30 Ottobre 2020

Meghan Markle come Filippo, stanca di stare dietro le quinte?

The Crown ci ha insegnato parecchie cose, una su tutte è che fare il secondo non è per niente piacevole. E se fosse questo che ha spinto Meghan Markle alla fuga da Buckingham Palace?

Sempre nella famosa serie Netflix, vediamo che il Principe Filippo non accetta di buon grado di stare in disparte, rispetto alla moglie, The Queen. Lo vediamo spesso scontento di non avere molto da fare, a parte organizzare tornei e incontri occasionali.

Indubbiamente c’è di peggio che annoiarsi alla corte inglese, circondati da collaboratori che non ti fanno neanche aprire una porta. Ma pare che non sia tutt’oro quel che che luccica.

La vita di corte nasconde insidie che la rendono meno piacevole di quanto sembri: abbiamo visto cosa ha fatto a Lady Diana, che per tutta la sua breve vita ha solo cercato di essere sé stessa in un mare di regole e protocolli.

Il Principe Filippo contro Meghan Markle

Se nonostante gli agi, le possibilità infinite e l’indubbia posizione sociale, la vita di corte pare non essere tutta rose e fiori. Ci siamo resi conto che il Principe Filippo ha molto sofferto per non poter proseguire con la sua carriera militare.

Ha fatto un passo indietro, pur ottenendo alcune conquiste come marito e consorte, ma pubblicamente non ha mai scavalcato il ruolo di sua moglie.

E oggi dall’alto dei suoi 99 anni, di cui più della metà passati accanto ad Elisabetta II, si scaglia duramente contro Meghan Markle, dicendo che avrebbe dovuto fare come lui e permettere ad Harry di svolgere il suo ruolo a corte.

Meghan Markle ed Harry uniti per la famiglia

Meghan Markle e il Principe Harry

Gli ex duchi del Sussex, hanno rinunciato alla vita di corte, scegliendo di trasferirsi a Los Angeles per permettere a Meghan di vivere la vita che voleva.

Ci sono, su questi fatti, due correnti di pensiero: c’è chi sostiene che abbiano fatto bene, che questa scelta li abbia resi liberi, e chi invece addita la Markle come un’arrivista che ha solo trovato un pollo da spennare. Non sappiamo chi abbia ragione, ma di sicuro in America tutto gioca a favore della ex duchessa.

Harry e Meghan hanno preso questa decisione pensando al bene della loro famiglia, poiché spesso la donna ha detto di non vivere bene le troppe pressioni della stampa inglese e dell’etichetta reale.

Il principe Filippo, un grande punto di riferimento per The Queen

I due sono sposati dal 1947, e nonostante non siano mancati momenti di grande crisi, hanno sempre dimostrato un grande rapporto di stime reciproca e amicizia. Non sono passati alla storia per le loro storie proibite, ma di sicuro per la loro unione basata su una forte complicità.

Elisabetta ha sempre tenuto in grande considerazione il parere di Filippo, sia su questioni politiche che private. Il Principe ha deciso di fare un passo indietro nella vita pubblica, ma ha mantenuto il suo ruolo in quella privata divenendo un saldo punto di riferimento per sua moglie.

Meghan Markle avrebbe dovuto rinunciare a qualcosa?

Meghan Markle
Meghan Markle e il Principe Harry

Partendo dal presupposto che sapeva benissimo chi sposava, probabilmente due conti doveva farseli. L’indipendenza è una cosa bellissima, però è risaputo che la famiglia reale britannica ha un’etichetta rigidissima che ammette poche eccezioni, e solo a seguito di lunghe discussioni.

È vero anche che Meghan ci ha provato, però stona un pochino il fatto che voglia continuare il suo percorso a discapito di quello del marito. Insomma è vero che per Filippo ed Elisabetta erano altri tempi, che allora la famiglia era considerata diversamente e che Filippo non aveva nessuna scelta poiché divorzio e abdicazione non erano contemplabili, ma forse anche Meghan avrebbe dovuto fare un passo indietro?

Voi che ne pensate?

Views All Time
Views All Time
104
Views Today
Views Today
3