Lifestyle

Royal Baby: i regali più strani per il figlio di Meghan Markle

Meghan Markle sta per partorire, e mentre si discute su dove lo farà (pare che non intenda andare nella stessa clinica di Kate) arrivano regali per il futuro principe.

Mentre noi comuni mortali regaliamo tutine, peluches, scarpine e giochini che faranno impazzire i genitori, i reali non badano a spese e fanno regali piuttosto fuori dal comune.

Al nascituro di Meghan e Harry sono stati regalati una mini bicicletta, un albero di mandarini e una macchina per lo zucchero filato (dagli amici dell’attrice durante il baby shower a New York). Premio per l’originalità, ma un neonato che se ne fa di queste cose?

I regali di George, Charlotte e Louis

Ma questo è niente in confronto ai regalo ricevuti dai figli di William e Kate: George ha ricevuto un bosco da nonno Carlo e i calchi delle manine e dei piedini da zia Pippa (questo fa leggermente paura) ovviamente in argento. Argento vero eh, non argentati. Ha ricevuto anche un cottage (una casa in più fa sempre comodo), e un cavallo a dondolo da 5000 sterline caso genitori.

La principessa Charlotte ha ricevuto regali più normali (va beh più o meno) come un dipinto di Biancaneve e i sette nani dal prezzo sbalorditivo, un sonaglino in oro con rubini e diamanti da 30000 sterline (se un giorno finisse in miseria almeno se lo potrebbe rivendere) e un pacco di pannolini biodegradabili da zia Pippa (e con questa abbiamo capito che non sa fare i regali, speriamo solo che con suo figlio vada meglio). Il regalo più apprezzato pare sia stato un peluche degli Obama che rappresentava il loro cane Bo: less is more.

Al piccolo Louis è stata donata, dallo zio Harry, una prima copia di Winnie the Pooh datata 1926 e blocchi in legno naturale per comporre parole in varie lingue (finalmente un regalo utile).

Ci immaginiamo i principi fra qualche anno, di fronte ai regali ricevuti, con la faccia perplessa di chi si chiede “ma non potevano regalarmi il monopoli di Star Wars?”

Non sarà troppo?

Ok sono principi, futuri regnanti, e i regali devono essere in linea con il loro rango e le rigide etichette reali, ma sono pur sempre bambini e non è uno spreco regalare loro cose di così alto valore economico?

Il bosco e l’albero di mandarini hanno un valore ecologico da non sottovalutare, perché, ormai è di dominio pubblico, stiamo rovinando il pianeta. Quindi più alberi ci sono, meglio è per tutti

Comunque, regali a parte, non vediamo l’ora di vedere il bambino di Meghan e Harry, che dovrebbe nascere nelle prossime settimane. Ancora non si sa il sesso del nascituro, sarà maschio o femmina? Stavolta i bookmakers hanno avuto di che scommettere, non c’e dubbio!

Fonte: vanity fair

 

icon-stat Royal Baby: i regali più strani per il figlio di Meghan Markle
Views All Time
452
icon-stat-today Royal Baby: i regali più strani per il figlio di Meghan Markle
Views Today
2