Carnevale 2020: idee per costumi ispirati alle serie tv

Costumi

A Carnevale ogni maschera vale.

Carnevale si avvicina e i fan della festa in costume sono già in fermento. Fra dolci e costumi tradizionali, a volte scegliere la maschera giusta non è un cosa semplice come può sembrare. Eppure, nell’era del tripudio di serie tv di ogni genere, di personaggi da cui travestirsi ce ne sono a bizzeffe. La frase classica “non so da chi/cosa travestirmi”, non regge più.

Grazie ai mondi multidimensionali del cinema e delle serie tv, abbiamo a un numero enorme di possibilità. Possiamo spaziare dai classici come Batman o Superman, ai protagonisti di fortunate serie Games Of Thrones, La Casa di carta, o Grey’s Anatomy.

Sulla scia degli Oscar appena assegnati, uno dei costumi con cui unire classico e contemporaneo può essere quello di Joker. Oppure vestire i panni di Rey o Kylo Ren dell’universo starwarsiano. Anche se, un’armatura mandaloriana è più figa di una veste Jedi o Sith.

Serie tv da cui trarre ispirazione.

Sul genere storico, ma non troppo, si potrebbero prendere ad ispirazione serie tv come Peaky Blinders, Vikings, Downton Abbey. Per poi passare magari al mix tra storia e fantasy come The Man in the High Castle, dove la seconda guerra mondiale è stata vinta dai nazisti (tratta dal romanzo La svastica sul sole di Phikip K. Dick).

E se invece che da soli, foste un bel gruppetto di amici, perchè non interpretare Eleven, Mike e tutta la combriccola di Stranger Things? Se poi riuscite a creare il costume da Demogorgone, sappiate che siete i miei eroi/eroine. Oppure potreste prendere spunto dai sette protagonisti di The Umbrella Academy.

Infine, ma non proprio, oltre ai classici supereroi ci sono quelli meno eroici di tutti della serie The Boys.

Non solo Game Of Thrones o La casa di Carta.

Ai costumi quasi scontati come quelli ispirati a Game of Thrones, possiamo affiancare quelli ispirati a The Witcher, andandocene in giro cantando senza ritegno “Toss a coin to your Witcher”. Volendo cambiar completamente linea e genere, si potrebbe prendere in considerazione Good Omens. Non so voi, ma personalmente due ragazzi in costume come Crowley e Aziraphale li troverei adorabili, se non quasi geniali. O ancora Rycroft Philostrate e Vignette Stonemoss di Carnival Row.

Il Carnevale ricorda molto la festa di Halloween e, ripensandoci, mi torna alla mente una delle puntate di The Big Bang Theory in cui ognuno dei protagonisti ne impersona un altro. No, non vi sto suggerendo di scambiarvi di ruolo con i vostri amici (non sia mai mandaste all’aria le amicizie che vi accompagnano da tempo). Ma immaginate, per un giorno, di dar libero sfogo allo Sheldon Cooper che è in voi. O se siete dei patiti dei dolcevita, baldanzosi e sicuri di voi, non potrete disdegnare un look alla Howard Wollowitz.

Ad ognuno il suo.

Le serie tv ci offrono davvero un’infinita gamma di personaggi cui attingere. Ce ne sono per tutti i gusti e i caratteri. Non importa che vogliate impersonare qualcuno di simile a voi, o qualcuno che vorreste essere, troverete sicuramente quel che fa per voi. Se poi vi manca l’ispirazione, potete sempre chiedere ad Achille Lauro!

E voi, avete già un’idea del vostro costume per questo Carnevale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.