28 Ottobre 2020
Lindor

Lindor

Il 13 Settembre nasce il museo del cioccolato della Lindt

La Lindt apre in Svizzera la "Lindt Home of Chocolate", la casa del cioccolato in stile Willy Wonka, un sogno che diventa realtà!

Sfido chiunque a non aver mai desiderato di visitare la famosissima fabbrica di cioccolato di Willy Wonka!

Lo scorso 13 Settembre a Keilberg, vicino Zurigo in Svizzera è stata aperta al pubblico la “Lindt Home of  Chocolate“, un vero e proprio museo del cioccolato ispirato alla fabbrica del famoso Willy Wonka.

Questo luogo incantato permette ai visitatori di entrare nel mondo del cioccolato Lindt, fornendo informazioni sulle origini, la storia e i metodi di produzione. Ad accogliere i visitatori è la meravigliosa fontana di cioccolato che, con i suoi 9,3 metri di imponenza, è la più alta del mondo e riesce a far circolare 1000 litri di cioccolato liquido che scorre da una frusta gigante di color oro sospesa fino alla palla Lindor posizionata a terra.

Lindt Home of Chocolate
Lindt Home of Chocolate –

La Lindt Home of Chocolate” è stata progettata e realizzata dall’ Atelier Brückner, in modo tale da portare il visitatore a scoprire ed esplorare in modo diverso il mondo del cioccolato. L’interno dell’edificio è a tre piani con scale circolari, passerelle sospese nel vuoto e ampi lucernari che dal soffitto inondano l’atrio di luce naturale.

Lo spazio espositivo complessivo è di 1500 metri quadrati, ci sono diverse sale, ognuna diversa dall’altra. In una sala sarà possibile viaggiare tra le piantagioni di cacao in Ghana ed imparare tutto sulla coltivazione, sulla raccolta, sulla fermentazione e sull’essiccazione delle fave di cacao.

Lindt Home of Chocolate

In un’altra sala, dal nome “Storia del cioccolato”, viene insegnato tutto quello che bisogna sapere sui 5000 anni di storia del cioccolato, il tutto accompagnato da animazioni digitali e un tavolo multimediale rotondo che illustra come la preparazione e il consumo del prodotto siano cambiati nel corso dei secoli.

Sala “Storia del cioccolato”

Continuando la visita del museo arriviamo ad un’altra sala, la “Swiss Pioneers”, dove viene illustrato come la Svizzera sia diventata la patria del cioccolato”, mentre un tunnel temporale mostra i cambiamenti nella produzione e commercializzazione del cioccolato svizzero dal 1900 al 2000.

Swiss Pioneers
Swiss Pioneers

In un ulteriore stanza si avrà la possibilità di scoprire come funziona la produzione di cioccolato al giorno d’oggi grazie alla presenza di ben tre sorgenti di cioccolato, bianco fondente e al latte, che si potranno assaggiare! Inoltre i visitatori, avranno la possibilità di raggiungere il “Chocolate Heaven” che, come dice il nome, è un vero e proprio paradiso di cioccolato dove si potranno gustare i diversi campioni dei prodotti Lindt. Qui ci sono anche due grandi sfere Lindor che, oltre ad essere parte della scenografia, possono anche essere utilizzate come cabine fotografiche.

cioccolato
Tre sorgenti di cioccolato
cioccolato
Assaggio del cioccolato nel “Chocolate Heaven”

Alla fine del museo i visitatori possono attraversare un ponte che li porta all’ “Innovation Lab”, un’area che riguarda le domande sul futuro come ad esempio:” Può esserci il cioccolato senza alberi di cacao?” oppure “In che modo l’intelligenza artificiale sta cambiando la produzione del cioccolato?”, “Il cioccolato può essere prodotto in maniera “carbon neutral” ?” Per rispondere a queste domande bisogna avvicinarsi al vetro in modo tale che questo da opaco diventi trasparente e inizi a trasmettere dei filmati esplicativi.

A dirla tutta però, il vero cuore del laboratorio è un vero e proprio sistema di test in cui degli specialisti sviluppano le nuove creazioni di cioccolato e i visitatori hanno l’opportunità di vedere ai raggi X l’interno dei macchinari attraverso un’ animazione aumentata.

Purtroppo il viaggio all’insegna della dolcezza del cioccolato Lindt finisce qui. Ma, in compenso, a tutti i visitatori spetta un goloso souvenir, una piccola tavoletta di cioccolato del sistema, confezionata in una palla d’oro che rotola attraverso una pista di biglie direttamente nelle loro mani! Wow!

Ovviamente non mancherà l’occasione di poter partecipare ai vari corsi e laboratori sul cioccolato.

La “Lindt Home of Chocolate” è aperta dal Lunedì alla Domenica dalle 10:00 alle 18:00.

Per tutte le informazioni utili e i prezzi dei biglietti si consiglia di visitare il sito web della Lindt Home of Chocolate.

 

Views All Time
Views All Time
179
Views Today
Views Today
1