Jennifer Aniston parla del matrimonio con Brad Pitt: ci volevano perfetti e noi non lo eravamo

Tania Carnasciali

Quando la relazione tra Brad Pitt e Jennifer Aniston è diventata pubblica, tra fine anni 90 e inizio anni 2000, il mondo è impazzito: lei la star di Friends, la fidanzatina d’America, lui Brad Pitt l’attore bello e desiderato da milioni di donne.

Una coppia del genere non poteva non funzionare, erano perfetti insieme, e la loro storia segue canonicamente tutte le tappe: si conoscono, escono insieme, si fidanzano e si sposano. Niente di speciale, se non fosse che ad ogni passo finivano su un giornale.

Venivano definiti come la coppia perfetta, quando uscivano erano vestiti coordinati, erano sempre in ordine, belli e splendenti senza nemmeno un capello fuori posto. Tutto era perfetto.

Jennifer Aniston

La realtà però era molto diversa. Come ogni coppia anche loro hanno vissuto momenti di crisi, situazioni da affrontare e aspettative da soddisfare. Ma mentre di solito si ha addosso il fiato della famiglia, loro avevano quello di tutto il mondo.

Jennifer Aniston si apre da Oprah

In un’intervista a Oprah Winfrey, Jennifer Aniston ha dichiarato che il loro matrimonio veniva dipinto come perfetto, e questo ha messo addosso loro molta pressione, perché nonostante ci abbiano provato non sono riusciti ad essere la coppia che ci si aspettava.

Ma quello che ci chiediamo è: possono veramente influire così tanto i giudizi esterni in una coppia famosa? Per quanto siano sicuramente ingerenti e poco piacevoli, davvero possono arrivare a fare o disfare un matrimonio?

Sempre Jennifer Aniston, dice che la sovraesposizione del loro matrimonio, non abbia permesso a lei e a Brad Pitt di vivere serenamente le loro emozioni, di affrontarle e risolvere i problemi.

Ed in tutto ciò è arrivata Angelina Jolie, con la sua aura trasgressiva, la sua bellezza diametralmente opposta a quella di Jennifer Aniston, e il suo essere Angelina Jolie. E il matrimonio è finito, per dare inizio ai Brangelina, con i loro figli e un amore che ha attraversato mille problemi ma che è sfociato anch’esso in un divorzio.

Pitt e la Aniston sono rimasti in buoni rapporti, come dimostrano le foto di eventi pubblici, e più volte si è parlato di un ritorno di fiamma tra i due, ma Jennifer esclude categoricamente di poter tornare insieme all’ex marito, che intanto afferma che la sua vita sentimentale è disastrosa. Un piccolo sentore lo avevamo avuto Brad, ma tranquillo c’è speranza per tutti!

Esistono le coppie perfette?

Jrnniglfer Aniston

La storia di Brad e Jennifer ci porta a chiederci perché puntiamo alla perfezione? Perché non siamo in grado di vivere una storia d’amore per quella che è? Che significa essere perfetti?

Spesso siamo trascinati da schemi, da ideali di coppia non sbagliati ma lontani: c’è il fidanzamento, il matrimonio, i figli, e tutto deve filare bene ma perché il conflitto è visto come qualcosa da evitare?

Un matrimonio in fondo è l’unione di due persone sconosciute che decidono di passare insieme la vita, persone che hanno avuto percorsi diversi fino a quel momento, quindi il conflitto è più che normale.

È logico che ci sia, perché due realtà lontane si uniscono e questo inevitabilmente porta al confronto. Ma nella nostra società è visto come negativo, come qualcosa da evitare, e soprattutto in amore si tende a lasciar correre perché in fondo è meglio così.

Però un giorno i problemi scoppiano, e la crisi diventa inevitabile. Come nel caso di Brad Pitt e Jennifer Aniston, che hanno ignorato i problemi e si sono fatti schiacciare dall’immagine che il mondo aveva di loro.

Una coppia all’apparenza perfetta, che nascondeva un sacco di problemi e di cose da affrontare, e che è saltata al primo intervento esterno, che essendo la esplosiva Angelina Jolie non era nemmeno da poco.

Views All Time
Views All Time
152
Views Today
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Vintage Friday: evoluzione del make-up dagli anni '20 ai '00

Facebook Twitter LinkedIn Mascara, rossetto e fard: il make-up ha sempre fatto parte della vita quotidiana, sin dall’antichità. Per il Vintage Friday, ripercorriamo la storia del make-up attraverso le decadi.   Se pensate che il make-up sia un costrutto sociale dato dalla vanità dei giorni nostri, sbagliate di grosso: il […]

Subscribe US Now