Honda, dal 2025 produrrà solo auto elettriche in Europa

La casa nipponica si spinge oltre: annuncia l’elettrificazione dell’intera gamma automobilistica entro il 2025.

Honda E-Prototype, la nuova automobile elettrica presentata al Salone di Ginevra.

 

La storica casa giapponese ha promesso nel 2017 di elettrificare due terzi della produzione di veicoli in Europa entro il 2025. Questa strategia, chiamata “Electric Vision”, oggi viene intensificata, Honda rinnova la sua sfida e ci informa che nel 2025 la produzione di auto verrà totalmente elettrificata in Europa.

Da quando abbiamo fatto il primo annuncio nel 2017, il passaggio all’elettrificazione ha registrato un ritmo considerevole. Le sfide ambientali continuano a guidare la domanda di mobilità più pulita. La tecnologia continua la sua marcia inesorabile e le persone stanno iniziando a cambiare la loro visione dell’automobile “, ha detto Tom Gardner, Vicepresidente di Honda Europe, qualche giorno fa allo storico Salone di Ginevra.

Utopia o realtà? L’obiettivo che Honda si è posto è molto ambizioso, ma ci sono diverse ragioni che ne permettono la realizzazione.

Innanzitutto, bisogna considerare il calo di acquisto delle automobili con motore diesel. Questo causato dall’eccessivo inquinamento e dai diversi scandali sulla vicenda. Altro fattore da osservare sono i consumi: coloro che cercano bassi costi di gestione si rivolgono a soluzioni elettriche o ibride. Oltretutto, va tenuto in considerazione il crescente numero di stazioni elettriche che permetterà agli automobilisti europei di ricaricare la batteria delle proprie automobili.

Honda ha presentato il suo nuovo modello al Salone di Ginevra. Si chiama E-Prototype ed ha suscitato un certo scalpore tra i partecipanti. Si tratta di una city car che apre le porte al futuro: è interamente elettrica per il mercato europeo, possiede un design minimalista, ha un’autonomia di oltre 200 km e la funzione di ricarica veloce, in 30 minuti la batteria si carica dell’80%.

Gli interni sono caratterizzati da display orizzontali a doppio schermo, rifinita con componenti morbidi al tatto, sedili ben sagomati ed infine uno specchietto retrovisore digitale che proietta le immagini di una telecamera nel lunotto posteriore. La casa non ha fornito informazioni di natura tecnica, fatta eccezione per i dati del motore: possiede almeno 100 cv ed è interamente elettrico. La produzione di questo veicolo partirà entro la seconda metà del 2019.

Intanto vi lasciamo con la presentazione che è stata fatta qualche giorno fa al Salone di Ginevra:

 

Views All Time
Views All Time
284
Views Today
Views Today
2
Next Post

Digital Transformation per aziende: in Italia in poche la fanno

Facebook Twitter LinkedIn Solitamente ti viene spiegato che cos’è la digital transformation il primo giorno che inizi a lavorare nel settore marketing. Se sei nato dopo il 2000, invece, non avrai neppure bisogno che te la spieghino, perché per te è già qualcosa in atto. Ma come potrebbe essere spiegata […]
the web coffee

Subscribe US Now