Sistema immunitario ko? Via alle vitamine C e D

Sistema immunitario ko? Via alle vitamine C e D

Con il cambio di stagione, e complice anche la pandemia con le varie varianti Covid-19, il nostro sistema immunitario ne risente particolarmente, e i medici consigliano sempre l’assunzione di cibi ricchi in vitamine C e D per rafforzarlo

Cibi ricchi in vitamine C e D: che ruolo svolgono?

Cibi ricchi in vitamine C e D The Web Coffee
Cibi ricchi in vitamine C e D The Web Coffee

Diversi sono gli studi che hanno sottolineato e sottolineano l’importanza della vitamina C e della vitamina D per il corretto funzionamento e rafforzamento del sistema immunitario; in primo luogo, la vitamina C svolge un ruolo di supporto alle attività protettiva ed ossidante della pelle. Inoltre favorisce la sintesi di ormoni fondamentali per la risposta cardiovascolare a infezioni gravi, e modula la risposta infiammatoria per quanto riguarda la produzione di citochine. Inoltre stimola la produzione di globuli bianchi, proteggendo da infezioni e tossine.

Cibi ricchi in vitamine C e D The Web Coffee

Per quanto riguarda la vitamina D, essa svolge un ruolo centrale sia a livello di immunità innata che di immunità adattativa, in quanto le cellule immunitarie, in particolare modo i linfociti T, necessitano di tale nutriente affinché possano riprodursi e bloccare i patogeni esterni.

Cibi ricchi in vitamine C e D: quali sono?

Cibi ricchi in vitamine C e D
Cibi ricchi in vitamine C e D

Se pensiamo alla vitamina C, si pensa subito agli agrumi, e quindi a frutti prettamente “invernali”, ma anche nella stagione più calda è possibile fare il pieno di questo prezioso nutriente, ad esempio consumando kiwi, fragole, ciliegie, alcune verdure fresche come lattuga, radicchi, spinaci, broccoletti  cavoli, cavolfiiori, pomodori, peperoni.

Se invece si vuole fare il pieno di vitamina D, da integrare a quella che normalmente viene prodotta dal nostro organismo, si deve consumare soprattutto pesce, meglio se grasso ( come ad esempio salmone, aringhe, sgombro, tonno), olio di fegato di merluzzo, fegato di manzo o maiale, uova e latticini, oltre ad alcuni funghi selvatici

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.