Vintage Friday: i migliori programmi di MTV degli anni 2000

Martina Sarra

I veterani lo ricorderanno: MTV era il canale perfetto per gli amanti della musica, ma anche per chi amava i programmi trash. Per il Vintage Friday, ricordiamo i migliori programmi in onda su MTV negli anni Duemila. 

migliori programmi mtv
Fonte foto: Ciak Club

Noi ragazzi degli anni Ottanta e Novanta ce lo ricordiamo chiaramente: prendevamo il telecomando, mettevamo MTV ed ecco ore ed ore di musica e programmazione trash.

Oggi MTV ha perso quasi completamente la connotazione culturale che aveva all’epoca: fin dalla sua nascita negli anni Ottanta, MTV è stato un canale innovativo e che ha avuto un forte impatto culturale sui giovani dell’epoca.
Col tempo ha iniziato a riempire il suo palinsesto di programmi televisivi piuttosto trash, accantonando sempre di più la musica.

Ma se all’inizio i programmi di MTV ci facevano impazzire per l’anima trash che li contraddistingueva, col tempo sono diventati anche troppo, come Jersey Shore e tutti i programmi affini.

Ma quali erano i programmi migliori su MTV? Vediamolo insieme.

 

Pimp my Ride

È stato un programma televisivo statunitense, andato in onda su MTV dal 2004 al 2007.
L’obiettivo del programma televisivo era quello di recuperare delle vecchie macchine in condizioni disastrate, appartenenti a giovani automobilisti e di rimetterle a nuovo grazie a meccanici esperti, aggiungendo accessori e decorazioni. Le auto venivano decorate e caricate anche di accessori di dubbio gusto, come acquari, jacuzzi e tavoli da ping-pong.

Del programma è stata fatta anche una versione europea, Pimp my Ride International, ma anche altre versioni nazionali. Per quanto riguarda il nostro Paese, c’era Pimp my Wheels, andato in onda dal 2005 al 2006 e condotto dai Gemelli DiVersi.

In realtà, il programma è stato criticato duramente nel corso degli anni, affermando che i pezzi di ricambio non fossero di qualità e che i meccanici non fossero degli esperti (una delle macchine modificate prese addirittura fuoco improvvisamente).

migliori programmi mtv
Fonte foto: MTV.com

 

 

16 and Pregnant

Il canale di MTV ha sempre svolto una funzione culturale e informativa sul suo pubblico, perlopiù adolescenziale. Un esempio è proprio con il programma 16 and Pregnant (in Italia, 16 anni e incinta), prodotto da Morgan J. Freeman e andato in onda dal 2009 al 2014.

Il programma seguiva le vicende di alcune ragazze madri incinte, dai 4 mesi e mezzo fino ai primi mesi di vita del bambino. Il programma era strutturato come un documentario-reality e in ogni puntata veniva fatta una breve presentazione del personaggio e della sua gravidanza, raccontando anche le difficoltà che le giovani madri avevano nei rapporti coi genitori, il resto della famiglia, gli amici e la scuola.

Dal 2013 è andato in onda, qui in Italia, 16 anni e incinta Italia, con protagoniste delle ragazze di età compresa tra i 15 e i 19 anni.
16 and Pregnant ha avuto la funzione di sensibilizzare il pubblico su un tema delicato come la gravidanza durante l’adolescenza, ma ha anche alimentato la cultura del reality negli adolescenti e il loro atteggiamento voyeuristico.

migliori programmi mtv
Fonte foto: Amazon.com

 

 

Room Raiders

Uno dei programmi televisivi più amati è stato sicuramente Room Raiders. Il programma è andato in onda a partire dal 2003 negli Stati Uniti, mentre è arrivato in Italia solo 3 anni dopo.

Durante il programma, tre ragazzi o tre ragazze venivano prelevati dalle loro case, senza aver il tempo di vestirsi o riordinare la stanza, per poi venire caricati su un furgoncino. In seguito una ragazza o un ragazzo ispezionava le loro camere, mostrando tutti i loro vizi e le virtù. A seconda della camera più interessante e compatibile, il concorrente sceglieva uno dei pretendenti.

