Lo streaming di film e serie TV ha salvato la nostra quarantena

Ilenia Rinoldo

Ciò che ci ha veramente salvato dalla noia è stato lo streaming di film e serie TV.

Tra alti e bassi abbiamo superato i 40 giorni della quarantena.

Stare chiusi a casa, ormai è davvero dura.

Ci avviamo a passarne altrettanti con qualche concessione in più.

Eppure ce l’abbiamo fatta e ce la stiamo facendo non solo perchè dobbiamo per forza stare a casa ma soprattutto perchè siamo riusciti a crearci una nuova quotidianità tra fornelli, attività fisica e televisione.

Fin da subito alcune piattaforme streaming si sono organizzate per garantire la visione gratis, per alcuni mesi e ciò ci ha garantito sicuramente più scelta: da Netflix ad Amazon Prime Video, da Infinity a Tim Vision,da Sky a Now Tv, all’arrivo tanto atteso di Disney+.

Streaming: Abbonamenti mensili per avere tutto il cinema a portata di click!

Sono cresciute le percentuali degli abbonati e dello streaming tanto da bloccarsi, spesso, sia la piattaforma che lo streaming in generale.

Molte riprese, film o serie tv che sia, sono state bloccate causa COVID-19, ma i cataloghi sono pieni zeppi di vecchi episodi e mai tramontati capolavori che ci allietano le giornate.

Leggere un buon libro, ascoltare buona musica, scrivere e disegnare sono tutte nobili azioni, hobby che in questi giorni di lockdown abbiamo riscoperto.

Streaming quarantena
Streaming quarantena

Streaming: Niente a che vedere con l’accoppiata divano-tisana-serieTV.

Netflix introduce più spesso novità, la top ten è sempre aggiornata, le nuove uscite ci rendono famelici ed più facile stare incollati al televisore se l’episodio appena finito ci lascia sulle spine.

In questi giorni c’è stato il boom d’ascolti per la quarta parte de “La casa di carta”, il nuovo fenomeno che divide la folla in amanti o meno della serie, che in ogni caso fa parlare di se.

C’è stata “Freud” che ha ammaliato il pubblico tra arie gotiche e rivelazioni scientifiche, o che lo ha diviso tra chi si aspettava un serie fedele alle vicende storiche del noto psicanalista Sigmund Freud.

Ancora una volta Netflix, citando Oscar Wilde, fa suo il detto “bene o male purché ne parlino”.

Disney+ ci fa cantare con le bellissime canzoni dei suoi film, ma ha anche riportato alla luce serie tv adolescenziali anni 2000, come Zack e Cody, Hannah Montana, Lizzie McGuire, Raven, High School Musical.

Ma, per riempire queste giornate così ugualmente lente ci si potrebbe abbandonare anche ad una lunga maratona di Star Wars, che il colosso Disneyano ci concede in tutti i suoi capitoli.

Anche Amazon Prime Video e altre piattaforme streaming concedono maratone lunghe e serie TV completamente nuove!

Non bisogna però dimenticare un’altra realtà streaming che in questo periodo ha preso piede: i siti online dei musei che ci permettono di visitare le più belle mostre, con la bellissima sensazione di uscire di casa e tornare a visitare finalmente il mondo: dalla Pinacoteca di Brera, agli Uffizi, al Louvre, tutto alla mercé di chi ha bisogno di arte per respirare, di chi ha bisogno di staccare un po’ la spina, di chi non può far a meno che ammirare la bellezza.

Insomma, mentre il mondo è bloccato, mentre i contatti umani sono ridotti a zero, mentre si cerca di ripartire, di ricominciare pian piano, di ritornare di nuovo a vivere fuori, ci si concede qualche bella maratona, comodi comodi, sul divano di casa.

Popcorn o patatine, bicchiere di vino o birra, copertina o finestra aperta, luci accese o buio fitto, tv grande o piccola, computer o cellulare, un grazie gigantesco per averci permesso di annoiarci un po’ meno, di trovare chiacchiere e lamentele per gli spoiler, ansia da suspance o risate a crepapelle, momenti drammatici e qualche fazzoletto per le lacrime, va allo streaming.

Pensando che tra qualche anno su queste stesse piattaforme troveremo sicuramente qualche film o serie TV che tratterrà di questo assurdo periodo che stiamo vivendo!

Views All Time
Views All Time
208
Views Today
Views Today
1
Next Post

DRAGON BALL Z - ULTIMATE BATTLE 22

Facebook Twitter LinkedIn DRAGON BALL Z – ULTIMATE BATTLE 22   (N.B. Se caricate il gioco da cellulare, dovete mettere il vostro browser in modalità desktop come scritto in questa guida  https://www.netnetfree.com/guide-e-tutorial/modalita-desktop-browsers-android.html; se non parte dal browser chrome, scaricate da play store o app store il browser mozilla)   Buonasera ragazzi, […]
dragon ball z

Subscribe US Now