rende adatto a qualsiasi fascia d’età. Inoltre, tutto ruota attorno al concetto di amicizia e fratellanza, lasciando in ogni puntata delle perle da non sottovalutare.

Death Note, prodotto dal 2006 al 2007

Chi non conosce Death Note? Questo anime estremamente psicologico, segue la vita di Light Yagami, un liceale dalle eccellenti doti, che un giorno riceve in dono dal cielo, un misterioso taccuino. Scopre ben presto che qualunque nome egli scriva su questo quaderno, la persona indicata sarà destinata a morire. Light, allora, decide di prendere nelle sue mani il pieno potere del taccuino e usarlo per giustiziare i criminali.

5 spettacoli animati che dovresti vedere - fonte Pinterest
5 spettacoli animati che dovresti vedere – fonte Pinterest

Quello che inizia come desiderio di aiutare il prossimo, diventa ben presto un tunnel che risucchia Light, pervaso dal potere. È una storia di fame, fame per il successo, che racconta il complesso di Dio. Pieno di personaggi, di colpi di scena e momenti molto complessi, Death Note è un anime da non perdere assolutamente.

Attacco ai titani (giganti), prodotto dal 2013 al 2022

Attacco ai giganti, conosciuto anche come attacco ai titani, è uno dei più conosciuti anime, amato dai fan sin dal primo episodio. Questo, segue le gesta di Eren Yeager mentre combatte assieme ad un gruppo di umani, contro ai Titani, delle figure mostruose. Cercando di vendicare la propria madre e il proprio villaggio, Eren diventa un vero guerriero mosso dall’obiettivo di sradicare tutti i giganti.

Attacco ai titani presenta alcune delle sequenze di combattimento più incredibili mai viste e riesce a mescolare perfettamente azioni selvagge e sentimenti, tanto da riuscire a commuovere. Tratta con delicatezza il tema della perdita e della ricerca di un mondo migliore, anche se questo dovrà portare a fare molti, moltissimi sacrifici.

Fullmetal Alchemist: Brotherhood, prodotto dal 2009 al 2012

Questa storia narra le vicende dei fratelli alchimisti, Edward e Alphonse che cercano la Pietra Filosofale, dopo il trauma subito da un tentativo di rianimare la loro defunta madre. Brotherhood può essere considerato il successore dell’originale Fullmetal Alchemist, nonostante prenda una direzione diversa e si riversi principalmente nell’azione. Esplora il mondo di Fullmetal, che è pieno di demoni, corruzione e avventura.

Rick e Morty, la la più longeva tra gli spettacoli animati, che dal 2013 è ancora in produzione

Questa commedia esilarante e fantascientifica, narra di un nonno scienziato pazzo che salta da una dimensione all’altra, assieme al nipote scontroso. Rick Sanchez è un cinico scienziato con i poteri di un dio che costringe il nipote a partire con lui in nuove avventure.

Le menti geniali dietro questa serie animata, riescono a mescolare stranezza, esagerazione e riflessione filosofica, per creare uno spettacolo che merita di essere visto. Dietro a Rick e Morty ci sono temi molto importanti, come la famiglia, l’amore, la perdita e la profonda messa in discussione dell’esistenza stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.