Chi l’ha visto almeno una volta, si ricorderà dei porno trovati sul computer (appena acceso, comparivano magicamente sullo schermo), gli slip nel primo cassetto e i preservativi sparsi in camera, che venivano giudicati scandalosi, neanche fossimo ancora alle scuole medie.

migliori programmi mtv
Fonte foto: Cafemom

 

Paris Hilton’s My New BFF

Paris Hilton era la IT girl degli anni Duemila, MTV poteva forse non dedicarle un programma?

Paris Hilton’s My New BFF era un reality show nel quale la famosa ereditiera cercava un BFF (“un best friend forever”) ed era una vera e propria competizione con dei concorrenti, che si sfidavano in varie prove per poter diventare il migliore amico di Paris Hilton. I concorrenti vivevano in una lussuosa villa con piscina e ricevevano spesso SMS da parte di Paris, che li invitava alle sfide oppure a sostenere prove, come rivelare i loro più intimi segreti, sostenere una maratona no-stop di 3 giorni di party selvaggio, cambiare il proprio look secondo le preferenze di Paris, etc.

Il programma ebbe diverse versioni (una britannica e una ambientata a Dubai) e anche una seconda stagione.
Lo show era stucchevole, trash e grottesco, ma aveva anche dei difetti.

migliori programmi mtv
Fonte foto:; Tv Time

 

Next

MTV si è buttato spesso nel mondo del dating e, oltre a Room Raiders, ecco arrivare Next.
Nel programma un ragazzo o una ragazza ha a disposizione 5 ragazze (o ragazzi) che dovranno scendere dal Next Bus per un appuntamento. Se il tipo o la tipa non sono adatti, si urlerà “Neeeeext” e il pretendente rifiutato potrà ricevere un dollaro per ogni minuto che è durato l’appuntamento. Alla fine, se il pretendente viene scelto, può decidere se avere un secondo appuntamento oppure prendere i soldi.

Un programma decisamente iconico di MTV, un canale che ha anticipato i tempi e ci ha regalato un Tinder anni Duemila.

migliori programmi mtv
Fonte foto: Cosmopolitan

 

 

Cribs

Il programma che ha fatto nascere l’invidia dentro di noi, almeno una volta nella vita.

Durante il programma gli spettatori venivano portati nelle case dei personaggi famosi più ricchi e gli veniva mostrato il vero lusso. Quindi ecco comparire l’attico di Mariah Carrey, la villa dei Kardashian o il garage pieno di Ferrari di 50 Cents.

Del programma è stata fatta anche un’altra edizione, Teen Cribs, nella quale venivano mostrate le case stratosferiche e lussuose dei teenagers americani. Ecco comparire piscine, sale cinema, stanze segrete, trampolini e sale giochi. Immancabile lo stuolo di amici che, quando veniva intervistato, diceva: “Ci piace passare il tempo qui, siamo molto amici col proprietario”.

Ma certo, molto amici “del proprietario”, ma certo.

migliori programmi mtv
Fonte foto: Daily Mail

 

 

MTV ha veramente dato un nuovo volto alla televisione mondiale.

Oltre a questi programmi, ce n’erano tantissimi altri: Jackass, Laguna Beach, The Hills (uno dei primi veri reality), My Super Sweet 16 (nel quale vedevi le teenagers impazzire perché avevano sbagliato i sottobicchieri per la festa del loro 16° compleanno) o Pussycat Dolls Present: The Search for the Next Doll (un reality in cui si cercava una nuova componente per le Pussycat Dolls).

Insomma, MTV oltre alla musica e ai programmi musicali, aveva tanto da offrire e, nel bene o nel male, ha fatto parte della nostra adolescenza, anche con questo programmi trash.

Qual era il vostro preferito?

Views All Time
Views All Time
175
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Giro del mondo con Banksy: tra arte e cultura

Facebook Twitter LinkedIn La “donna triste” di Banksy ritrovata in Italia. Siamo a Teramo, piena campagna abruzzese, e la porta di un antico casolare finisce sulle copertine dei principali quotidiani, riaprendo una cicatrice profonda nel cuore di molti francesi; quella porta, infatti, non è una porta qualsiasi, ma quella del […]
Banksy

Subscribe US Now