Ecco com’è la quarantena della Regina Elisabetta

Ecco com’è la quarantena della Regina Elisabetta

Non si può certo dire che la quarantena della regina non sia… splendida

Il castello dei Windsor  è la dimora dove la regina Elisabetta si è ritirata per tutta la durata della quarantena. Un castello talmente lussuoso e grande che se ci vivessimo noi, probabilmente vorremmo che la quarantena non finisse mai.

Ma vi siete mai chiesti com’è fatto il castello dei Windsor?

quarantena regina Elisabetta - castello dei Windsor
quarantena regina Elisabetta – castello dei Windsor

Il più grande castello ancora abitato del mondo si trova nella contea del Berkshire, Regno Unito, ed è una delle principali residenze dei sovrani d’Inghilterra fin dal XII secolo. Si espande per 11 ettari ed al suo interno vi sono parecchi edifici da visitare, tra cui la Cappella di San Giorgio che a quanto pare è il luogo scelto dalla regina per la sua sepoltura.

Gli edifici principali dove la regina è in quarantena sono:

  • State Apartments: stanze utilizzate dai membri della famiglia reale per gli eventi più formali. Sono decorate e arredate con opere d’arte della Royal Collection. Questi appartamenti sono stati abitati da ben 39 monarchi con la sala della guardia della regina, l’atrio della lanterna e la maestosa sala di San Giorgio con alle pareti gli stemmi araldici di tutti i cavalieri dell’ordine della Giarrettiera e con la magnifica statua equestre del campione del Re.
quarantena regina Elisabetta - castello dei Windsor
quarantena regina Elisabetta – castello dei Windsor
  • St. George’s Chapel: Si trova all’interno del parco del Castello, ed è considerata uno degli edifici ecclesiastici più belli d’Inghilterra. Al suo interno sono sepolti dieci sovrani, tra cui i genitori dell’attuale regina Elisabetta.
quarantena regina Elisabetta - castello dei Windsor
quarantena regina Elisabetta – castello dei Windsor
  • Queen Mary’s Doll’s House: Si tratta della più grande casa per le bambole. Sir Edwin Lutyens la cosrtuì nel 1920 per la Regina Maria, miniaturizzando una casa aristocratica. Ci sono centinaia di oggetti realizzati in scala 1: 12 perfettamente funzionanti e corrispondenti all’originale. La casa è anche dotata di un impianto idraulico ed elettrico.
quarantena regina Elisabetta - castello dei Windsor
quarantena regina Elisabetta – castello dei Windsor
  • Changing the Guard: Il cambio della guardia si svolge al Castello di Windsor dal 1660 alle ore 11.00.
quarantena regina Elisabetta - castello dei Windsor
quarantena regina Elisabetta – castello dei Windsor

Infine, tra le altre attrazioni ci sono la Drawings Gallery, altre mostre che variano di anno in anno e il museo delle porcellane.

Dopo aver dato uno sguardo al castello dove attualmente la Regina risiede, non ci resta che toglierci un’ultima curiosità.

Come trascorre le giornate di quarantena la regina Elisabetta?

La Regina ovviamente ha dovuto cambiare le sue abitudini e ha dovuto modificare di conseguenza le sue giornate, fatte prima d’ora di 1000 impegni e con la presenza di numerosi valletti e assistenti. Fonti certe dichiarano che, visto il particolare periodo di restrizioni la Regina ha concesso al suo staff l’uso della piscina reale e l’uso dei giardini a Buckingham Palace.

Ma se credete che se ne sia partita da Londra per passare un periodo in totale e completa solitudine vi sbagliate di grosso.

Con lei infatti c’è una figura indispensabile: Angela Kelly, che si occupa del suo armadio e della sua persona. Sembra che le due donne siano entrate molto in confidenza e che non disdegnino di guardare la teelvisione insieme.

Oltre a lei ci sono il marito Filippo e due collaboratori, William Henderson e Stephen Niedojadlo. Dovevano essere un aiuto temporaneo in attesa di personale da Buckingham Palace, ma sono rimasti più a lungo visti i casi di contagio nello staff reale.

Non per ultimo, a tenerle compagnia nelle sue pomeridiane passeggiate nei giardini curatissimi del castello c’è il suo amatissimo corgi, uno dei numerosi cani reali che è sempre con lei e al quale parrebbe molto affezionata.

Praticamente una quarantena… da regina!

Pubblicato da Silvana Uber

Silvana Uber, editor, talent scout e scrittrice per Leonida editore, Titani London edizioni, Aletheia board. Mamma a tempo pieno ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.